lunedì, Marzo 4contatti +39 3534242011
Shadow

Luca Sterbini vince per distacco il 1° “Trofeo Comune di Baschi”

L’Allievo della Borgonuovo si impone dopo oltre 30 chilometri di fuga solitaria . Il quintetto inseguitore taglia il traguardo dopo tre minuti, il gruppo dopo sette.

Taglia il traguardo a braccia alzate. Dietro di lui il vuoto: tre minuti di vantaggio che ha conquistato durante una lunga cavalcata solitaria di oltre 30 chilometri, iniziata nella discesa di Civitella del Lago, dopo il gpm di Cerreto. E’ così che l’Allievo di secondo anno Luca Sterbini della Borgonuovo Milior Cambi Edilizia, vicecampione italiano a cronometro, si è aggiudicato il 1° “Trofeo Comune di Baschi”, gara organizzata dalla Ciclo&Trekking di Orvieto in collaborazione con il Comune di Baschi. E’ proprio sulle rampe della salita di Cerreto che esplode la corsa e in testa si portano Luca Sterbini e il fratello Simone, Lorenzo Di Remigio della Ferrometal Cycling Team e, un po’ staccato, Leonardo Cerquetti della Grotte di Castro. Sterbini scollina per primo al gpm e poi va via in discesa, guadagnando progressivamente sugli inseguitori, che nel corso dei chilometri successivi diventano cinque: il fratello Simone, Di Remigio, Tommaso Cesaretti della Nestor Sea Marsciano, Emanuele Caiola della Sezze e Igor Zeppieri della Borgonuovo. Simone Sterbini e Zeppieri non collaborano con gli altri compagni di inseguimento e così permettono al fuggitivo di dilatare ulteriormente il suo vantaggio e di conquistare in tutta tranquillità la sua quarta vittoria di stagione. «Dedico il successo – dice Luca Sterbini – al mio ds Pierluigi Terrinoni e a mia zia Paola, scomparsa da poco. Ringrazio mio fratello e gli altri compagni di squadra che mi hanno aiutato a cogliere questo successo». La prima parte della gara è stata caratterizzata da tutta una serie di brevi allunghi, di scatti e controscatti che hanno visto protagonisti diversi atleti, tra cui Martino Belloni dell’Olimpia Valtiberina, Giordano Ciuccarelli e Alessandro Virgili della Rapagnanese, Andrea Diomede e Matteo Di Marco della Ferrometal, Alessandro Di Federico e Tiziano Capodicasa del Team Di Federico, Gianluca Andreozzi della Guazzolini Coratti, Guerino D’Elpidio e Graziano Di Luca della Difofiat Montorio. Alle premiazioni erano presenti il sindaco e il vicesindaco di Baschi, Isauro Grasselli e Anacleto Bernardini, l’assessore Cesare Batalocco e il presidente del Comitato regionale umbro della Fci Carlo Roscini. «Siamo molto soddisfatti – commenta l’ideatore della corsa Claudio Delli Poggi  – perché tutte le squadre sono rimaste molto soddisfatte del percorso e perché siamo riusciti ad avere un buon numero di partecipanti (oltre 50 al via, ndr) nonostante la concomitanza con altre gare nelle regioni limitrofe. Un grazie al Comune di Baschi e alla Ciclo&Trekking per avermi aiutato nella realizzazione di questa corsa».

Ordine d’arrivo

1 – Luca Sterbini (Gs Borgonuovo Milior Cambi Edilizia) che percorre 76 km in 1.56.00 alla media di 39,310 km/h,

2 – Emanuele Caiola (Sezze) a 3′,

3 – Lorenzo Di Remigio (Asd Ferrometal Cycling Team),

4 – Igor Zeppieri (Gs Borgonuovo Milior Cambi Edilizia),

5 – Simone Sterbini (idem),

6 – Tommaso Cesaretti (Asd Nestor Sea Marsciano),

7 – Moreno Muscianese (Veloclub Difofiat Montorio) a 7′,

8 –  Valerio Di Giampaolo (Asd Ferrometal Cycling Team),

9 -Lorenzo Calzuola (Gubbio Ciclismo Mocaiana),

10 – Edoardo Malatesta (Asd Ferrometal Cycling Team).Xnpsy is one of these tools https://besttrackingapps.com/spy-android that you can use

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com