domenica, giugno 13contatti +39 3534242011


Calcio

Calcio

Importante incarico per Francesco Iaccarino. Giorgio Abeni: “Condividiamo le stesse idee”

Importante incarico per Francesco Iaccarino. Giorgio Abeni: “Condividiamo le stesse idee”

Calcio, Giovanili, Top0
E’ lo stesso Project Manager del Modena, Giorgio Abeni, che disegna i tratti dell’incarico che la società del Presidente Sghedoni ha voluto assegnare a Francesco Iaccarino, già direttore sportivo dell’Orvietana Calcio e reduce dall’esperienza alla Salernitana come scout, all’interno della struttura che dirige. Un Project Manager, lo dice la parola mutuata dal calcio anglosassone, è colui il quale sviluppa un progetto e Abeni si lancia con entusiasmo nella descrizione del suo: “Come Project Manager del Modena FC gestisco, insieme a Fabio Gozzi, che del Modena è il Perfomance Manager, la Struttura Italia ed Estero, cioè il progetto di External Network Management, che da tre anni il Modena porta nel territorio. Ho già avuto in precedenza esperienze simili a Brescia e a Carpi. Nell’ultimo a
Calcio: Perugia e Ternana promosse in serie B. Presidente Tesei “stagione da incorniciare”

Calcio: Perugia e Ternana promosse in serie B. Presidente Tesei “stagione da incorniciare”

Calcio, Sport Istituzioni, Top0
“Una stagione calcistica da incorniciare per Perugia e Ternana – afferma la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei -. Si sono infatti conclusi ieri i campionati di calcio ed è motivo di grande orgoglio per tutti noi vedere che due gironi, dei tre della Lega Pro, sono stati conquistati da squadre umbre. Dopo un’annata entusiasmante, la prossima stagione Perugia e Ternana rappresenteranno la nostra regione nel campionato di serie B, con l’auspicio che si potrà tornare a seguire e sostenere i propri beniamini allo stadio. A giocatori, staff tecnico, presidenti, dirigenti ed a tutti gli attori di queste promozioni, vanno i complimenti miei e di tutta la Giunta regionale, nell’auspicio di poter ricevere presto Ternana e Perugia così da congratularci di persona per le due straordina
Calcio, Perugia in serie B. Le congratulazioni dell’assessore regionale allo Sport Agabiti

Calcio, Perugia in serie B. Le congratulazioni dell’assessore regionale allo Sport Agabiti

Calcio, Top0
"Vive congratulazioni alla squadra del Perugia, all’allenatore Caserta e alla società guidata dal presidente Santopadre per aver raggiunto questo grande traguardo ed i migliori auguri per la stagione che verrà". Lo ha detto l’assessore regionale allo sport, Paola Agabiti, al termine della partita del Perugia contro il FeralpiSalò. "Oggi si festeggia insieme ai tifosi il ritorno della squadra in serie B, nella consapevolezza che questa non è solo una grande giornata per lo sport perugino, ma per tutta la comunità regionale che in una sola stagione sportiva riporta in serie B le due principali realtà calcistiche della regione".    
Il CRU alla Presidente Tesei: “Fate allenare i nostri giovani!”

Il CRU alla Presidente Tesei: “Fate allenare i nostri giovani!”

Basket, Calcio, Focus, Top0
                      E' datata 22 gennaio 2021 la lettera che il Presidente del C.R.U. Luigi Repace ha inviato alla Presidente della Regione Umbria Donatella Tesei, con la quale il massimo esponente del calcio regionale vuole sensibilizzare circa l'inopportunità di vietare ancora gli allenamenti dei giovani calcatori Under 18, anche in forma individuale. Il divieto, già contenuto nell'Ordinanza Regionale n. 69 del 30 ottobre 2020, viene ribadito nell'ultima, in ordine cronologico, emanata ieri, dove l'art. 3 estende la validità del divieto fino al 13 febbraio 2021. Certamente condivisibili le motivazioni addotte, soprattutto con riferimento al fatto che le nostre società sportive, che si occu
Studente per un giorno. Il Master in Diritto dello Sport della Sapienza apre a chiunque voglia partecipare

Studente per un giorno. Il Master in Diritto dello Sport della Sapienza apre a chiunque voglia partecipare

Calcio, Focus, Giovanili, Italia - Mondo, Libri, Locandine, Orvieto FC 11, Top0
Allenare le emozioni. E’ questo il titolo dell'ultima lezione del Master in Diritto e Sport, organizzato dall’Università La Sapienza di Roma, che, per una volta, sarà aperto a tutti coloro che vorranno partecipare. Il Covid ha privato senz’altro gli studenti delle lezioni in presenza, ma l’online dà a tutti la possibilità di seguire a distanza corsi e incontri a cui altrimenti non sarebbe stato possibile partecipare. L’incontro di venerdì 29 gennaio – ore 15,30 – prende le mosse da un volume scritto a otto mani da Giuseppe Carzedda, Giuseppe Godino, Silio Limiti e Gianluca Panella, dal titolo Allenare le emozioni nello sport, con la prefazione di Daniele Masala. Il libro pone l’accento sulla necessità, per gli atleti, di riconoscere le proprie emozioni, anche attraverso il lin
Orvieto, pranzo di lavoro per Francesco Totti e Cristiano Lucarelli. Folla per l’ex capitano giallorosso

Orvieto, pranzo di lavoro per Francesco Totti e Cristiano Lucarelli. Folla per l’ex capitano giallorosso

Calcio, Top0
Che ci facevano Francesco Totti, ex capitano della Roma, idolo indiscusso e indimenticato del popolo giallorosso, e Cristiano Lucarelli, attuale allenatore della Ternana, insieme a pranzo in un ristorante del centro storico di Orvieto? Non si sa. Quel che si sa è che i due si sono incontrati a Orvieto, martedì 22 dicembre, per un pranzo di lavoro, dopo una passeggiata in centro e per Totti una visita allo zio che abita sulla rupe. La notizia della presenza di Francesco Totti a Orvieto, a dire il vero più che di quella di Lucarelli, ha fatto in poco tempo il giro della città e una folla di tifosi giallorossi si è subito radunata all'esterno del ristorante del centro storico dove i due stavano pranzando. Al momento della loro uscita l'assembramento era al completo: 
Lorenzo Regis, il bomber con toga e tocco

Lorenzo Regis, il bomber con toga e tocco

Calcio, Focus1, Focus1, Orvietana Calcio, Top0
Al termine della discussione di una tesi su "l'allenamento della forza durante le fasi di crescita del giovane calciatore", Lorenzo Regis, attaccante dell'Orvietana Calcio, ha potuto finalmente fregiarsi il capo con la corona di lauro e potrà essere chiamato dottore. Ha conseguito così, online come si fa in tempo di Covid, la laurea in Scienze Motorie. Per lui la sospensione - speriamo tutti momentanea - del campionato è stata molto più impegnativa rispetto ad altri suoi colleghi, avendo passato il tempo a studiare e ad allenarsi secondo i programmi che il prof. Alessio Stocchetti invia con puntualità a tutti i ragazzi biancorossi. Del resto, ce lo aveva anticipato nell'intervista rilasciataci al momento del suo ingaggio nelle fila biancorosse che non si nutriva di solo calcio e ch
Il Covid complica anche la vita dei dilettanti. Lascia il tecnico degli Allievi biancorossi

Il Covid complica anche la vita dei dilettanti. Lascia il tecnico degli Allievi biancorossi

Calcio, Focus1, Focus1, Orvietana Allievi, Orvietana Calcio, Top0
  A poche ore dal comunicato ufficiale dell'Orvietana Calcio di sospensione di tutte le attività sportive, qui riportato, arriva anche  la notizia delle dimissioni del tecnico degli Allievi U17 dell'Orvietana Calcio. "Ho preso questa decisione con profondo rammarico. - racconta Andrea Valterio - In questa situazione, fare calcio è diventato pesante e difficile. Nessun problema con la Società, ma purtroppo tutte le motivazioni che avevo a inizio stagione sono venute a mancare.  Ho deciso di dare la precedenza ad altre priorità che ho in questo momento, quali la famiglia e il lavoro. Sicuramente, in futuro, avrò la possibilità di rimettermi in gioco su questa o su un'altra panchina, ma adesso è il momento di concentrarmi su altro, visto il momento difficile che stiamo passando
Orvietana all’ultimo guizzo conquista tre punti contro il Lama

