domenica, Luglio 21contatti +39 3534242011
Shadow

Il basket della rupe piange la scomparsa di Michele Guardascione

Le società cestistiche Orvieto Basket e Azzurra si stringono al dolore improvviso che oggi ha colpito tutto il basket cittadino. Michele Guardascione, 48 anni, cestista che nei primi anni ’90 aveva giocato nell’Orvieto Basket, è morto questa mattina, sabato 11 luglio, a Termoli, città dove da tempo risiedeva con la famiglia e dove era dipendente di un albergo.

Secondo quanto riferisce il quotidiano Termolionline, Guardascione si stava allenando con altri compagni come vogatore per la regata San Basso, al largo di Rio Vivo, quando appena dopo qualche remata, preceduto da un colpo di tosse, avrebbe accusato un malore. Sempre secondo quanto riferisce il quotidiano on line di Termoli inutili sarebbero stati i soccorsi e i tentativi di rianimarlo con gli uomini del 118 che non hanno potuto fare nulla per salvare la sua vita. L’ex cestista è stato immediatamente trasportato presso l’Ospedale San Timoteo dove è stato registrato il decesso.

Michele Guardascione, ex cestista della Virtus Termoli era nato nel marzo del ’67. Proveniente dal vivaio milanese della Olimpia, era arrivato a Orvieto nel 1991 per svolgere il servizio militare. A Orvieto aveva conosciuto molti appassionati sportivi e il passo fu breve per cominciare a giocare nell’allora Orvieto Basket di Spartaco Ladi. Si giocava in serie D e nel campionato 92/93 fu uno dei protagonisti del secondo posto dietro al Latina con la promozione in serie C. A Termoli, quando giocava con la Virtus, aveva conosciuto la moglie Claudia con la quale si trasferì a Orvieto dove rimase per quattro anni. Benvoluto da tutti, era una persona solare e sempre sorridente, amava stare in compagnia e casa sua era sempre piena di amici. Poi il ritorno a Termoli dove nasce la figlia Michela.

Listato a lutto il sito web dell’Orvieto Basket, grande commozione in tutta la società del presidente Febbraro: “Con la tristezza nel cuore – si legge nel sito – salutiamo il nostro caro amico Michele, ricordandolo con quel sorriso contagioso che portava sempre con sé”.

Ai familiari giungano le condoglianze della redazione di OrvietoSport.

guarda1

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com