Calcio

Calcio

75 squadre, oltre un mese di gare: parte il 26simo Torneo “Frustalupi”

75 squadre, oltre un mese di gare: parte il 26simo Torneo “Frustalupi”

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
di Marco Gobbino (Orvietana Calcio) Tutto pronto per l’edizione numero 26 del Torneo Giovanile “Mario Frustalupi” in programma presso gli impianti del Muzi dal 28 aprile al 2 giugno. Oltre un mese di gare per preparare la prossima stagione e visionare i migliori talenti in circolazione. Oltre 75 partite, 4 giornate di giochi per i più piccoli, per un totale di ben 75 squadre coinvolte che porteranno ogni giorno centinaia di giovani calciatori e appassionati a frequentare i campi e gli stand gastronomici dello stadio orvietano. L’Orvietana calcio, ringraziando il gran numero di società presenti, rende noto gironi e calendari: Juniores (2001/02): Girone A: Narnese, Chiusi, Montefiascone e San Sisto Girone B: Campitello, Orvietana, Pro Ficulle, Terni Est Girone C: Foligno, O. A
Orvietana è salvezza! Ultima gara domenica al “Muzi”

Orvietana è salvezza! Ultima gara domenica al “Muzi”

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Il presidente dell'Orvietana, Roberto Biagioli, a inizio stagione ai suoi aveva chiesto una salvezza tranquilla, non è stata proprio tranquilla ma la salvezza è arrivata, con 90 minuti di anticipo. La ventinovesima giornata di Eccellenza Umbria, penultima della stagione, ha portato un preziosissimo punto in casa biancorossa, punto colto nel pareggio a reti inviolate in casa dell'Angelana; un pareggio che all'Orvietana consegna la salvezza matematica e all'Angelana un post-season in play-out in cui andare a conquistarsela. Al “Migaghelli” di Santa Maria degli Angeli, ieri una gara finita zero a zero in cui poche sono state le azioni messe in campo e quelle poche tutte sventate dai due portieri, veri protagonisti del match. Sganappa e Mazzoni, migliori in campo, hanno salvato la situazion
180 minuti per salvarsi. Due gare in tre giorni per l’Orvietana

180 minuti per salvarsi. Due gare in tre giorni per l’Orvietana

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Fine settimana da brividi quello che attende l'Orvietana Calcio con due partite in tre giorni, le ultime due gare della stagione regolare in Eccellenza Umbria. La giornata numero 29 porta gli uomini di Silvano Fiorucci a Santa Maria degli Angeli in trasferta sul campo dell'Angelana, giovedì 25 aprile (ore 15), mentre si chiuderà in casa al “Muzi”, domenica 28 contro l'Assisi-Subasio (ore 15). Due gare molto importanti per la compagine biancorossa, 180 minuti dai quali servirà portare a casa punti, quanti più possibile per centrare la salvezza diretta. Con il Massa Martana e l'Ellera alle costole, i rupestri non possono permettersi errori, servono punti e servono come l'aria perché l'ultima di campionato contro l'Assisi-Subasio non si trasformi in una finalissima da dentro o fuori (l'Ass
Valdichiana, Under 17 volano in A1. Le parole di Roberto Trentavizi

Valdichiana, Under 17 volano in A1. Le parole di Roberto Trentavizi

Calcio, Focus1
Riceviamo e pubblichiamo da Roberto Trentavizi, ACD Valdichiana Umbra: Determinazione, concentrazione e carattere portano gli Under 17 della Valdichiana Umbra a vincere il campionato Regionale A2 con due giornate di anticipo, sotto la guida del Mister Andrea Valterio che, con grinta e professionalità, è riuscito a guidare un gruppo affiatato e di successo, vincendo negli ultimi 4 anni la bellezza di 3 campionati .Per costruire un gruppo vincente occorrono diversi fattori: un ottimo Mister, ragazzi sportivi, ma sopratutto amici, e una dirigenza attenta e presente. I numeri parlano chiaro: migliore attacco e miglior difesa, con solamente due sconfitte e due pareggi e ben 22 vittorie. Voglio ringraziare il presidente Valter Giulivi per la fiducia che mi ha accordato nella gestione dell
Valdichiana Umbra pronta per la nuova stagione 2019/2020

