Orvietana Calcio

L’Orvietana fa sul serio. Preso bomber Danieli!

L’Orvietana fa sul serio. Preso bomber Danieli!

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Giuseppe Danieli (nella foto insieme a Severino Capretti), classe 1988, è la nuova punta - di diamante - dell'Orvietana Calcio, che ufficializza l'ingaggio per la stagione 2019/2020. Il calciatore,  tra i migliori bomber del Centro Italia e che ha sempre militato nei campionati di Promozione e Eccellenza laziali, è assai prolisso quanto a goal. Numericamente senz'altro, ma anche come velocità, tanto che la scorsa stagione ha battuto ogni record, andando a segno a soli quindici secondi dal fischio d'inizio. Lo scorso anno capitano della Valle del Tevere; qualche anno fa lo ricordiamo perfettamente nella Vigor Acquapendente targata Riccardo Fatone. L'attaccante ha tutte le caratteristiche richieste da Mister Fiorucci, presenza in area, velocità, precisione e fiuto del goal. N
Beccaceci in porta, Marchi in Mediana. Severino Capretti spiega il mercato dell’Orvietana Calcio

Beccaceci in porta, Marchi in Mediana. Severino Capretti spiega il mercato dell’Orvietana Calcio

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Subito due acquisti per il nuovo ds, che fa il primo punto sul mercato. Confermato in difesa Bricchetti. Subito due operazione targate Severino Capretti, appena nominato nuovo direttore sportivo dal presidente Biagioli. Si tratta di Davide Beccaceci, classe 2000, lo scorso anno in Eccellenza laziale, con la maglia del Casal Barriera. L’altro acquisto arriva dalla Serie D: è il centrocampista Francesco Marchi, classe 98, già alle dipendenze di Silvano Fiorucci ai tempi del Trestina. Per quanto riguarda le ufficialità c’è da segnalare la conferma in difesa di Daniele Bricchetti. Erano già state annunciate le conferme di Alessandro Locchi, Marco Annibaldi e Raffaele Cotigni. Queste le prime parole del direttore sportivo Severino Capretti: “Abbiamo dovuto chiudere in fretta l’operaz
Orvietana Calcio, Severino Capretti nuovo direttore sportivo

Orvietana Calcio, Severino Capretti nuovo direttore sportivo

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
L'immagine di Fiorucci come Ferguson, che il Presidente Biagioli aveva evocato solo qualche giorno fa al giornalista Nicola Agostini di Eccellenza Calcio, era suggestiva. "Abbiamo piena fiducia nel mister. Sarà lui a seguire il mercato in prima persona. Alla Ferguson? Sì mettiamola così. Del resto credo che uno come Silvano Fiorucci non abbia bisogno di un direttore sportivo. [...]".  A quanto pare, comunque, rimarrà nel campo della suggestione, perché proprio in queste ore la società ha deciso di affidare il ruolo di direttore sportivo a Severino Capretti. Giovane, ma già veterano del ruolo, molto conosciuto specialmente nei campionati laziali di Promozione e di Eccellenza - nei quali ha operato come diesse, tra le altre, alla Valle del Tevere, alla Polispotiva Monti Cimini e alla S
Tutti i vincitori del “Frustalupi 2019”

Tutti i vincitori del “Frustalupi 2019”

Calcio, Orvietana Calcio, TopNews, Tornei
Alla presenza di Niccolò Frustalupi, figlio di Mario Frustalupi e attuale vice allenatore del Torino, delle autorità civili, il Sindaco di Orvieto Giuseppe Germani e il vice Sindaco ed Assessore allo Sport Cristina Croce e del presidente dell’Orvietana Roberto Bagioli, si è conclusa la XXVI Edizione del Torneo Mario Frustalupi. La cerimonia di premiazione, presentata da Luciano Fringuello, ha consegnato tutti i riconoscimenti che qui di seguito vengono elencati: CATEGORIA 2008: Vincitore FIANO ROMANO, finalista: Orvietana CATEGORIA 2009: Vincitore ALFINA LUPI, finalista: Orvietana CATEGORIA 2010: Vincitore NARNIA, finalista: Fiano Romano CATEGORIA ESORIENTI: finale Etruria – Narnia 3-0. Vincitore ETRURIA, finalista: Narnia. Miglior giocatore: TIBERIO BRUTI (Etruria), miglior portie
Lavori in corso all’Orvietana Calcio. Fiorucci confermato

Lavori in corso all’Orvietana Calcio. Fiorucci confermato

Calcio, Orvietana Calcio, Top0
Il presidente Roberto Biagioli lo aveva anticipato qualche settimana fa: l'Orvietana sarebbe subito partita a testa bassa nella preparazione della prossima stagione, niente vacanze o periodi di riposo, per adesso, e diritti a definire quanto meno l'organico tecnico. Ogni promessa è debito e l'Orvietana ha messo tutto nero su bianco, cominciando così molto presto rispetto agli anni scorsi la costruzione della nuova squadra. Si è cominciato con la conferma, da molti attesa, del tecnico Silvano Fiorucci su cui Biagioli torna a puntare come responsabile unico della prima squadra nel campionato d’Eccellenza. Fiorucci, arrivato in corsa nella passata stagione ha convinto un po' tutti riuscendo con metodo e con esperienza a riportare la quadra prima ad una preparazione ottimale e poi giornata dop
Orvietana, la cantera sotto i riflettori

Orvietana, la cantera sotto i riflettori

Calcio, Focus1, Focus1, Giovanili, Orvietana Allievi, Orvietana Calcio, Top0, TopNews, Varie
di Orvietana Calcio Quasi giunti al termine dei campionati, l'Orvietana continua il lavoro che da più di due anni sta portando avanti con l'obiettivo di far crescere, non solo calcisticamente, tutto il comparto del settore giovanile. L'accurato lavoro in sinergia tra tecnici e responsabili della società sta dando buoni frutti. Da Teramo, società professionistica di serie C, arriva infatti la chiamata per visionare sei giovani talenti della cantera biancorossa. Si tratta di Alessandro Lanzi, Andrea Agostini, Matteo Palla che mercoledì 15 maggio saranno chiamati ad una prova sul campo con l'under 17 presso il campo comunale "Acquaviva" di Teramo. Lo stesso sarà per Alessio Menghinelli, Alessio Fattorini e Matteo Martinelli, chiamati alla prova il giorno 22 maggio. Crediamo fortemente
Orvietana, gli Allievi U17 chiudono al secondo posto una stagione da applausi

Orvietana, gli Allievi U17 chiudono al secondo posto una stagione da applausi

Calcio, Focus1, Focus1, Giovanili, Orvietana Allievi, Orvietana Calcio, Top0, TopNews, Varie
La formazione allenata da Enrico Broccatelli, da neopromossa, chiude ad un soffio dal titolo regionale, col record di punti per una formazione dell’Orvietana in A1 e la miglior difesa. Finisce con una vittoria per 1-0 in casa contro l’Angelana (rete di Palla nella ripresa), la stagione degli Under 17 A1. Annata storica per una formazione giovanile che, appena tornata da neopromossa dopo aver vinto il campionato A2 la scorsa stagione, non solo non ha risentito del salto di categoria, ma ha a lungo condotto in vetta il campionato. Record di punti per una formazione A1 biancorossa, miglior difesa, minor numero di sconfitte assolute, due vittorie su due contro il Foligno, la squadra che alla fine si è laureata campione regionale e che andrà a breve a disputare le fasi interregionali
Orvietana riacciuffata al fotofinish. Alla fine è comunque festa

