martedì, Aprile 16contatti +39 3534242011
Shadow

Azzurra fallisce l’impresa La Spezia e resta seconda

Orvieto parte male e nei primi due tempi è sotto, decisamente sotto. Una reazione importante porta le orvietane alla fine del terzo tempo a -4 ma un minuto prima si era addirittura a -1.Il quarto tempo è veramente brutto per le orvietane ce subiscono un parziale importante. La nostra squadra tira male, con un 30 % da due e uno 0 su 9 da tre che non può dare speranze di vittoria specie se gioca con la prima in classifica. Ed è stata proprio la disastrosa percentuale al tiro da due a scavare il solco tra le due squadre.E’ maturata nell’ambiente la consapevolezza di poter giocare alla pari con tutte le compagini del girone, La Spezia compresae questo è comunque una cosa positiva per una matricola al primo anno di A2. E soprattutto questa sconfitta alla ultima partita del girone di andata non può certo intaccare la soddisfazione per un girone chiuso a 20 punti sicuramente al disopra di ogni aspettativa.

Euromar La Spezia – Ceprini Costruzioni 54 – 37
VIRTUS SPEZIA: Scopigno 13, Donati 9, Scibelli 4, Canova 2, Gorla 6, Crescenzo ne, Sonaglia, Temnik 9, Baggioli 11, Morselli ne. All. Gioan. Tiri liberi: 10/11.
CEPRINI ORVIETO: Calamai 8, Scoscia ne, Fantauzzi, Tripalo 10, Yordanova 2, Bonafede 4, Fornaro 1, Costa, Spirito NE, Consoli 12. All. Bondi. Tiri liberi: 5/9.
Arbitri: Battista e Vinci di Firenze.
Parziali: 13-6, 28-17, 38-33.
Note. Spettatori 300 circa. Fallo antisportivo a Bonafede sul 46-33 al 36°.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com