lunedì, Giugno 17contatti +39 3534242011
Shadow

Libertas Orvieto: sconfitta senza attenuanti a Chiusi

È stata sicuramente la peggiore prestazione stagionale quella che ha visto la Libertas Orvieto uscire a mani vuote dal Palazzetto dello Sport di Chiusi nella 22/a giornata del campionato di Serie C maschile.

In una gara che inevitabilmente non si poteva considerare come tutte le altre e dove le motivazioni andavano ben oltre quelle che normalmente accompagnano la pura e semplice vicenda sportiva, la formazione orvietana non è praticamente mai entrata in partita.
Si è visto subito, infatti, che l’andamento del match sarebbe stato condizionato da una situazione ambientale del tutto particolare; in un palazzetto gremito in ogni ordine di posto e con un pubblico particolarmente “caldo” soprattutto nei confronti dei tanti ex chiusini oggi in forza alla Libertas, il team di Ercolani ha avuto un approccio alla gara costellato da errori gratuiti e scarsa concentrazione.

Fin dalle prime battute del I set un Chiusi molto più attento e motivato ha saputo subito approfittare della situazione per prendere in mano le redini della partita e grazie ai precisi attacchi del duo Bittoni-Okaka, ben supportati da una difesa imperniata sull’ottimo libero Gobbini ha consentito alla formazione toscana di chiudere la frazione sul 25-19.

Stessa musica anche negli altri due set (entrambi conclusi sul 25-20) con una Libertas Orvieto che, nonostante le varianti tattiche anche stavolta messe in atto con tutti i giocatori a disposizione scesi in campo, non è riuscita a venire a capo della partita consentendo al Chiusi, tra il tripudio dei suoi sostenitori, di incamerare l’ennesima vittoria casalinga dopo quelle prestigiose con Etruria, Foligno e Selci.

Niente attenuanti quindi per la Libertas: è stata indubbiamente una sconfitta “di squadra” e stavolta nessun elemento si è rivelato all’altezza delle aspettative. E la dimostrazione che si è trattato di un capitolo isolato si dovrà concretizzare fin dal prossimo turno, con la formazione orvietana impegnata ancora in una trasferta insidiosa; la squadra di coach Ercolani farà visita infatti al Clitunno Volley, compagine esperta, che andrà affrontata con quelle motivazioni che fino ad ora hanno consentito al sestetto della rupe di consolidare una posizione di classifica di tutto rispetto.
C’è, infatti, da confermare quel terzo posto che potrebbe addirittura essere anche migliorato visto che il Foligno osserverà il turno di riposo e che Etruria e Chiusi saranno a scontro diretto.

VITT CHIUSI – LIBERTAS ORVIETO 3-0
(25/19, 25/20, 25/20)
LIBERTAS ORVIETO: A. Pasquini 7, G. Cateni 2, L. Pasquini 10, Carotta, Tassoni 1, Bernardis, R. Muccifuori 4, Morleschi 5, F. Nofroni, M. Nofroni 7, Polloni, S. Muccifuori (L1), Benicchi (L2).
All. Marchettini/Ercolani

VITT CHIUSI: Bittoni 15, Okaka 23, Falluomini 3, D. Cateni 8, Chiappini 6, Roncella 3, Monni, Scricciolo, Guarino, Cappelli, Lorenzoni, Gobbini (L1), Angiolini (L2). All. Pinzuti

ARBITRI: De Siati e Cruccolini di Perugia

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com