lunedì, Luglio 22contatti +39 3534242011
Shadow

Grande prova a Pontedera per Telematica Orvieto Basket

Telematica Orvieto vince la sua prima gara in trasferta contro un Pontedera sceso in campo deciso a vendicare la sconfitta casalinga contro il Terni dopo la bella vittoria ottenuta in casa del Monsummano. Gara vivacissima in partenza con un Meucci immarcabile dalla linea dei 6,25 chiudendo il primo quarto con 4 triple su 5 tentativi. In casa orvietana, costretto Negrotti alla panchina con tre falli dopo cinque minuti, sono Cupello, Patrignani e Giganti a far male alla difesa toscana, così da chiudere il primo quarto sotto solo di due punti 28 a 26.
L’equilibrio continuerà anche nel secondo quarto con il Pontedera che mantiene sempre un leggero vantaggio sugli orvietani che però sono bravi a non permettere l’allungo alla squadra di coach Barsotti rispondendo sempre con canestri realizzati da mani diverse come quelle di Guazzeroni, Agliani, Picciaia . Finirà il primo tempo con Meucci a quota 18 punti e Giganti 15 da parte orvietana ed il risultato 45 a 42 ancora per i locali del Pontedera.Nel terzo quarto, tra varie situazioni di difesa a uomo , a zona e pressing da ambo le parti la partita non riesce a pendere con consistenza da una delle due parti anche se il Pontedera mantiene sempre un piccolo vantaggio. Vantaggio che però viene annullato e mai più ripreso a partire dal quinto minuto del terzo quarto quando Cortelli ruba un palla sulla rimessa sotto canestro avversario, subisce fallo e realizza il primo vantaggio orvietano 51 a 53. A tre minuti dal termine sempre del terzo quarto rientra Lorenzo Negrotti che con una tripla ed un contropiede sulla sirena sancisce il massimo vantaggio orvietano 63 a 69. Si arriverà al 65 a 71 che si manterrà fino a quattro minuti causa molti errori da ambo le parti e la stanchezza che si comincia a sentire nelle gambe degli atleti che molto hanno dato in campo, soprattutto in fase difensiva.
L’equilibrio si sblocca con una tripla dell’esperto Canigiani, e dopo l’uscita di Fraschetti per limite di falli sarà ancora l’inarrestabile Meucci a tentare la rimonta (31 punti alla fine con 6/8 da tre punti e 30 di valutazione) che sembra possibile ma un canestro di Patrignani ed una tripla di Negrotti infortunatosi in uno scontro fortuito, riportano Orvieto sul 79 a 78 ad un minuto dal termine. Il Pontedera pur continuando nella sua pressione difensiva non riesce più però a trovare la via del canestro ed Orvieto deve attendere la vittoria solo al fischio della sirena pur avendo avuto a disposizione 6 tiri liberi andando solo una volta a realizzazione consentendo di raggiungere gli 80 punti necessari ed importanti per portare a casa una vittoria dal grande valore. Prossimo incontro casalingo per la rinfrancata squadra del presidente Biagioli sarà domenica 8 novembre alle ore 18.00 al Palaporano dove ospite di turno è il Colle Val D’Elsa di capitan Bonelli.

PONTEDERA – TELEMATICA ORVIETO 78-80
PARZIALI: 28-26 17-16 18-27 15-11PONTEDERA: Meucci 31, Rossi 11, Stefani 5, Vanni 8, Fraschetti 0, Bongi 4, Migli 6, Canigiani 11, Cerri 2, Falchi 0. All. Federico Barsotti.
ORVIETO: Cortelli 6, Negrotti L. 11, Agliani 12, Cupello 14, Guazzeroni 7, Patrignani 6, Borri 2, Giganti 18, Negrotti G. 0, Piciaia 4. All. Andrea Brandoni.

ARBITRI: Venturini di Capannori (LU) e Conti di Lucca.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com