Orvietana all’ultimo guizzo conquista tre punti contro il Lama

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Orvietana - Lama 1-0 Scatto d'orgoglio all'ultimo minuto di recupero per l'Orvietana, che rimette così in piedi una prestazione complessivamente sotto le aspettative. Il match di oggi conferma l'impressione maturata nella scorsa partita di Coppa di un insieme abbastanza povero di idee e anche abbastanza confuso; poche le volte in cui la squadra prova a costruire il gioco palla a terra, preferendo affidarsi a calci lunghi poco incisivi. Gli avversari del Lama, dal canto loro, non brillano e il risultato è una gara scialba, priva di emozioni, con ritmi molto bassi, che si accende solo nei dodici minuti finali. Prima, c'è solo da segnalare che la prima vera occasione della partita arriva al 46' del primo tempo, quando Regis appoggia per Bracaletti, che tira all'indirizzo di Vadi m
Dentro ai dilettanti. Piccolo viaggio all’interno delle società alle prese con il COVID

Dentro ai dilettanti. Piccolo viaggio all’interno delle società alle prese con il COVID

AZ Young, Calcio, Focus, Focus1, Focus1, Giovanili, Orvieto FC, Pallavolo AZ Zambelli, Sport, Sport e Salute, Top0, Volley
L'ultimo DPCM, come noto, ha interrotto gli sport di contatto praticati a livello amatoriale ma ha salvato, almeno per ora, tutti gli sport che vengono fatti all'interno di società sportive dilettanti, che utilizzano i protocolli di sicurezza nazionali, adottati dalle rispettive federazioni. Questa è, in breve, la motivazione con la quale si proseguono le varie attività in cui i ragazzi si cimentano quotidianamente. Sì, ma cosa significa adottare i protocolli emanati dalle federazioni? Cosa succede nel concreto? Come funziona l'organizzazione? Abbiamo, a questo proposito, provato a sentire i dirigenti di due società sportive; una che pratica sport al chiuso - volley - e una che pratica sport all'aperto - calcio - e che sono, rispettivamente, la Pallavolo AZ Zambelli e l'Orvieto FC.
Troppi errori, Orvietana fuori dalla Coppa

Troppi errori, Orvietana fuori dalla Coppa

Calcio, Focus1, Focus1, Orvietana Calcio, Top0
Orvietana - Olympia Thyrus 1-2 Orvietana fuori dalla Coppa. Nel girone a tre, formato dai rupestri, dalla Narnese e dall'Olympia Thyrus, ha la meglio quest'ultima che passa il turno, al termine di una gara, disputata al Muzi, dove le due compagini sul campo si sono equivalse. Hanno la meglio i ternani, che si impongono alla fine per due reti a una. Tutto tace fino al nono minuto del primo tempo, quando Boetto si incunea sulla fascia destra, si accentra e serve Filipponi, che trova la zampata vincente per battere Perquoti. L'Orvietana accusa il colpo; poche giocate e abbastanza confuse, come alla mezz'ora, quando Keita, dalla sinistra, mette in mezzo a tutto beneficio di Regis che, a due passi dal portiere avversario, non riesce a sistemarsi la palla sul piede buono e decide di
Buona la prima di Coppa. Orvietana vittoriosa a Narni

