Editoriali

7a edizione Premio OrvietoSport. Tutti i premiati

7a edizione Premio OrvietoSport. Tutti i premiati

Editoriali, In evidenza - NON USARE, Top News 1 - NON USARE
Successo di pubblico e partecipazione per la 7a edizione del Premio OrvietoSport. Ecco tutti i premiati e le mezioni speciali 2016: MIGLIOR RISULTATO DEL SETTORE GIOVANILE Giovanissimi della Valdichiana Umbra PREMIO ALLA MEMORIA Alessio Papini PREMIO ALLA CARRIERA Massimo Pace ORVIETANI PROTAGONISTI Alessio Buraccioni AL FIANCO DELLO SPORT Agricola Zambelli MANIFESTAZIONI SPORTIVE STORICHE La Castellana AMATORI VINCENTI Allmatic asd Pporanum 2008 SQUADRA FUORI DAL COMUNE A.C. Guardege GLI INOSSIDABILI Sergio Viola GIOVANE PROMESSA DELLO SPORT ORVIETANO Cristina Ercolini SQUADRA DELL’ANNO VOTATA DAI LETTORI Atletica Libertas Orvieto SPORTIVO DELL’ANNO VOTATO DAI LETTORI Elena Menichetti TARGA “GIULIO LADI” Roberto Pace SQUADRA DELL'ANNO
Vota la squadra dell’anno 2016

Vota la squadra dell’anno 2016

Editoriali, Top News 1 - NON USARE
Torna il sondaggio promosso da OrvietoSport in collaborazione con il Comune di Orvieto / Assessorato allo Sport. Come per le scorse edizioni, attraverso il voto dei lettori sarà decretata la squadra orvietana del 2016. Il sondaggio è attivo  fino alla mezzanotte del 20 maggio 2016. Come lo scorso anno sarà inoltre possibile votare "Lo Sportivo dell'anno" mandando una mail (un voto per mail spedente) a redazione@orvietosport.it indicando l'atleta prescelto e la squadra di appartenenza.   (se ci siamo dimenticati di qualche realtà, perdonateci, ma inviateci una mail a redazione@orvietosport.it, o commentate sotto al sondaggio indicandoci l'errore o la dimenticanza) è possibile votare solo una squadra, solo una volta al giorno per collegamento / IP Ricordiamo ch
Per l’Orvieto sportiva un 2012 carico di grandi successi. Alluvione a parte …

Per l’Orvieto sportiva un 2012 carico di grandi successi. Alluvione a parte …

Editoriali, news, Top News - NON USARE
L'anno che si sta per chiudere ha regalato allo sport orvietano ancora 365 (anzi 366) giorni vissuti intensamente, come sempre. Nell'anno delle Olimpiadi anche Orvieto, nel suo piccolo, ha messo a segno alcuni importanti successi, tra cui la promozione in serie A1 di basket femminile per la Azzurra Ceprini e la nomina a CT dell'ItalVolley femminile per il "nostro" Marco Mencarelli. (altro…)

“Fratelli d’Italia”

Editoriali
Stasera solo fratelli, al diavolo pen giorno li problemi, è  ‘n periodo che se la passamo male, chiudono l’aziende,  tirono su li remi, la gente che s’ammazza,  no, nun’è normale!! Ma stasera solo fratelli, semo passate da vive a sopravvive, compramo le bigliette, vivemo alla giornata, speramo  e le schedine, continuamo a scrive, alzamo l’occhi al cielo chissà, sarà quella fortunata!! Ma stasera solo fratelli, e allora va bene, si na sera undici amici, undici fratelli, co  na maglia azzurra, come ‘l cielo estivo, azzurra, come ‘l mare che ci avvolge e ce fa belli, me fanno scordà,  tutti li malanni in cui vivo!! Si!! Stasera solo fratelli, uniti,  compatti, l’Italia sé desta, dell’elmo di Scipio s’è cinta la testa,

Il basket ci ringrazia, noi ringraziamo felici

Editoriali
"Un sincero ringraziamento a tutta la Direzione di OrvietoSport per la passione, professionalità e disponibilità verso la nostra Società ed il Basket Orvietano tutto. Stefano" Questo messaggio si trova sul sito dell'Orvieto Basket. Non possiamo, noi di OrvietoSport, essere più riconoscenti e felici di un simile ringraziamento. Noi a dire il vero abbiamo fatto quello che qualsiasi giornale di sport dovrebbe fare, ovvero promuovere lo sport, senza se e senza ma. Per far questo purtroppo siamo davvero troppo pochi e non sempre riusciamo a farlo come andrebbe fatto. C'è da aggiungere anche però che il basket orvietano ha saputo darci una mano grande nel lasciarsi raccontare e ha saputo approfittare dei tanti, tantissimi lettori che mettiamo a disposizione di tutti. Il nostro invi

Una imbarazzante Ceprini cade malamente ad Ancona. Che succede?

