mercoledì, giugno 29contatti +39 3534242011


Aper-intervista

L’aper-intervista. L’Orvietana Calcio e il Coerver Coaching

L’aper-intervista. L’Orvietana Calcio e il Coerver Coaching

Aper-intervista, Giovanili - NON USARE, news, Orvietana Calcio, Top News 1 - NON USARE
Metti un caldo pomeriggio d’estate; metti un refrigerante aperitivo ghiacciato; metti, intorno a un tavolo del Caffè Tre C ex bar Tonelli, il responsabile tecnico della scuola calcio dell’Orvietana Calcio Mauro Bellini, il direttore sportivo Vito Piscopiello e Claudio D’Ulisse, della Coerver Coaching Italia, oltre a tutta la redazione di Orvietosport; ed ecco che ne esce una interessante chiacchierata stile “quattro amici al bar”… beh, il mondo certo non lo cambieranno, ma ce la stanno mettendo tutta per migliorare la scuola calcio, che tanti bambini ha formato in passato e che altrettanti, e sempre in modo più qualificato, si prefigge di formare per il futuro. “Già da qualche anno, eravamo attratti dalla metodologia del Coerver Coaching – spiega Mauro Bellini – Parlandone con la società,
L’aper-intervista. E’ nata ufficialmente la S. C. Federico Mosconi

L’aper-intervista. E’ nata ufficialmente la S. C. Federico Mosconi

Aper-intervista, Calcio, Federico Mosconi, Giovanili - NON USARE, news, Top News 1 - NON USARE
La presidente Marilena Calderini e il coordinatore tecnico Sandro Tonelli ci presentano in esclusiva la nuova realtà calcistica di puro settore giovanile. Lo avevamo anticipato qualche giorno fa ed ora tutto è stato formalizzato, nella giornata di giovedì 23 luglio presso la sede regionale della FIGG di Perugia si è presentata Marilena Calderini con tutti i documenti per dare vita alla S.C. Federico Mosconi, ed è proprio la numero uno di questa società, insieme al coordinatore del settore tecnico Sandro Tonelli, che abbiamo incontrato per farci spiegare tutti i dettagli. Presidente, anzitutto cosa la ha spinta ad accettare questo ruolo e questa avventura? “Il calcio ha sempre fatto parte della mia vita – ricorda Marilena – mio padre è stato tanti anni nell’Orvietana proprio come presi