Ottimo punteggio per l’Atletica Libertas nel campionato di società con 16209 punti

Questo articolo è stato letto 888 volte

In questo fine settimana ad Orvieto è andata di scena la terza fase del campionato di società regionale che vedeva la società della Rupe impegnata per migliorare i punteggi delle fasi precedenti ovvero Macerata e Bastia Umbra.

Ovviamente la Libertas ha mantenuto le aspettative nonostante avesse tenuto a riposo alcuni big consapevole che il superamento della quota dei 16000 punti garantisse largamente la partecipazione alla finale nazionale di Macerata di settembre.

Nei metri 400 grande prova per Nicola Mancini che con 50″33 nei 400 si è avvicinato di molto al suo personale , bene Alberto Pigozzi nei metri 200 che con 23″25 ha abbattuto il suo precedente personale.

Nel Peso e nel disco non poteva mancare la firma dell’ormai veterano della formazione orvietana Matteo Sgrazzutti con 13,90 peso e 43,28 nel disco nella gara vinta dal compagno di squadra Alessio Dolciami con 45,14. Nel martello Mirko Casavecchia lancia 58,76, nel salto con l’asta si migliora rispetto alle fasi precedenti Eugenio Ceban con 4,60 , sempre nei salti si confermano Gandola vincendo il lungo 6,47 e Tanchella vincendo il triplo 13,57. Francesco Filipponi affronta con la solita determinazione le gare di ostacoli con 15″54 110 e 57,63 i 400 .

Il grande incremento di punteggi è avvenuto grazie alle staffette con due buonissime 4×100 la prima con Ascani -Gandola- Tanchella- Alberti 43″48 e la seconda con Del Cavallo-Serranti-Pigozzi-Vannoni con 44″44 e due ottime 4×400 la prima con Del CAvallo-Mancini-Padella-Filipponi 3’27″76 e la seconda con Gramaccia- Vagnoli – Pigozzi – Battistini 3’28″33.

Mancini

 

 

 

 

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *