giovedì, giugno 30contatti +39 3534242011




1° stage di Katame no kata in Umbria

Questo articolo è stato letto 3502 volte

Presso la palestra che era del glorioso Judo Club Perugia, annessa al palazzettto dello sport di Via Pompeo Pellini, si è svolto il 1° stage di Katame no kata con la coppia Stefano proietti e Stefano di Lello coppia medaglia d’argento 2009 in coppa del Mondo di Kata svoltasi a Parigi.
Non numerosissimi, ma molto motivati i partecipanti all’iniziativa la prima nel suo genere, organizzata dal Settore Judo della FIJLKAM Umbria.
Appassionati di Kata (forme) sono arrivati anche dalle Marche e dalla Toscana per apprezzare le proposte tecniche del docente federale Stefano Proietti e del suo uke Stefano di Lello. Tra gli ospiti di oltre regione anche il M° Gianni Volpi responsabile dei kata in Toscana.
Molto interessanti le proposte didattiche delle tecniche di controllo applicate all’insegnamento per i giovani judoka . Interesse ed entusiasmo quindi che stimola il Settore judo della FIJLKAM Umbria a riproporre una serie d’appuntamenti programmati a partire dalla fine del mese di marzo 2009.
Si sono inoltre disputate le fasi regionali di qualificazione per il campionato italiano di Kata e saranno gli umbri Liotta Antonio e Mastriforti Gianni con il loro Kodokan Goshin Giutsu a rappresentare l’Umbria a Castiglion Fiorentino il 22 marzo prossimo dove si svolgerà il campionato italiano 2009 di Katà.
Stimolare l’interesse verso questa pratica judoistica è un dovere ed un piacere dice Lamberto Parmegiano palmieri Presidente del settore judo: un dovere, perchè il movimento umbro deve crescere; un piacere, perchè judoca come me, non più giovanissimi per l’agonismo, possono migliorarsi e migliorare i propri allievi, praticando katà.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *