giovedì, Luglio 25contatti +39 3534242011
Shadow

Pari e patta fra Ciconia e Pantalla. Il Ciconia festeggia la salvezza matematica

ORVIETO – A due partite dal termine di questo travagliato campionato, il Ciconia affronta il Pantalla in un match che sa di ultima spiaggia e potenziale scontro diretto per evitare i play out. Le due squadre sono separate in classifica da soli due punti, la vittoria di una delle due contendenti inguaierebbe non poco la perdente. Entrambe le squadre attestano defezioni
importanti. Gli ospiti si presentano allo stadio Luigi Muzi con sei titolari a rischio diffida e il loro bomber Marcelli non risulta al top della forma. In campo Mister Picecchi manda molte seconde linee, in vista della delicata sfida
di domenica prossima contro il Terni Est, evitando di perdere altri giocatori nella partita che potrebbe essere la più importante della stagione, per le sorti dei perugini.
Il Ciconia non se la passa meglio, tra infortuni e squalifiche ha gli uomini
contanti, come dimostrano i quattro primavera seduti in panchina. Mister Luzi
ha poca scelta e la formazione è quasi obbligata: Parisi tra i pali, Morelli e
Pasquini terzini; a centrocampo Ciuco e Polleggioni in mediana con Franciaglia
che parte largo a sinistra per accentrarsi in fase offensiva, agendo da
trequartista. In attacco i giovani Zappitello e Hoxha.

Cronaca: si gioca sotto una pioggia battente. La partita inizia a ritmi molto
blandi, le due contendenti sanno che non possono sbagliare nulla e questo
sfavorisce il gioco e lo spettacolo. La prima occasione è dei padroni di
casa.
Hoxha penetra in area con una bella azione personale, capitan Devidè lo
contrasta con esperienza davanti al portiere Boccolini. Al 10′ Franciaglia,
nei
primi minuti il più ispirato tra i suoi, tenta la
percussione in dribling tra
le maglie gialle del Pantalla, ma lo corsa finisce con il folletto ingabbiato
dentro l’area di rigore. Ancora Franciaglia al 15′ mette un bel cross
in area
su Yuri Zappitello che al momento del tiro è anticipato dalla difesa ospite.
Il
Pantalla non rimane a guardare. Al 20′ dalla destra nasce un cross che la
difesa fatica a liberare. Alla mezz’ora una respinta corta della difesa del
Pantalla regala un assist a Daniele Polleggioni il quale non ci pensa due
volte
a caricare il suo potente destro. La palla esce a lato di poco con Boccolini
immobile. Ad una manciata di minuti dal termine della prima frazione da
segnalare l’azione più importante della gara a favore degli ospiti.
Venturi
lancia Caroli che elude il fuorigioco e si invola indisturbato davanti a
Parisi. La punta giallo blu mira basso sul primo palo ma la palla si stampa sul
legno e termina dritto sui piede educato del compagno di squadra Atanasi che di
prima indirizza in porta. Solo il miracolo di Parisi evita il goal e il
tracollo alla squadra
orvietana che tira un sospitro di sollievo. Grazie al
portierone di Montecastrili il Ciconia può andare al riposo con il classico
punteggio ad occhiali. Il secondo tempo offre pochi spunti alla cronaca. Il
campo diventato pesante dalla pioggia e la fatica degli uomini in campo fa sì
che le due squadre badino più al sodo e a tenersi stretto il risultato di
parità. Un punto ad una giornata dal termine del torneo muove la classifica e
non regala vantaggi all’avversario. In questa ottica si arriva al
novantesimo
senza mai sporcare il taccuino. Le due difese, sempre attente e concentrate non
lasciano passare nemmeno uno spillo e gli attaccanti non riescono mai ad
impensierire Parisi
e Boccolini, che si limitano ad osservare la partita.
Finisce zero a zero.

Al termine di una partita brutta come poche, sopratutto nella ripresa, vince
la paura. A festeggiare è solo il Ciconia, che con questo pareggio, in
concomitanza con gli altri risultati, raggiunge la tanto attesa salvezza. Una
salvezza che per la squadra bianco celeste sa di beffa, visto che gli
obiettivi
di questa stagione erano ben altri. Il Pantalla dovrà aspettare domenica
prossima per sapere quale sarà la sua sorte, quando riceverà il Terni Est.
Sarà
questo il match clou della trentesima giornata di campionato. Tutti gli occhi
degli addetti ai lavori saranno rivolti al piccolo campo di Pantalla. Da questa
partita dipenderanno i destini di molte squadre che sperano ancora di evitare i
tanto temuti play out. Destino che non riguarda i ragazzi orvietani, che da
oggi potranno finalmente festeggiare la meritata, quanto agognata, permanenza
in questa categoria.

CICONIA-PANTALLA: 0-0

CICONIA:
Parisi, Goretti, Pasquini, Zappitello M., Crosta (Morelli),
Croccolino F., Franciaglia (Bracciantini), Polleggioni, Zappitello Y., Ciuco,
Hoxha.
A DISPOSIZIONE: Massini Rosati, Morelli, Bracciantini, Schiavo, Croccolino A,
Loong Fei, Bocchino. All. Luzi

PANTALLA: Boccolini, Venturi, Paolucci, Caramanica, Devidè (Perotti),
Trequattrini, Cherubini, Nulli Pero (Zaccheo), Caroli, Atanasi, Cerquaglia.
All. Picecchi

ARBITRO: Servillo di Terni

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com