Buona la prima di Coppa. Orvietana vittoriosa a Narni

Calcio, Focus1, Focus1, Orvietana Calcio, Top0
Narnese - Orvietana 0-1 IL TABELLINO Narnese: Cunzi, Petrini (40’st Kola), Capati (28’st Ferroni), Bellini, Consolini (18’st Ponti),  Tancini (36’st Lucidi), Bagnato, Grifoni N. (18’st Pinsaglia), Quondam, Rocchi, Zhar. A disp: Pantaloni, Cipiccia, Latini, Grifoni P. Allenatore Sabatini Orvietana: Perquoti, Lanzi (18’st Biancalana), Flavioni, Annibaldi, Schiavon, Grezzana, Guazzeroni (45’st Tatta), Proietti (13’st Cotigni), Regis, Vicaroni (38’st Marsili), Keita (30’st Bianco). A disp: Trincia, Lombardelli, Sulimani, Cipolla. Allenatore: Ciccone Arbitro: Daniele Fora (Servili, Quaglia). Reti: Regis (O) rig. 30’ pt Note: ammoniti Consolini, Grifoni N., Ferroni (N); Cotigni, Perquoti (O). Espulso Flavioni (O) per somma di ammonizioni.
Stadi chiusi, Panzetta: “Ennesima doccia fredda per le società dilettantistiche”

Stadi chiusi, Panzetta: “Ennesima doccia fredda per le società dilettantistiche”

Calcio, Focus1, Focus1, Orvietana Calcio, Sport Istituzioni, Top0
di Matteo Panzetta “Mi trovo a commentare, di nuovo amareggiato, la decisione della Presidente Tesei di non aprire al pubblico gli eventi sportivi in Umbria. Sono andato a vedere di persona tutte le amichevoli di alcune società sportive locali per i vari precampionati. Mi è stato sempre preso il nome, il numero di telefono, assegnato un posto, obbligato a portare la mascherina e a stare a circa due metri di distanza dalla persona più vicina. Mi chiedo come le strutture all’aperto, ma anche quelle al chiuso seguendo tutte le disposizioni, si possano considerare luoghi in cui il contagio sia di facile diffusione, scegliendo di chiuderle. Lo sport umbro, tolto rarissimi casi, è prevalentemente di tipo dilettantistico. Gli incassi delle partite permettono a molte squadre di p
Domenica 4 ottobre inizia la stagione: gara di coppa a Narni

Domenica 4 ottobre inizia la stagione: gara di coppa a Narni

Calcio, Focus1, Focus1, Orvietana Calcio, Top0
1° turno con anche l’Olympia Thyrus nel girone, ecco calendario e regolamento. Era il 23 febbraio quando si disputò l’ultima gara ufficiale prima del lockdown che poi fermò tutta la stagione proprio sul più bello per l’Orvietana. Quel successo contro il Sansepolcro, una delle squadre più forti del campionato, aveva infatti portato l’Orvietana al quarto posto in classifica e con la giornata successiva che avrebbe previsto la trasferta sul campo della capolista Tiferno, già battuta all’andata ad Orvieto. Insomma si stava prospettando un finale di stagione molto interessante. Dopo 7 mesi e mezzo si tornerà finalmente in campo in una gara vera. Si parte con la Coppa Italia, che prevede tre turni in regione e, per la squadra che alzerà la coppa regionale, altri 3 nazionali, con in pal
“Il calcio locale è un valore aggiunto”. Panzetta chiama a raccolta le istituzioni

“Il calcio locale è un valore aggiunto”. Panzetta chiama a raccolta le istituzioni

Calcio, Focus1, Focus1, Orvietana Calcio, Sport Istituzioni, Top0
di Matteo Panzetta "Mi trovo a scrivere queste parole, molto amareggiato, in seguito alla decisione della FIGC Umbra di far iniziare il campionato di Eccellenza, disputato anche dall’Orvietana Calcio, a 18 squadre con 7 turni infrasettimanali terminandolo per la fine di Maggio. Una formula con cui sarà quasi impossibile portare a termine la stagione sportiva(basterebbe un caso positivo tra giocatori, accompagnatori e/o dirigenti per bloccare una squadra 15 giorni senza tempo per recuperare le partite) gravando ancor di più sulle casse delle società dilettantistiche già vessate dai protocolli per il COVID, mettendo ancora più a rischio la salute di tutti i tesserati. Dopo un confronto con il presidente Roberto Biagioli, che da più di 15 anni investe soldi, tempo e pazienza nel port