domenica, Luglio 21contatti +39 3534242011
Shadow

Aprilia Fiorenzi Orvieto non passa a Ciampino

E’ penultima di campionato, ma per le due contendenti i giochi sono già fatti e nulla può cambiarli in questa stagione regolare.
Entrambe andranno ai play out. Ciampino dovrà star fermo il primo turno, mentre Orvieto lo affronterà con la bella a sfavore. Per la griglia, tutto dipende dalle altre. Fatta questa premessa è chiaro che non c’è grande attesa per questa gara.
Ciampino ha sempre fuori Grilli, mentre Orvieto non porta nei dieci Guazzeroni, Picciaia e Varriale, sperando di poterli recuperare per le gare che poi conteranno.
Ciampino ci prova tre volte da tre nel primo minuto, ma riesce ad impattare i due liberi di De Lutiis solo grazie ad un contropiede chiuso da De Mattia. Dopo che Sabattini porta in vantaggio i padroni di casa, impatta De Lutiis (4-4) e poi arriva la tripla di Biacoli (7-4 a 6’40”). Si va avanti a giochicchiare, complice anche il caldo improvviso. De Lutiis segna abbastanza facilmente dall’angolo (7-6) e Biacoli mette la seconda tripla. E’ appena passata metà frazione quando Veglianti mette un libero. Patrignani e Breda confezionano un 4-0 (11-10) e a 3’20” dalla fine un liberissimo Breda mette la tripla del sorpasso (11-13). Poco dopo, il primo time out della gara e Cipriani che manda in campo Bargelli, fino ad allora in panca. Si riprende con Ciampino a zona e Orvieto che pesca ancora Breda sotto canestro per il +4. Biacoli trova 2 punti su un dai e vai, ma Breda è incontenibile (o forse poco marcato) prima mette un’altra tripla, poi segna su rimbalzo in attacco per il 13-20 che rappresenta anche il finale del primo quarto.
Per i padroni di casa non comincia meglio il secondo quarto; De Lutiis 2 volte da sotto e Breda in contropiede firmano un 6-0, che porta Orvieto già a doppiare il punteggio (13-26). Il digiuno del Ciampino si interrompe a 7’30” con la tripla di Veglianti, che poco dopo segna anche in penetrazione, ma non trasforma il libero aggiuntivo. Intanto Cipriani ha rimesso ad uomo i suoi e Orvieto sembra aver qualche difficoltà in più. La tripla di Biacoli a 6’30” rimette in carreggiata la squadra di casa che a 6’09 con un libero di Bargelli, torna a -4 (22-26). Zannini continua le rotazioni e manda in campo anche il minore dei fratelli Olivieri, che lo ringrazia con una tripla (24-29). Il ragazzo ci riprova poco dopo, ma gli arbitri sull’errore vedono il fallo di Veglianti. Il 2su3 ai liberi aggiorna il punteggio a 26-32. Due liberi e una tripla di Veglianti riportano a contatto le squadre (31-32), con Zannini che ha messo in campo anche il decimo giocatore: il ’91 Savoia. Anche Cipriani manda in campo un giovane dalla panchina (Afeltra) e ottiene il libero del pareggio (32-32). Sul secondo c’è l’errore ma manche il rimbalzo conquistato che porta alla tripla di Bargelli. Il play si è riscaldato e nel possesso successivo concede il bis (38-32), per un parziale di 12-0. Il parziale non si ferma, perché prima Vagnoni e poi Afletra segnano in penetrazione per il +10 con cui si va al riposo.
Gli ultimi realizzatori del secondo quarto si ripetono anche ad inizio della terza frazione. Stavolta segna prima Afeltra da sotto, poi Vagnoni con due liberi e infine ancora Afeltra con una tripla (49-32). Il lunghissimo digiuno ospite viene interrotto con un canestro frontale di De Lutiis (49-34 a 8’10) Ciampino raggiunge il nuovo massimo vantaggio (53-34) con due liberi di Bargelli. Si gioca in scioltezza e l’assist di Basile per Cinquepalmi dice +21 (57-36) che diventa +25 con due contropiede di Afeltra (61-36 a 2’48”). La frazione si chiude sul 68-41 che lascia poche incertezze su qualse la sarà la squadra vincente e soprattutto sulle possibili emozioni dell’ultimo quarto.
Poco da raccontare nell’ultimo quarto. C’è l’infortunio alla spalla che fa chiudere anzitempo la partita a Veglianti, la gran voglia di Afeltra, una bella tripla di De Mattia allo scadere dei 24″ e che segna anche il massimo vantaggio della gara (78-49). Dall’altro lato “prove tecniche ci trasmissione”, con accenni di zon press e qualche buona penetrazione ed una tripla di Berrocal che servono a ridurre lo scarto. Sul finire anche 2′ per Gori che fa si che in campo si confrontino due squadre giovanissime.
Si chiude con la vittoria del Ciampino per 81-64, ma con la consapevolezza che ove mai nei play out le due formazioni si dovessero rincontrare sicuramente si assisterebbe ad una gara di diversa intensità.

Giochi ENRICO Ciampino – Aprilia Fiorenzi Orvieto 81 – 64
Parziali: 13-20; 42-32; 68-41;

ENRICO CIAMPINO: Basile 1, Bargelli 9, Biacoli 13, Veglianti 18, De Mattia 7, Cinquepalmi 4, Sabattini 2, Gori, Vagnoni 12, Afeltra 15, all. Cipriani
ORVIETO: Berrocal 10, Salucci 4, De Lutiis 19, Preda 14, Negrotti 4, Losinno 3, Olivieri L. Olivieri F 5, Savoia, Patrignani 5 . All. Zannini
Arbitri: Castaldo e Marino

di Giuseppe Capuano

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com