Valdichiana Umbra pronta per la nuova stagione 2019/2020

Calcio, Focus1, Focus1
 Con la stagione 2018/2019 ormai quasi alle porte, nonostante manchino alcune settimane alla chiusura definitiva dei campionati, l’ACD Valdichiana Umbra, soddisfatta degli importanti risultati raggiunti anche quest’anno, sia in termini agonistici che sociali, sia in termini di presenze visto il continuo aumento dei ragazzi che partecipano all’attività del settore sia scolastico che agonistico della società di puro settore giovanile, già è proiettata nella nuova prossima stagione. Quasi terminata la programmazione è in fase di definizione l’organico dei tecnici e preparatori per la nuova stagione sportiva. Programmazione seria e accurata, voglia di costruire assieme sempre qualcosa di nuovo e di rivoluzionario in un territorio, quello alto orvietano, nel quale spesso si è trascurato i
Torneo delle Regioni 2019, Matteo Palla tra gli ultimi venti convocati

Torneo delle Regioni 2019, Matteo Palla tra gli ultimi venti convocati

Calcio, Orvietana Allievi, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Come ogni anno, le battute finali dei campionati di calcio corrispondono all'inizio dell'attesissimo Torneo delle Regioni, la kermesses dei giovani calciatori dilettanti che rappresenta il traguardo più alto a cui ambisce ogni atleta che militi nelle fila degli Under 15, Under 17 e Under 19. Quest'anno il Torneo delle Regioni di Calcio a 11 sarà ospitato in Lazio e quello di Calcio a 5 in Basilicata, durante questo mese di aprile. Per quanto riguarda la competizione a 11, la Lega Nazionale Dilettanti, Comitato Regionale Umbro, ha emanato la lista dei venti giocatori Under 17 convocati per l'ultimo raduno prima dell'inizio del Torneo, che, verosimilmente, saranno quelli che poi parteciperanno alla manifestazione nazionale. I dettagli della convocazione sono disponibili a questo lin
Mano pesante del Giudice Sportivo: dodici giornate a Lunardi del Fabro. Le reazioni

Mano pesante del Giudice Sportivo: dodici giornate a Lunardi del Fabro. Le reazioni

Calcio, Sport Istituzioni, Top0, TopNews
Domenica scorsa, 31 marzo, in Collepepe-Fabro, gara valida per la ventitreesima giornata di campionato di Seconda categoria umbra, girone B, quando mancava meno di un minuto alla termine della partita, e il risultato era sul'1-1, il direttore di gara, Niccolò Tedesco della sezione arbitri di Perugia, ha spedito anzitempo negli spogliatoi con rosso diretto Dennis Lunardi, portiere del Fabro perché “a seguito di un fallo rilevato dall'arbitro – si legge del comunicato numero 132 del 4 aprile scorso emesso dal comitato umbro della Figc Lega Nazionale Dilettanti - reagiva con un forte pungo sferrato all'altezza della nuca nei confronti di un giocatore della squadra avversaria.” Questo grave fatto, commesso ai danni di Shadrak Adjero, venticinquenne attaccante di origini nigeriane in forza a
Orvietana, pari libera tutti. Solo 1-1 contro il Castel del Piano

