martedì, Giugno 18contatti +39 3534242011
Shadow

Supermotard: grande successo per la seconda prova del Trofeo Centro Italia

È stato un weekend da cardiopalma quello appena trascorso al Circuito Internazionale di Viterbo. Oltre 150 i piloti che si sono dati battaglia a colpi di mirabolanti derapate sulle 16 curve del tracciato viterbese al fine di aggiudicarsi la seconda prova del Trofeo Centro Italia di Supermotard. Pienamente soddisfatto il grande pilota Maurizio Lucarini, organizzatore insieme al fratello Walter dell’importante manifestazione motoristica. Moltissimi gli appassionati presenti sulle tribune, complice la stupenda giornata di sole che ha fatto da cornice al prestigioso evento.

Le grandi emozioni hanno avuto inizio dal sabato pomeriggio con le prove libere quando a testare i loro bolidi sul circuito si sono presentati ben cinque team che prenderanno parte alla prima tappa del Mondiale Supermoto che si terrà appunto a Viterbo sabato 18 e domenica 19 aprile. Il pubblico ha potuto così assistere ad una spettacolare anteprima del mondiale e ammirare i grandissimi campioni destreggiarsi sulla pista viterbese. Le prove ufficiali e le qualifiche hanno dato il via alla lunga domenica dedicata ai motori. Intorno alle 13 hanno avuto inizio le competizioni. Sette le categorie che hanno preso parte alla tappa ognuna delle quali ha disputato due gare. Tra i protagonisti di giornata ha riscosso grandissimo successo l’unica concorrente donna. Sonia Parronchi, figlia d’arte, con un’ottima prestazione ha conquistato la quinta piazza assoluta nella categoria S3, dimostrando doti da vera campionessa. «Sono pienamente soddisfatta del risultato ottenuto – ha commentato Sonia dopo la premiazione – perché questa quinta posizione oltre ad essere il mio miglior risultato è anche la prova che il Supermotard non è uno sport riservato soltanto agli uomini e che con grande impegno anche noi donne possiamo essere tra i protagonisti». Vincitori di giornata Teo Monticelli (categoria S1), Simone Girolami (S2), Marco Draghi (S3), Alessandro Ragni (S4), Leonardo Amorugi (S5), Alceste Pallotta (S6) e Edoardo Gente (S7) che si sono meritati una vera e propria standing ovation. Nella S4 da citare anche la bellissima vittoria in gara 2 del viterbese Giampietro Guadagnini che ha così ottenuto il terzo posto assoluto di giornata e regalato un altro grande risultato al suo team Vitermotard.
Tutta l’attenzione degli appassionati è ora puntata sull’evento più importante dell’intera stagione motoristica dell’Internazionale di Viterbo, il Mondiale di Supermotard. Un appuntamento imperdibile che promette grandi emozioni a tutti gli amanti delle due ruote.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com