lunedì, Marzo 4contatti +39 3534242011
Shadow

Domenica magica per la Poggino Salumi

Lo scontro al vertice tra le due capoliste della classifica del girone D del campionato nazionale di serie B si è decisamente risolto a favore della Poggino Salumi ai danni dell’Urbe Roma.
Le due partite sono state vinte nettamente dalla squadra viterbese, la seconda addirittura per manifesta superiorità al settimo inning, evidenziando grinta, carattere ed orgoglio nel primo incontro e compattezza e grande potenza in attacco, nel secondo.
Felice al termine della giornata il manager Massini per la grande prova della squadra. Addirittura raggiante il presidente Bastianelli che oggi ha seguito entrambe le gare in panchina con i suoi ragazzi.
Ma veniamo alla cronaca della giornata.

Gara 1.
Dopo un primo inning finito 0-0, l’Urbe Roma mette a segno 3 punti e, il lanciatore romano non permette alla Poggino Salumi di recuperare, ma la terzo inning, su battute valide di Fiorentini e Calandrelli, si porta sul 3-2. Al sesto l’Urbe segna un altro punto e sul 4-2 sembra che la partita si avvii verso la vittoria della squadra romana. Al settimo Gabbrielli rileva sul monte Pellegrini e tiene a zero l’attacco avversario. Nella fase di attacco la Poggino Salumi ha, a questo punto, una scossa di orgoglio. Con due uomini in base, Rodolfo Feliz tocca una legnata tremenda che gli consente di fare il giro di tutte le basi portando 3 punti a casa. I compagni capiscono che è il momento di dare il massimo e rispondono nell’inning successivo segnando altri 4 punti. Un Gabbrielli in ottima giornata nell’inning finale elimina 3 uomini in rapida successione, chiudendo l’incontro con un perentorio strike-out e fissando il punteggio finale sul 9-4 per la Poggino Salumi.
URBE ROMA : 030001000=4
POGGINO SALUMI: 00200034/ =9

Gara 2.
Dopo i primi due innings mantenutesi sul piano della parità e il punteggio di 1-1, al terzo il lanciatori Pieri dell’Urbe Roma subisce ben 3 battute valide da due basi che fruttano alla Poggino Salumi ben 5 punti. Il manager dei romani alterna vari lanciatori, (saranno cinque in sette innings) per fronteggiare il fuoco incrociato dei viterbesi, ma evidentemente oggi le mazze viterbesi sono calde ed in stato di grazia, perché i ragazzi di Massini si esaltano e chiudono quest’inning disastroso per i romani segnando addirittura 10 punti. Nell’inning successivo l’Urbe Roma ha un ritorno di fiamma e realizza 3 punti, ma nella fase di attacco dei viterbesi il loro lanciatore concede molte basi su ball e la Poggino Salumi segna altri 3 punti portandosi sul punteggio di 14-4.
Al sesto l’ottimo Ciampelli viene rilevato da Ciatti che lascia due uomini al piatto. Si va al settimo Matteo Ciatti, in grande spolvero, non concede nulla alle mazze romane confermando un’ottimo rientro sul monte di lancio e chiudendo l’incontro per manifesta superiorità.
URBE ROMA : 1 0 0 3 0 0 0 = 4
POGGINO SALUMI: 1 0 10 3 0 0 / = 14

Ottima prova dei lanciatori viterbesi, ma degna di lode la prestazione, sia in difesa che in attacco, dell’interbase domenicano Rodolfo Feliz Castillo, soprattutto nella prima partita, che ha galvanizzato e dato la carica a tutti i compagni di squadra per una rimonta fantastica.
A completare la magìa di questo fine settimana del baseball viterbese, segnaliamo le ottime prove delle squadre giovanili.
Infatti la STELLA INGROSSO CARNI della categoria Ragazzi si imposta sull’ USD ROMA per 11-6 confermandosi in vetta alla classifica del proprio girone, mentre la squadra della categoria Allievi ha battuto i pari età dell’USD ROMA per 17-8 chiudendo l’incontro con uno spettacolare fuori campo di Simone Di Monte.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com