Orvietana, pari libera tutti. Solo 1-1 contro il Castel del Piano

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
ORVIETANA – CASTEL DEL PIANO 1-1 La bella notizia di oggi è il ritorno di Silvano Fiorucci in panchina. Quella meno bella è che la sua Orvietana non è riuscita ad andare oltre l'1-1 contro il Castel del Piano, in una gara stiracchiata e alquanto avara di gioco e di emozioni. Se si eccettuano le due reti, infatti, e un paio di altre occasioni per parte neanche poi troppo clamorose, la gara è stata giocata prevalentemente a centrocampo, senza trame di gioco e senza troppa fantasia da ambo i lati, prestando più attenzione a tenere l'avversario lontano dalla propria area di rigore che non invece a tentare di rendersi pericolosi. L'impressione, alla fine, è che il pareggio abbia accontentato un po' tutte e due le contendenti, anche perché gli ospiti non hanno saputo approfittare della sup
Orvietana solida e precisa, buon punto a Foligno

Orvietana solida e precisa, buon punto a Foligno

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
OrvietanaCalcio.it - Marco Gobbino (foto OrvietanaCalcio) Un palo di Locchi dopo 10 minuti avrebbe meritato maggiore fortuna, pochi rischi subiti. Alla fine Fiorucci ha scelto di riposare ancora, correttamente deve riprogrammare il ritorno in panchina in maniera più tranquilla. Ma l’Orvietana vista a Foligno, e preparata da Fiorucci che comunque è tornato a dirigere gli allenamenti, ha fornito una prova convincente, come quasi sempre accaduto quando si è scontrata con le prime della classe. Si inizia con la stessa formazione vista in campo contro la Pievese una settimana prima: quindi Lispi e Colace in panchina e Cotigni esterno basso. Si gioca sotto un sole quasi estivo, pochi giorni dopo lo sfortunato impegno in coppa del Foligno, che comunque non sceglie di fare turnover: 9 tito
Foligno-Orvietana, Fiorucci non ci sarà ma è ottimista “andiamo a giocarcela”

Foligno-Orvietana, Fiorucci non ci sarà ma è ottimista “andiamo a giocarcela”

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Appuntamento di lusso per l'Orvietana Calcio nella giornata numero ventisei del campionato di Eccellenza umbra. Quando mancano infatti cinque giornate al termine della stagione i biancorossi della rupe sono attesi domani al “Blasone” di Foligno e ad attenderli c'è nientemeno che la capolista. Gara difficilissima per entrambe le formazioni: i falchetti svettano in testa con 57 punti, tallonati dal Lama a 49, l'Orvietana è seduta sul sesto posto a 34 punti e ha ancora bisogno di qualche punto per festeggiare la salvezza. All'andata il confronto aveva registrato il primo scivolone del Foligno che da Orvieto tornò a casa con un 2-1 (Dida, Liurni e Peluso per gli ospiti) che scosse, e non poco, la poltrona più in alto di tutte. Al ritorno entrambe le squadre hanno detto già molto al campiona
Silvano Fiorucci è tornato a dirigere gli allenamenti dell’Orvietana

Silvano Fiorucci è tornato a dirigere gli allenamenti dell’Orvietana

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Marco Gobbino per Orvietanacalcio.it Bella sorpresa, proprio nel giorno del patrono di Orvieto, all’antistadio Achilli: il Tamba è tornato al suo posto. Dopo quel giovedì, quando per ragioni di salute, fu costretto prima alle cure, quindi a un forzato riposo, ecco che Silvano Fiorucci è tornato al suo posto. Solo per due domeniche è stato lontano, suo malgrado, dalle gare dei suoi ragazzi, guidati da Ciccone. Al primo allenamento della settimana che terminerà con la trasferta sul campo della capolista Foligno, Fiorucci è tornato a guidare la squadra, coadiuvato come sempre accaduto da Ciccone suo secondo. Molto probabilmente Silvano domenica sarà in panchina. Il Tamba ritrova l’Orvietana al sesto posto, a due lunghezze dal quinto, con 5 giornate ancora da disputare prima del termi
Poker Orvietana, ora la salvezza è a un passo

