giovedì, maggio 26contatti +39 3534242011


Calcio

Calcio

Tris dell’Orvietana Calcio. Gli U17 di Andrea Valterio primeggiano in A1

Tris dell’Orvietana Calcio. Gli U17 di Andrea Valterio primeggiano in A1

Calcio, news, news0, Orvietana Allievi, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
       Dopo la vittoria del campionato degli Under 16 di Mister Stefano Silvi, la promozione in serie D della prima squadra, l'Orvietana Calcio trionfa, per la prima volta nella sua storia, nel Campionato Allievi Regionale A1. Questo fantastico risultato, conquistato con una giornata di anticipo, è il frutto di un anno di lavoro intenso e meticoloso da parte del Mister Andrea Valterio che ha saputo plasmare una squadra dalle ottime qualità calcistiche e mentali. Il gruppo degli Allievi Under 17 è un sapiente bilanciamento di ragazzi 2005 e 2006 che si sono amalgamati in gruppo coeso, forte e con una mentalità cresciuta in maniera esponenziale soprattutto nel girone di ritorno. Nelle ultime gare ha infatti inanellato 10 vittorie consecutive tenendo sempre a debita distanza il Canna
Orvietana, appuntamento in serie D

Orvietana, appuntamento in serie D

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Termina in parità l’ultima gara di questa straordinaria stagione per l’Orvietana, festa al Muzi dove sono presenti ex presidenti, allenatori, direttori e giocatori, oltre al settore giovanile e alla scuola calcio protagonisti di una stagione in grande spolvero. Presente anche il presidente della FIGC Regionale Repace. In campo mancano per squalifica Emili e Brevi tra gli ospiti e Sciacca per l’Orvietana. La Ducato, anche attenta ai risultati dagli altri campi, cerca punti per provare a migliorare la posizione nella griglia playout. L’Orvietana vuole chiudere in bellezza, magari aggiungendo anche il record di punti. Arbitra Verdoliva di Terni e la gara si ravviva subito all’8’: angolo di Bracaletti, la difesa ospite anticipa il portiere evitando il peggio. Ancora Orvietana al 12’: bat
L’Orvietana dura 20 minuti, poi stacca la spina, poker della Nestor

L’Orvietana dura 20 minuti, poi stacca la spina, poker della Nestor

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
L’assillo della classifica non c’era per nessuna delle due squadre, la Nestor doveva però riscattarsi dal brutto risultato di Narni di una settimana prima, l’Orvietana, dopo aver ottenuto il record di vittorie, provava a puntare anche a quello di punti. Si inizia con il bel gesto di tutti i giocatori e dello staff tecnico di casa che accolgono l’ingresso in campo dell’Orvietana con applausi per complimentarsi della vittoria del campionato. Rispetto e complimenti fuori dal campo, ma nei 90 minuti, come è giusto che sia, nessuno sconto. Ci sono assenze da entrambe le parti: Polpetta squalificato, Ciurnelli e Regnicoli infortunati, tra i padroni di casa e nell’Orvietana manca il capitano Bracaletti, appiedato dal giudice sportivo, oltre l’infortunato di lungo corso Vicaroni. Ciccone sce
“Il calcio va a scuola” evento Figc. A Porano fa scuola l’Orvietana Calcio

“Il calcio va a scuola” evento Figc. A Porano fa scuola l’Orvietana Calcio

Calcio, Orvietana Calcio, TopNews
Anche in questo 2022 la Figc ha organizzato l’evento “Il Calcio va a Scuola” che ha visto la partecipazione, nella  regione Umbria, di 118 classi. «Attraverso l’intervento di esperti qualificati - lo scopo del progetto - si mira a favorire l’incremento della pratica motoria, sensibilizzando i giovani e le famiglie ai temi dell’integrazione sociale,  dell’accoglienza e del rispetto, attraverso i valori e le emozioni dello sport “di base”». La Figc Umbria ha individuato l’Orvietana Calcio come società principale del territorio Orvietano dove ha partecipato la scuola primaria di Porano. In questi giorni il portiere della prima squadra Carmine Frola, che si sta laureando in scienze motorie, e il dirigente della scuola calcio Matteo Panzetta, hanno incontrato i ragazzi e la loro dirigen
25 ragazzi in stage a Modena. Prosegue il lavoro di Iaccarino e Broccatelli