Orvietana riacciuffata al fotofinish. Alla fine è comunque festa

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
ORVIETANA – ASSISI SUBASIO 1-1 ORVIETANA: Sganappa (46'st Massetti), Annibaldi, Bianco, Bricchetti, Dida (44'st Frellicca), Liurni (16'st Mosconi), Cotigni, Bernardini (49'st Lanzi), Polidori, Locchi, Perquoti (39'st Lispi). A disp.: Terracina, Dottarelli, Sulimani, Ciccone. All. Silvano Fiorucci ASSISI SUBASIO: Catarinelli, Fabiano, Francioni (6'st Pauselli), Cirilli, Filosa, Pantaleoni, Stirati, Marchetti, Castelletti, Montanucci, Pastorelli. A disp.: Lillacci, Lucentini, Ortolani, Mizzau, Ricciolini, Lupetti. All. Antonio Alessandria ARBITRO: Francesco Zago di Conegliano 6 (Polidori-Cardinali) MARCATORI: 29'st rig. Polidori (O), 6'st Fabiano (A) NOTE: angoli 4-3, ammoniti Bernardini (O), Francioni, Montanucci, Pauselli (A), espulso all'8'st Annibaldi (O) per somma di ammo
75 squadre, oltre un mese di gare: parte il 26simo Torneo “Frustalupi”

75 squadre, oltre un mese di gare: parte il 26simo Torneo “Frustalupi”

Calcio, Focus1, Focus1, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
di Marco Gobbino (Orvietana Calcio) Tutto pronto per l’edizione numero 26 del Torneo Giovanile “Mario Frustalupi” in programma presso gli impianti del Muzi dal 28 aprile al 2 giugno. Oltre un mese di gare per preparare la prossima stagione e visionare i migliori talenti in circolazione. Oltre 75 partite, 4 giornate di giochi per i più piccoli, per un totale di ben 75 squadre coinvolte che porteranno ogni giorno centinaia di giovani calciatori e appassionati a frequentare i campi e gli stand gastronomici dello stadio orvietano. L’Orvietana calcio, ringraziando il gran numero di società presenti, rende noto gironi e calendari: Juniores (2001/02): Girone A: Narnese, Chiusi, Montefiascone e San Sisto Girone B: Campitello, Orvietana, Pro Ficulle, Terni Est Girone C: Foligno, O. A
Orvietana è salvezza! Ultima gara domenica al “Muzi”

Orvietana è salvezza! Ultima gara domenica al “Muzi”

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Il presidente dell'Orvietana, Roberto Biagioli, a inizio stagione ai suoi aveva chiesto una salvezza tranquilla, non è stata proprio tranquilla ma la salvezza è arrivata, con 90 minuti di anticipo. La ventinovesima giornata di Eccellenza Umbria, penultima della stagione, ha portato un preziosissimo punto in casa biancorossa, punto colto nel pareggio a reti inviolate in casa dell'Angelana; un pareggio che all'Orvietana consegna la salvezza matematica e all'Angelana un post-season in play-out in cui andare a conquistarsela. Al “Migaghelli” di Santa Maria degli Angeli, ieri una gara finita zero a zero in cui poche sono state le azioni messe in campo e quelle poche tutte sventate dai due portieri, veri protagonisti del match. Sganappa e Mazzoni, migliori in campo, hanno salvato la situazion
180 minuti per salvarsi. Due gare in tre giorni per l’Orvietana

180 minuti per salvarsi. Due gare in tre giorni per l’Orvietana

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Fine settimana da brividi quello che attende l'Orvietana Calcio con due partite in tre giorni, le ultime due gare della stagione regolare in Eccellenza Umbria. La giornata numero 29 porta gli uomini di Silvano Fiorucci a Santa Maria degli Angeli in trasferta sul campo dell'Angelana, giovedì 25 aprile (ore 15), mentre si chiuderà in casa al “Muzi”, domenica 28 contro l'Assisi-Subasio (ore 15). Due gare molto importanti per la compagine biancorossa, 180 minuti dai quali servirà portare a casa punti, quanti più possibile per centrare la salvezza diretta. Con il Massa Martana e l'Ellera alle costole, i rupestri non possono permettersi errori, servono punti e servono come l'aria perché l'ultima di campionato contro l'Assisi-Subasio non si trasformi in una finalissima da dentro o fuori (l'Ass
Torneo delle Regioni 2019, Matteo Palla tra gli ultimi venti convocati

