giovedì, giugno 30contatti +39 3534242011




Il Ciconia pareggia sul campo della Virgilio Maroso

Questo articolo è stato letto 1713 volte

Finisce in parità il big match della terza giornata di campionato di Prima Categoria girone C. In campo si sfidavano due nobili decadute. Da una parte la Nuova Virgilio Maroso e dall’altra il Ciconia. Una partita che ai nostalgici poteva rievocare vecchie battaglie giocate nel campionato di Promozione qualche anno fa.  Due squadre che sicuramente lotteranno fino alla fine per la vittoria finale, per quello che hanno dimostrato oggi sul campo di gioco.

Partita dai due volti per il Ciconia, che domina il primo tempo con autorità e grande sicurezza della propria forza, su un campo difficile come quello della Maroso. Ma deve inchinarsi alla reazione dei padroni di casa nel secondo tempo, causa un calo fisico condizionato dalla partita giocata quattro giorni prima contro il Norcia.

Le due squadre partono molto contratte, si studiano, dimostrando un timore reciproco, la posta in palio è molto alta. Gli indugi li rompe il Ciconia con una bella incursione di Daniele Polleggioni, il suo tiro però termina fuori. La squadra ospite fa la partita, mentre la Maroso, sempre molto compassata, prova ad impensierire la retroguardia avversaria con dei lanci lunghi dalla difesa, ma sempre ben controllati. La trama dei bianco celesti si fa sempre più interessante, piena di fraseggi a centrocampo. Una bella triangolazione tra Zappitello Yuri e Daniele Polleggioni porta alla conclusione dal limite dell’area di rigore il capitano del Ciconia. Un bolide che lascia di stucco il portiere Merendoni. Uno a zero. La compagine di Mr. Luzi si porta in meritato vantaggio mantenedolo fino alla fine del primo tempo senza troppi patemi.
Il secondo tempo inizia con i padroni di casa pronti a riacciuffare il pareggio. Il Ciconia fatica sempre di più a contenere le sfuriate avversarie. Il pallino del gioco ora è tutto della Maroso, che mostra un buona manovra soprattutto sulle fasce. Su un calcio d’angolo nasce il gol del pareggio della Virgilio Maroso. Tomassoni raccoglie una corta respinta della difesa, prende la mira e infila la palla nel sette. Un goal di pregevole bellezza. 1 a 1. Dopo il goal le due squadre ce la mettono tutta per prevalere l’una sull’altra, ma il risultato non cambia. Da segnalare l’ottima direzione di gara dell’arbitro Di Biagio, aiutato molto dal fair play dei giocatori in campo.

Un pareggio che all’inizio della partita poteva sembrare un buon risultato, sembra quasi una beffa, cosi maturato, per i ragazzi orvietani. Questa partita deve essere, per i bianco azzurri, un monito di spinta, per acquisire finalmente la consapevolezza, di poter fare una grande stagione.
Dopo l’ottima prova contro il Norcia, un’altra grande prestazione contro uno dei blasoni del campionato. In queste squadre d’ora in poi, ci sarà anche il Ciconia di Mr Luzi.
Formazione N.V.Maroso: Merendoni M, Merendoni R, Contini, Marconi, Sugoni,Fonzoli, Lisci (Vincioni 58′), Tassone, Falchi (Leandri 53′), Lucianetti, Baldelli (Proietti 85′).

IN PANCHINA: Moroni, Vincioni, Illuminati, Grasselli, Leandri, Proietti.
Mr. Micci
Formazione CICONIA: Parisi, Morelli,Pasquini (Crosta 77′), Luzi, Goretti, Croccolino F, Pecci (Croccolino G 56′), Polleggioni, Zappitello Y,Zappitello M, Avola( Cimicchi 86′).

IN PANCHINA: Massini Rosati, Cimicchi, Hoxa, Croccolino G, Bracciantini, Sarpano, Crosta.
Mr. Luzi
MARCATORI: Polleggioni (45′), Tassone (67′)

Arbitro: Di Biagio Di Foligno

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

One Comment

  • magnasciutto luca

    bravo federico bello il pezzo.
    complimenti, per la squadra, siete giovani e forti, scommetto sui playoff, e poi Tonino è perfetto per voi. ciao e in bocca al lupo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *