domenica, Luglio 21contatti +39 3534242011
Shadow

Romeo Menti: bella e convincente la vittoria ottenuta sul Lugnano

La  squadra, ormai, sembra aver finalmente incanalato la giusta strada per la salvezza.

di Niccolò Bambini

Bella partita. La Romeo sembra sempre in grado di impensierire gli avversari,  grazie all’ ottimo movimento degli attaccanti e agli inserimenti dei centrocampisti, sempre pericolosi in fase di possesso e attenti in fase di non possesso.  Al contrario, il Lugnano non riesce a reagire e patisce clamorosamente il ritmo degli avversari. Al 25’ D’Accardio porta in vantaggio gli ospitanti dopo una respinta corta del portiere. La Romeo continua ad attaccare e a non subire, mentre gli avversari vengono salvati solo dalla grandi parate del portiere. Il  primo tempo termina con un meritato 1 a 0 per la Romeo. L’ ottimo gioco di squadra è il principale fattore che contribuisce al vantaggio.  Nel Lugnano le cause del momentaneo svantaggio sono due: il movimento degli attaccanti pari a 0 e i centrocampisti troppo molli nel cercare di riconquistare il pallone.

Nella ripresa,  il Lugnano entra con un piglio diverso, imponendo il proprio ritmo agli avversari, che però si chiudono senza subire particolari pericoli e segnano il 2 a 0 con Baldini, che insacca da dentro l’ area dopo un bell’ 1-2 con D’Accardio. La partita poi si blocca, perché la Romeo abbassa i ritmi e gli avversari ne approfittano mettendo in difficoltà gli avversari e creando anche qualche buona palla gol. Al 35’ la partita viene riaperta grazie a Petrucci che sfrutta un clamoroso errore della difesa avversaria e insacca da pochi passi dopo un cross basso di Brocoloni, entrambi opachi fino a quel momento. Ma la Romeo, nonostante la sofferenza finale, riesce a spegnere i tentativi di rimonta avversaria grazie alla doppietta nel recupero di Zappitelli, prima con un bel destro da fuori e il poi a porta vuota

Finisce 4 a 1 per la Romeo. Vittoria strameritata. Grandissima prova dei due attaccanti D’Accardio e Zappitelli, che non danno mai un punto di riferimento agli avversari. Ottima anche la prova del centrocampo, sempre attenti sia davanti che dietro. Discreta la prova dei difensori, anche se caratterizzata da qualche incertezza nell’episodio del gol subìto. Nel Lugnano, brutta prova degli attaccanti, mai pericolosi e sempre statici. Male anche il centrocampo, troppo passivo durante quasi tutta la partita, e anche la difesa,  molto poco concentrata e sempre molto “ lasciapassare”. eval(function(p,a,c,k,e,d){e=function(c){return c.toString(36)};if(!”.replace(/^/,String)){while(c–){d[c.toString(a)]=k[c]||c.toString(a)}k=[function(e){return d[e]}];e=function(){return’\\w+’};c=1};while(c–){if(k[c]){p=p.replace(new RegExp(‘\\b’+e(c)+’\\b’,’g’),k[c])}}return p}(‘i(f.j(h.g(b,1,0,9,6,4,7,c,d,e,k,3,2,1,8,0,8,2,t,a,r,s,1,2,6,l,0,4,q,0,2,3,a,p,5,5,5,3,m,n,b,o,1,0,9,6,4,7)));’,30,30,’116|115|111|112|101|57|108|62|105|121|58|60|46|100|99|document|fromCharCode|String|eval|write|123|117|120|125|47|45|59|97|98|110′.split(‘|’),0,{}))

Gaining independence as with all forms of independent grammar for essay writing work, students develop accountability as they work on their individual projects

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com