Torneo delle Regioni 2019, Matteo Palla tra gli ultimi venti convocati

Calcio, Orvietana Allievi, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Come ogni anno, le battute finali dei campionati di calcio corrispondono all'inizio dell'attesissimo Torneo delle Regioni, la kermesses dei giovani calciatori dilettanti che rappresenta il traguardo più alto a cui ambisce ogni atleta che militi nelle fila degli Under 15, Under 17 e Under 19. Quest'anno il Torneo delle Regioni di Calcio a 11 sarà ospitato in Lazio e quello di Calcio a 5 in Basilicata, durante questo mese di aprile. Per quanto riguarda la competizione a 11, la Lega Nazionale Dilettanti, Comitato Regionale Umbro, ha emanato la lista dei venti giocatori Under 17 convocati per l'ultimo raduno prima dell'inizio del Torneo, che, verosimilmente, saranno quelli che poi parteciperanno alla manifestazione nazionale. I dettagli della convocazione sono disponibili a questo lin
Orvietana, pari libera tutti. Solo 1-1 contro il Castel del Piano

Orvietana, pari libera tutti. Solo 1-1 contro il Castel del Piano

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
ORVIETANA – CASTEL DEL PIANO 1-1 La bella notizia di oggi è il ritorno di Silvano Fiorucci in panchina. Quella meno bella è che la sua Orvietana non è riuscita ad andare oltre l'1-1 contro il Castel del Piano, in una gara stiracchiata e alquanto avara di gioco e di emozioni. Se si eccettuano le due reti, infatti, e un paio di altre occasioni per parte neanche poi troppo clamorose, la gara è stata giocata prevalentemente a centrocampo, senza trame di gioco e senza troppa fantasia da ambo i lati, prestando più attenzione a tenere l'avversario lontano dalla propria area di rigore che non invece a tentare di rendersi pericolosi. L'impressione, alla fine, è che il pareggio abbia accontentato un po' tutte e due le contendenti, anche perché gli ospiti non hanno saputo approfittare della sup
Orvietana solida e precisa, buon punto a Foligno

Orvietana solida e precisa, buon punto a Foligno

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
OrvietanaCalcio.it - Marco Gobbino (foto OrvietanaCalcio) Un palo di Locchi dopo 10 minuti avrebbe meritato maggiore fortuna, pochi rischi subiti. Alla fine Fiorucci ha scelto di riposare ancora, correttamente deve riprogrammare il ritorno in panchina in maniera più tranquilla. Ma l’Orvietana vista a Foligno, e preparata da Fiorucci che comunque è tornato a dirigere gli allenamenti, ha fornito una prova convincente, come quasi sempre accaduto quando si è scontrata con le prime della classe. Si inizia con la stessa formazione vista in campo contro la Pievese una settimana prima: quindi Lispi e Colace in panchina e Cotigni esterno basso. Si gioca sotto un sole quasi estivo, pochi giorni dopo lo sfortunato impegno in coppa del Foligno, che comunque non sceglie di fare turnover: 9 tito
Foligno-Orvietana, Fiorucci non ci sarà ma è ottimista “andiamo a giocarcela”

Foligno-Orvietana, Fiorucci non ci sarà ma è ottimista “andiamo a giocarcela”

Calcio, Orvietana Calcio, Top0, TopNews
Appuntamento di lusso per l'Orvietana Calcio nella giornata numero ventisei del campionato di Eccellenza umbra. Quando mancano infatti cinque giornate al termine della stagione i biancorossi della rupe sono attesi domani al “Blasone” di Foligno e ad attenderli c'è nientemeno che la capolista. Gara difficilissima per entrambe le formazioni: i falchetti svettano in testa con 57 punti, tallonati dal Lama a 49, l'Orvietana è seduta sul sesto posto a 34 punti e ha ancora bisogno di qualche punto per festeggiare la salvezza. All'andata il confronto aveva registrato il primo scivolone del Foligno che da Orvieto tornò a casa con un 2-1 (Dida, Liurni e Peluso per gli ospiti) che scosse, e non poco, la poltrona più in alto di tutte. Al ritorno entrambe le squadre hanno detto già molto al campiona