sabato, Marzo 2contatti +39 3534242011
Shadow

Tiro a Volo, Terni in vetta

Straordinaria affermazione della società Cascata delle Marmore ai Campionati Italiani per società di categoria prima ed extra che si sono svolti domenica 19 luglio nello stand tiravolistico di Acquasparta in località Valleluva. Al termine della stagione tiravolistica (mancano oramai solo lo svolgimento dei campionati italiani individuali) la società Cascata delle Marmore sugella così una stagione da incorniciare. Questa vittoria arriva infatti dopo l’aver conquistato nell’anno il titolo assoluto invernale, il secondo posto alla Coppa Campioni, le vittorie nei campionati regionali invernali ed estivo ed una sequenza incredibile di ottime prestazioni individuali tanto a livello regionale che nazionale, prestazioni che vedono gli atleti del Tav Cascata come i più forti a livello nazionale in tutte le categorie.

“E’ l’ennesima grande soddisfazione che questi ragazzi hanno saputo darmi” commenta a caldo con gli occhi lucidi il Presidente Ferdinando Donati,” dopo anni di ottimi piazzamenti, arriva meritatissima la vittoria di un gruppo affiatato , coriaceo, abile nell’essere fortemente coeso in uno sport altamente individuale dove spesso oltre alla capacità di saper fare un passo indietro e riconoscere limiti e virtù a fare da grande collante è stato un affiatamento sempre più radicato che prende oggi contorni che sono propri delle grandi amicizie .

La cronaca ce la racconta un emozionatissimo Luca Biscetti, deus ex machina della squadra nonchè istruttore di tiro insieme al collega Steve Sebastiani :” la squadra della Cascata delle Marmore ha rotto 561 piattelli su 600 , una media 93,5 piattelli a tiratore, punteggio record mai raggiunto nelle competizioni a squadre. La storica società Montecatini questa volta è stata relegata alla seconda piazza anche se con l’onore delle armi, grazie ad un sestetto capace di arrendersi per un solo piattello.

La società sarda di Arzachena ha completato il podio, mentre in quarta posizione si è classificata la seconda squadra della Cascata, con la terza squadra che chiude in decima posizione. Insomma le tre squadre della Cascata della Marmore tra le prime dieci, undici tiratori su diciotto con più di novanta piattelli su 100 rotti. Senza dimenticare la conquista della coppa e dello scudetto. Dati che confermano come la società ternana sia la più forte d’Italia. Se si domanda ai diretti interessati chi siano i sei tiratori della prima squadra, la risposta unanime da parte di tutti gli atleti è che “non esiste la prima o la seconda o la terza squadra , esiste la “nostra” squadra che oggi era composta da diciotto tiratori che hanno portato a Terni il più ambito titolo italiano nelle competizioni tiravolistiche nazionali”. Questi i nomi in alfabetico: Egidio Baldoni, Roberto Bianchi, Luca Biscetti, Andrea Biscontri, Sergio Carrucola, Alessandro Cianchetta, Riccardo Diomedi, Maurizio Francescangeli, David Giammari, Luciano Giovenali, Ermanno Lanzi, Vladimiro Liurni, Benito Maddaleni, Roberto Mariani, Riccardo Meriziola, Fabrizio Nascetti, Maurizio Pezzot e Stefano Sebastiani. A completare questa strordinaria giornata per lo sport Umbro è arrivata anche uno sfavillante argento nella categoria B del Tiro a volo Carbon Narni .

Il sestetto del Presidente de facto de iure Roberto Forti, composto da Piero Mecarelli, Enzo Rossetti, Franco Grimaldi, Massimo Costantini, Gianni Testarella, Marco Rezza e l’azzurro Alessio Forti, che ha bissato il risultato del 2008. Con 540 piattelli rotti su 600 si è confemata compagine solida e di caratura nazionale. Positivi i commenti del gruppo alla cornice che ha ospitato la gara, le stesse adoperate dal Presidente nazionale della Fitav Luciano Rossi. “Ottima l’ ospitalità offerta dalla famiglia Donati sia per qualità dei servizi che per la gentilezza , in uno stand tenuto come un giardino con un impianto ai limiti della perfezione che ha incontrato grande soddisfazione nei quasi 200 tiratori intervenuti alla gara”Faster timetable write my essay for free with https://writemyessay4me.org other provisions in the revised law are intended to reduce paperwork or lawsuits

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com