giovedì, Aprile 18contatti +39 3534242011
Shadow

Si assegna il Pallone d’oro del Calcio Umbro

Anche Riccardo Mandini dell’Orvietana, risultato miglior portiere umbro di Serie D, in corsa per il premio. Risultati nella notte di giovedì 28. A scegliere una giuria di qualità. Premiata anche la Ficullese.

Giovedì 28 Maggio presso lo splendido scenario del Relais Valle d’Assisi di Tordandrea si conoscerà chi vincerà il Pallone d’oro del calcio umbro, organizzato dalla redazione sportiva de “Il Giornale dell’Umbria” in collaborazione con Infopress.
A votare il miglior giocatore del calcio dilettantistico umbro saranno le 63 società che prenderanno parte alla serata e i giurati, giornalisti delle testate regionali e altri rappresentanti, sulla scorta dei 20 nomi (più i 4 allenatori) indicati alla redazione dai tecnici, dai capitani, dai preparatori dei portieri di ogni categoria e dal Ct della Rappresentativa umbra juniores Renzo Cenci.

 

I CANDIDATI DELLA SERIE D

I candidati in questo campionato sono il portiere dell’Orvietana Riccardo Mandini, il difensore del Deruta Leonardo Tempesta, il centrocampista del Deruta Daniele Fornetti, l’attaccante dell’Arrone Alessandro Marotta, il centrocampista Luca Bartoccini del Sansepolcro come fuoriquota. Il tecnico scelto dai colleghi allenatori è Pierfrancesco Battistini del Sansepolcro.

I CANDIDATI DELL’ECCELLENZA

Il miglior portiere della categoria è Stefano Tajolini, il miglior difensore è Marco Pobega del Castel Rigone, il centrocampista è Rocco Bartolo del Group, l’attaccante Lorenzo Tarpani del Todi e il fuoriquota Claudio Menchinella del Castel Rigone. L’allenatore più votato dai colleghi è invece Federico Nofri del Castel Rigone.

I CANDIDATI DEL GIRONE A DI PROMOZIONE

Il portiere che ha raccolto il maggior numero di preferenze è Luca Formica del Nocera, il difensore è Luca Stella del San Sisto, il centrocampista Jorge José Perzan del San Sisto, l’attaccante del Lama Matteo Massetti e l’attaccante fuoriquota del San Lorenzo Lerchi Luca Marri. Il tecnico più votato, in questo campionato, è Marcello Bazzurri del Casa del Diavolo.

I CANDIDATI DEL GIRONE B DI PROMOZIONE

Il portiere scelto da capitani, allenatori e preparatori dei portieri è Marco Liurni del Campitello, fra i difensori invece l’ha spuntata Andrea Masci del Campitello, mentre il centrocampista che ha raccolto il maggior numero di preferenze è Vincenzo Conti. Completano la rosa: Simone Antonini e Luca Fogliani, allenatore: Giulio Bordini.

 

PREMI IN ROSA

Durante la serata riceveranno un premio speciale anche le Free Sisters, la formazione femminile che ha vinto il campionato di serie C e la Coppa Umbra. Nel pomeriggio di giovedì, ad aprire la manifestazione, sarà proprio un’amichevole tra le Free Sisters e i 20 candidati al Pallone d’Oro. A dirigere l’incontro sarà l’arbitro Tiziana Trasciatti di Foligno, unica ragazza ad aver diretto in Eccellenza questa stagione.

 

PRESENZE ILLUSTRI

Alla serata prenderanno parte anche Federico Giunti, Fabrizio Ravanelli e Francesco Turrini che riceveranno un premio alla carriera.

 

PROGRAMMA

Il programma della serata prevede:

– Ore 17,30: Amichevole tra i candidati al pallone d’oro e le ragazze delle Free Sisters.

– Ore 19: Prima premiazione delle varie categorie.

– Ore 20,30: Cena e scrutinio preferenze vincitore assoluto.

– Ore 22,30: Annuncio del vincitore del pallone d’oro e premiazione.

 

SQUADRE PIU’ GIOVANI

All’interno della serata verranno premiate anche le formazioni dall’età media più bassa. In serie D il premio andrà all’Arrone, mentre in Eccellenza la squadra più giovane sarebbe l’Umbertide Tiberis, ma il premio verrà consegnato solo alle squadre che hanno centrato la salvezza nei rispettivi campionati. A ricevere il riconoscimento sarà dunque il Bastia. Nel girone A di Promozione invece la formazione dall’età media più bassa è la Grifo Monte Tezio mentre nel girone B è l’Ortana. La squadra più giovane del girone A di 1 Categoria è l’Aries Montone, mentre nel girone B verrà premiata la Pievese. Nel girone C la squadra più giovane è la Romeo Menti che però è retrocessa. Il premio andrà dunque al Pantalla. Nel girone A di 2 Categoria il riconoscimento verrà consegnato al Parlesca visto che il Fossato è retrocesso. Nel girone B verrà premiata la Ficullese, mentre nel raggruppamento C il premio andrà alla Superga 48. La squadra più giovane del girone D è il Real San Martino in Colle, mentre nel girone E il premio verrà consegnato alla Nuova Dinamo

 

TALENTI IN ERBA

Sono gli attaccanti i giocatori più votati nella categoria giovani. Andrea Angelucci, bomber e capocannoniere del campionato regionale Juniores A1, con 29 gol all’attivo, è risultato essere il miglior calciatore del proprio campionato. Il centravanti rossoblu ha contribuito, con le sue reti ed altrettanti assist, alla vittoria del suo Cannara. Anche nel girone A del campionato Allievi Regionali è stato il vincitore della classifica cannonieri, Jacopo Cuccolini (28 gol), del San Sepolcro, ad avere il maggior numero di preferenze, superando Agron Bufi, attaccante della Pontevecchio. Nel girone B i voti si sono equamente distribuiti all’indirizzo di molti giocatori. Per una sola preferenza in più, il vincitore di questa categoria è risultato Gianmarco Camilli, bomber della Voluntas Spoleto, con 25 gol realizzati. Nel girone A dei Giovanissimi regionali Alessio Cesarini (24 gol), del Group Castello ha superato sul filo di lana Samuele Piergiovanni, attaccante classe 1995 del San Sisto. Nel girone B, infine, è stato votato quasi all’unanimità il giovane talento del Giovanili Campitello Boris Ilouga (9 gol), classe 1995, che il prossimo ano disputerà il campionato Giovanissimi Nazionali Professionisti nelle fila dell’Inter.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com