lunedì, Febbraio 26contatti +39 3534242011
Shadow

Orvietana ancora in prova. Manca il portiere, l’attaccante e di Cardarelli nessuna traccia

Seconda sconfitta in questo agosto di test sul campo per l’Orvietana di Fratini ancora alla ricerca di un assetto definitivo. (foto orvietanacalcio.com) Ad avere la meglio sul campo di Acquapendente, dove si trova in ritiro, l’Olbia, team che milita in seconda divisione. Fratini, che deve ancora fare a meno di Ciccone e Nuccioni, prova a disegnare l’attacco biancorosso spostando Mariotti dietro alle punte in posizione più a destra rispetto alla prima gara vista a Castelgiorgio. In attacco prendono posto Montalbano al centro e Nisceni (1986), di cui è stata ufficializzata la firma in biancorosso, a sinistra. In zona centrocampo si parte con un primo tempo che vede in primo piano Cersosimo, Gentili e Ingrosso. La difesa poggia sugli esterni Pugnali e Bronchi e i centrali Schicchi e Soumou. Gli allenamenti sono intensi e si fanno sentire nelle gambe per cui i test mirano per lo più a trovare i possibili equilibri in campo e i giocatori che Fratini sta ancora provando sono molti.

In porta Loddo ha provato Cimarelli, classe ’90 che si è fatto notare per alcuni buoni interventi; con Lavorini, fermo per problemi fisici, non è stato ancora sciolto dal DS Baglioni il dilemma sul numero uno tra i pali. Manca da definire ancora la punta per il cui ruolo sembrerebbero in lizza Montalbano e Capacci. Ancora nessuna novità sulla questione Cardarelli. L’ex Foligno ha prima firmato con la società orvietana per poi abbandonare il ritiro di Castelgiorgio in preda ad “una crisi mistica” come l’ha definita il DS Baglioni dalla quale sembrerebbe non essersi ancora ravveduto.
Il risultato allo scadere del primo tempo vede in vantaggio l’Olbia per 1-0 con rete di De Martis al 10′.

Nel secondo tempo Fratini mette in campo il resto della truppa, via quindi a Simone Nulli tra i pali, Muccifuori, Arcioni, Troisi, Capacci, Gennaro, Cochi e Fabio Nulli. Da segnalare il rigore concesso dall’arbitro (dirigente Olbia) all’Orvietana per atterramento di Cochi in area, e Capacci che si fa parare il tiro dal dischetto.
La cronaca della gara fissa il risultato sul 3-1 per gli isolani con reti di De Martis (10′ pt), Fedeli (23′ st) e Florian (40 st). Il gol biancorosso, primo della stagione ufficiale, è di Arcioni segnato quasi allo scadere.

Sabato e Domenica il gruppo biancorosso si sposta a Torgiano dove parteciperà ad un Quadrangolare con Deruta, Torgiano Grifo Ponte e Nocera mentre è di queste ore la conferma di una amichevole tra l’Orvietana e l’Arezzo di Mandini in programma al Muzi mercoledi 12 agosto alle ore 18.00.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com