martedì, Aprile 16contatti +39 3534242011
Shadow

Azzurra Ceprini, trasferta amara a Rende

Dopo le due importanti vittorie messe a segno sul Viterbo e sull’Alcamo, la Ceprini Costruzioni si ferma di nuovo, stavolta sul parquet della Calabra Maceri Rende nella gara del ritorno in campo del pivot Fornaro. Gara non bella per le orvietane, incappate in una prestazione poco precisa sopratutto al tiro con una percentuale disatrosa di 4/18 che certamente non ha aiutato il team di Angelo Bondi di nuovo sorpassato in classifica da Alcamo vittorioso contro il Pomezia. Azzurra non ha potuto far nulla contro un Rende trascinato da una Granieri incontenibile. Prossimo impegno, ancora in trasferta, domenica 21 in casa del CUS Chieti.

Calabra Maceri Rende – Azzurra Ceprini Costruzioni Orvieto 54-43
Parziali 23-12, 36-22, 47-34

CALABRA MACERI RENDE: Nicolini 2, Strano 4, Monaco, Manzini 14, Granieri 20, Torre 2, Di Battista 5, Morrone ne, D’Arenzo 4, Gallo 3. All.: Massimo Romano

AZZURRA CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO: Calamai 10, Scoscia ne, Fantauzzi 2, Consoli ne, Tripalo 4, Yordanova 4, Bonafede 8, Fornaro 7, Costa 6, Spirito 2. All.: Angelo Bondi

ARBITRI: Giuseppe Petrone e Giuseppe Castaldo

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com