25 ragazzi in stage a Modena. Prosegue il lavoro di Iaccarino e Broccatelli

Calcio, Focus, news, news0, Top0, TopNews
Sono 25 i giovani, provenienti da tutta Italia, che in questi giorni - dal 19 aprile al 2 maggio - si stanno avvicendando sui campi del Modena FC, per uno stage finalizzato al loro eventuale inserimento nelle fila del settore giovanile della società emiliana. I ragazzi, selezionati nei mesi scorsi dal duo Iaccarino - Broccatelli, rispettivamente responsabile scouting e vice della struttura Affiliate Italia-Estero del Modena, sono supervisionati sul campo dallo stesso Iaccarino, nonché dal responsabile del settore giovanile del Modena, Mauro Melotti, e dal suo vice, Filippo Bruni, e proveranno in questo modo a fare il salto di qualità nel professionismo. Il Modena, che sta lottando nel campionato di Lega Pro per la promozione in Serie B, cerca, così facendo, di rinforzare anche le
L’Orvietana in Serie D. Cronaca di una stagione vissuta da capolista

L’Orvietana in Serie D. Cronaca di una stagione vissuta da capolista

Calcio, Focus, Focus1, Focus1, news, news0, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Sabato scorso il campo e la matematica hanno sancito quello che, nell'ambiente, si sussurrava da tempo ma che la scaramanzia imponeva di non dire ad alta voce: l'Orvietana Calcio, a dispetto di tutti i pronostici della prima ora, è tornata di nuovo in un campionato nazionale. Una cavalcata vincente, durata "solo" 31 giornate e portata a casa dal team di Gianfranco Ciccone con ben tre turni di anticipo, in un campionato in cui la primazia biancorossa non è mai stata messa in discussione. Fuori da ogni possibile cabala, il tecnico biancorosso me lo aveva anticipato qualche settimana fa che la consacrazione sarebbe arrivata proprio in questa giornata pre pasquale e non in quella prima al Muzi: "Il Lama a Branca vince; perde a Ellera la partita dopo." E così è stato. Mi è sembrato
Allenatore ternano aggredito da un genitore, Panzetta dell’Orvietana Calcio: «Massimo deve essere il rispetto dei ruoli»

Allenatore ternano aggredito da un genitore, Panzetta dell’Orvietana Calcio: «Massimo deve essere il rispetto dei ruoli»

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Anche a Orvieto c'è rabbia e preoccupazione per quanto accaduto a Francesco Latini, allenatore trentaduenne di Narni, tecnico di una squadra giovanile della Nuova Accademia di Terni, aggredito nel giorno di Pasqua, da un genitore, durante un torneo che si stava svolgendo a Gabicce, in Romagna. «E' un fatto gravissimo – commenta Matteo Panzetta, dirigente del settore giovanile dell'Orvietana Calcio – un episodio di una gravità inaudita che non può far parte dello sport, a maggior ragione nel settore giovanile. In Orvietana, nelle tante squadre che abbiamo a partire dai 6 anni, non è mai successo un episodio del genere ma in generale la società lavora molto su questo fronte. Il rapporto con i genitori – spiega Panzetta – fa inevitabilmente parte del lavoro della Scuola Calcio poiché speci
Orvieto Fc, Alberto Schettini: «Immagino una unica realtà calcistica a Orvieto»

Orvieto Fc, Alberto Schettini: «Immagino una unica realtà calcistica a Orvieto»