Azzurra Orvieto, Basket, Editoriali, news
Una Ceprini da 39 punti è qualcosa che non si riesce ad accettare. Non importa la sconfitta, che ci può sempre stare, del resto la Free Woman Ancona, nella gara di ieri - a quanto si legge - ci ha messo anche l'anima per vincere, fiaccata come era da assenze e infortuni.  Non importa che si è quinti ad una manciata di gare dal termine della regular season (e c'è da dire anche che le orvietane devono recuperare pure due gare Sogeit La Spezia a Porano domenica 11 marzo e Pomezia sempre a Porano giovedì 5 aprile). Quello che più colpisce, in questa strana stagione di Azzurra, è il gioco, povero, sbadato, demandato a tre o quattro giocatrici, privo di responsabilità, di scelte, insomma di "polso". (altro…)

Futsal, uno sport non solo al maschile

Calcio a 5, Editoriali
Il Futsal, gioco nato in Uruguay dove è conosciuto come Futbol de sala, è chiamato in Italia calcio a 5.   Pur essendo uno sport molto giovane ha ormai molti esponenti e praticanti pur non essendo ancora arrivati al massimo obiettivo che è quello di far partecipare il calcio a 5 alle Olimpiadi. L’Umbria è stata,  ed è ancora,  una bella realtà in questo fantastico mondo. Basti ricordare il Perugia calcio a 5 che si è giocato la finale dei play off contro l’Arzignano Grifo, oppure il CLT Terni, il Maran Spoleto, la stessa Coar Orvieto che ha raggiunto la serie A2. Destino tragico poi per tutte e tre le squadre. Il Calcio a 5, tuttavia non è solo maschile, tante e tante squadre femminini nascono e stanno nascendo, da guardare infatti il bellissimo campionato che sta facendo il Preci e i

Piccola parentesi sui commenti

Editoriali
Commentare una notizia non significa aggredire le persone che ne sono, nel bene e nel male, protagoniste. Commentare significa esprimere un proprio parere, un giudizio, appunto un commento, su quanto il redattore ha scritto. Tutto questo va fatto entro certi limiti, secondo certe regole, che oltre ad essere fissate dal Codice Civile sono, o per meglio dire dovrebbero essere, patrimonio di una buona e corretta educazione. Sul web, purtroppo e per fortuna, l'anonimato rende tutti un po' più spregiudicati, e, spesso, queste regole e queste indicazioni, ce le dimentichiamo. Ad esempio oggi non abbiamo approvato un commento ad una notizia in archivio che con la notizia non c'entrava nulla, non rispondeva a nessun altro commento e anzi sembrava voler lanciare un preciso messaggio ad una perso

Paura e Umiltà: le due parole d’ordine per la salvezza dell’Orvietana

Calcio, Editoriali, Focus - NON USARE, Orvietana Calcio
Due settimane fa, dopo la vittoria di Borgo San Lorenzo che faceva seguito a quella ottenuta contro la Sestese, forte di due scontri diretti vinti consecutivamente, l’Orvietana si era ritrovata ad un solo punto dalla salvezza con la possibilità di affrontare subito in casa un Deruta in caduta libera e tecnicamente non certo impressionante. Poi d’improvviso tre sconfitte consecutive, zona salvezza ormai lontanissima ed appena tre lunghezze sopra il baratro della retrocessione diretta. E domenica a Monteriggioni, contro l’ultima in classifica che dovrà per forza solo vincere, l’Orvietana si ritroverà con le spalle al muro. Altri errori si pagherebbero a prezzo carissimo. Ne abbiamo dette tante, forse troppe, sulle caratteristiche tecniche dei giocatori e le scelte dell’allenatore. In ques

Ma cosa è questa invidia?

Editoriali
Lo abbiamo ricordato più volte: il nostro comprensorio è ricchissimo di società sportive. Malgrado la crisi economica, malgrado la relativa vicinanza di città molto più popolose e che quindi possono attrarre gli atleti per ovvie ragioni, malgrado la carenza di strutture idonee, problema a cui si sta tentando tuttavia di ovviare, negli ultimi anni ad Orvieto continuano a nascere nuove realtà e a crescere quelle già esistenti. La pallavolo, quasi scomparsa fino a poco più di un lustro fa, è tornata a fiorire sia a livello femminile che maschile dove addirittura siamo arrivati a gareggiare in un campionato nazionale. Anche il rugby è risorto e sta disputando un campionato di vertice, nel calcio si fatica ma comunque l’Orvietana ha superato il traguardo rarissimo dei cento anni. Siamo poi d

Il sondaggio di OrvietoSport è sport e divertimento, non facciamolo diventare altro

Editoriali, Focus - NON USARE
Il sondaggio di OrvietoSport "vota la squadra dell'anno" è stato pensato dalla redazione insieme con l'assessore Tardani come un momento di sport, di divertimento, una sorta di goliardica sfida tra i team orvietani. Non si vince nulla se non una targa ricordo e una foto di rito. Purtroppo però sembra che il sondaggio stia diventando un affare di stato, premio ambito (e ci fa piacere) ma rincorso, a nostro avviso e secondo le tante lamentele giunte alla redazione, con metodi poco sportivi. E' vero, chiunque può cliccare dieci, cento, mille, diecimila volte, chiudendo e riaprendo la connessione. E' vero altresì che tutti i fans di tutte le squadre possono farlo in eguale misura. Ma a tutti piacerebbe che il sondaggio non venga utilizzato in questo modo. Ci piacerebbe pensare a telefonate,