Poker Orvietana, ora la salvezza è a un passo

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
ORVIETANA – PIEVESE 4-0 L'Orvietana torna alla vittoria e lo fa con un poker che porta punti in classifica e morale nello spogliatoio, dopo sei giornate che ai biancorossi mancava il bottino pieno. Ospite del Muzi il fanalino di coda Pievese che, tuttavia, nonostante il divario in classifica e l'evidente differenza di tasso tecnico, riesce a tenere botta durate tutto il primo tempo. Due sono le scelte tecniche di Ciccone che non possono passare inosservate: Lispi tira il fiato in panchina, Annibaldi viene di nuovo impiegato al centro della difesa e Cotigni arretrato ad esterno basso; anche a Colace viene concesso un po' di riposo, al suo posto Locchi fin dal primo minuto. Le squadre scendono in campo con uno speculare 4-3-3 ed i primi venticinque minuti scorrono via senza parti
Orvietana in apprensione, malore per Silvano Fiorucci. Squadra a Ciccone

Orvietana in apprensione, malore per Silvano Fiorucci. Squadra a Ciccone

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Sono ore di vera apprensione quelle che si stanno vivendo in casa Orvietana Calcio. Alla vigilia di Ellera-Orvietana, gara valida per la ventiquattresima giornata in Eccellenza Umbria, il club della rupe è infatti oltremodo preoccupato per le condizioni di Silvano Fiorucci, allenatore della prima squadra che si trova ricoverato a Perugia presso il "Santa Maria della Misericordia". Secondo quanto si apprende Fiorucci, 62 anni, giovedì scorso sarebbe stato colto da malore e immediatamente trasportato alla volta del nosocomio perugino dove ieri pomeriggio sarebbe stato sottoposto ad un intervento di angioplastica. Le condizioni di Fiorucci al momento sono buone; il tecnico risponde infatti ai messaggi che gli giungono da più parti. Sul fronte calcio giocato l'Orvietana sembra intenzionata
L’Orvietana vanta un giovane al prestigioso Torneo di Viareggio

L’Orvietana vanta un giovane al prestigioso Torneo di Viareggio

Calcio, Giovanili, Orvietana Allievi, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Si tratta di Alessandro Lanzi, classe 2002, difensore centrale degli Allievi Under 17 dell'Orvietana Calcio, squadra che milita nel campionato regionale A1. Inaspettata è arrivata la richiesta alla società biancorossa, che, naturalmente, ha accettato di buon grado, nonostante il giocatore sia impegnato, in questo ultimo scorcio di stagione, in gare molto impegnative del campionato di appartenenza, dove l'Orvietana si sta contendendo con il Foligno il gradino più alto del podio. Il Torneo di Viareggio, tuttavia, è una kermesse troppo prestigiosa per poterci rinunciare ed ecco che Lanzi vestirà, a partire dal prossimo 12 marzo, la maglia dell'Atlantida Juniors, società uruguayana che ha imbarcato, per l'avventura, giovani che vanno dalla classe 1999 alla classe 2003 ed è stata inserita
Il Lama non taglia. L’Orvietana porta via un punto

Il Lama non taglia. L’Orvietana porta via un punto

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Orvietana - Lama 1-1 E' un buon punto quello portato a casa oggi dall'Orvietana, che, tra le mura amiche, ferma il temibile Lama sul risultato di 1-1. Pareggio tutto sommato giusto: meglio gli ospiti nel primo tempo; più propositivi i biancorossi durante la ripresa. Decidono tutto due calci piazzati. Il primo, deliziosamente tirato da Missaglia, dopo che Polidori, al primo affondo e con molto mestiere, aveva guadagnato un fallo all'altezza del vertice sinistro dell'area presidiata da Vadi; il secondo, realizzato da Veneroso, da posizione centrale piuttosto favorevole, con Massetti che si allunga ma non arriva ad intercettare il pallone, che si insacca alle sue spalle. Da segnalare anche diverse incursioni dello scatenatissimo Sylla, che oggi ha dato del filo da torcere alla difesa di