Calcio, Focus1, Focus1, Orvieto FC C11, Top0
Il week end pasquale appena trascorso ha solo rallentato, seppur brevemente, il lavoro dell’Orvieto FC del presidente Roberto Lorenzotti. Un lavoro capillare, fatto da una società che non lascia mai qualcosa, al caso, anche grazie ai suoi componenti. Componenti, dirigenti, preziosi, come Alberto Schettini, 54enne, responsabile organizzativo della società, all’Orvieto Fc dal 2018/19, quando grazie al suo patentino da Tecnico Uefa B iniziò il lavoro con l’allora squadra dei Pulcini 2009. «In questa stagione – racconta Schettini – credo che la nostra società abbia stupito tutti, e con tutti i gruppi. Per noi è un motivo d’orgoglio poiché siamo l’unica società sul territorio che copre tutte le annualità. Il nostro lavoro, le nostre capacità, la nostra filosofia di educazione allo sport ci h
E’ serie D per l’Orvietana. La vittoria a Assisi consegna il titolo ai biancorossi con tre turni di anticipo, la maglia celebrativa

E’ serie D per l’Orvietana. La vittoria a Assisi consegna il titolo ai biancorossi con tre turni di anticipo, la maglia celebrativa

Calcio, Orvietana Calcio, TopNews
«Serie D-icevate?» E' la scritta che campeggia in rosso su fondo bianco sulla maglia celebrativa che l'Orvietana Calcio, in barba alla scaramanzia, si è portata allo stadio "Degli Ulivi" di Assisi. La vittoria conquistata sul campo della Fortitudo Assisi Subasio per 0-3 (Guazzaroni, Guinazu e Fapperdue) ha infatti consegnato la matematica vittoria del campionato di Eccellenza Umbria all'Orvietana Calcio quando mancano ancora tre giornate al termine della competizione.  Sempre prima, dalla prima giornata, la squadra di Gianfranco Ciccone ha tenuto in mano le redini del campionato lasciando davvero poco a tutti gli altri. Giornata dopo giornata, i biancorossi del presidente Roberto Biagioli hanno portato a casa la tanto sospirata vittoria del campionato che riporta a Orvieto la serie
F. ASSISI SUBASIO – ORVIETANA IN DIRETTA TV

F. ASSISI SUBASIO – ORVIETANA IN DIRETTA TV

Calcio, Orvietana Calcio, TopNews
Sabato su TEF (canale 12 dgt) e pagine facebook: eccellenzacalcio e tefchannel. L’invito è ovviamente a esserci di persona, sabato in quel di Assisi, allo stadio degli Ulivi in via F.lli Canonichetti, alle ore 15:00. Perché potrebbe essere l’occasione per assistere alla festa dell’Orvietana, ormai ad un passo dal ritorno in Serie D. Ma per chi non potrà farlo c’è la possibilità di seguire la partita in diretta tv su TEF CHANNEL, canale 12 del digitale terrestre. L’incontro e il dopo partita saranno visibili anche, sempre in diretta, sulle pagine facebook di eccellenzacalcio e di Tefchannel.
Festa grande in casa Orvieto FC per la vittoria della femminile di calcio a 11, parla il presidente Lorenzotti

Festa grande in casa Orvieto FC per la vittoria della femminile di calcio a 11, parla il presidente Lorenzotti

Calcio, Orvieto FC C11, Top0, TopNews
E’ stato il fine settimana perfetto per l’Orvieto FC, nel giorno della consacrazione del calcio a 11 femminile, la cui vittoria per 6-1 (Antonini (4), Nenna, Antonelli) contro il Santa Sabina ha dato il via alla festa per la vittoria del campionato di Eccellenza e per la conseguente promozione in serie C, anche il calcio a 11 maschile ha gonfiato il petto, battendo 2-1 (Trippanera, Ardizio) il Castello e uscendo così dall’ultima posizione in classifica. D'altronde, che sarebbe stato un week end propizio si era capito da venerdì sera, quando il futsal ha regolato per 5-4 (Mari, Yamamoto, Menichelli, Yamanishi, Mattioli) l’Umbra Sabina. Entusiasmo, quindi, a gogo per la società capitanata dal presidente Roberto Lorenzotti, felicissimo al termine della gara con il Santa Sabina al Federico Mos
NETTA VITTORIA CONTRO IL SANSEPOLCRO, MA IL SUCCESSO DEL LAMA RIMANDA LA FESTA

NETTA VITTORIA CONTRO IL SANSEPOLCRO, MA IL SUCCESSO DEL LAMA RIMANDA LA FESTA

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Nicodemo e Greco a segno contro i biturgensi, sabato ad Assisi il match point promozione L’Orvietana trova la 22° vittoria (su 30 partite), ma ancora non basta per festeggiare la vittoria del campionato, che a questo punto potrebbe arrivare sabato prossimo, quando ad Assisi, sul campo dell’ultima in classifica, basterà vincere senza guardare a nessun altro risultato. Contro il Sansepolcro sono arrivati tre punti meritati, a termine di una gara ben giocata e con pochissimi rischi. Tra gli ospiti erano assenti gli squalificati Carbonaro e Boriosi, out anche Passeri. Per Ciccone, che deve rinunciare dopo il grave infortunio a Vicaroni, solita formazione delle ultime uscite. Primo tempo tutto di marca Orvietana. Già al 2° minuto Guazzaroni ruba palla a centrocampo e va via da so
Orvieto Fc calcio a 11 femminile, parola al tecnico Pettinelli

Orvieto Fc calcio a 11 femminile, parola al tecnico Pettinelli

Calcio, Focus1, Focus1, Orvieto FC C11
Vincere è sempre bello, farlo dominando il campionato, forse, lo è ancora di più. E’ il caso della squadra femminile di calcio a 11 dell’Orvieto FC, che domenica, a quattro turni dalla fine, con tre partite ancora da disputare, ha matematicamente vinto il campionato di Eccellenza femminile umbro. Una vittoria che è partita da lontano, che la società del presidente Roberto Lorenzotti ha costruito e che ora ha ottenuto. Un successo creato sopra le basi gettate da un gruppo, dirigenziale e tecnico, che ha messo in condizione un insieme di ragazze di eccellere, e svettare. Domenica, il 5-1 servito alla Nestor, in sincrono alla sconfitta della Gualdo Women in casa del Torgiano, ha permesso alla matematica di consegnare all’Orvieto Fc il campionato e la conseguente promozione nel campionato
Domenica di festa per l’Orvieto FC

Domenica di festa per l’Orvieto FC

Calcio, Orvieto FC C11, Top0, TopNews
Sarà una domenica in cui festeggiare, una domenica per celebrare degnamente il risultato raggiunto la settimana scorsa. Questo week end l’Orvieto Fc del presidente Roberto Lorenzotti festeggerà, infatti, il campionato di Eccellenza femminile di calcio a 11 vinto, con tre gare ancora da disputare, la settimana scorsa dalle ragazze della società. Ma non solo, sarà un turno, attraverso i tre campionati disputati, in cui tutte e tre le prime squadre giocheranno in casa. Calcio a 5 - Dopo la brutta sconfitta del turno scorso, con il match giocato in casa del GubbioBurano, la squadra dei mister Spallaccia-Pagnotta-Hayashi tornerà di scena sul terreno del PalaPapini, con l’obiettivo di lasciarsi alle spalle la sconfitta scorsa. Venerdì, infatti, alle 21.30 a sfidare i rossoblù arriverà l’ostic
BATTUTA ANCHE L’OLYMPIA, LA FESTA È VICINA

BATTUTA ANCHE L’OLYMPIA, LA FESTA È VICINA

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Già domenica prossima, sempre in casa, potrebbe arrivare la matematica vittoria del campionato. Al terzo tentativo l’Orvietana ce la fa a battere l’Olympia, sfatando il tabu che la voleva sempre sconfitta da quando i ternani sono in Eccellenza. Una partita con emozioni centellinate e tre punti che portano la squadra di Ciccone in dirittura d’arrivo: già domenica prossima ancora in casa contro il Sansepolcro potrebbe scattare la matematica certezza della Serie D. Formazione inedita per Ciccone che tiene Greco in panchina e sposta Vicaroni a centrocampo. Sugoni invece presenta Kola e Giubilei come centrali difensivi e si affida ovviamente a Tramontano davanti. Ma le idee dell’allenatore orvietano non riescono a vedersi in opera più di tanto a causa dell’infortunio capitato allo