lunedì, Giugno 17contatti +39 3534242011
Shadow

16 a 3…e il primo quarto la dice tutta (e nel frattempo promozione conquistata)

(nota della redazione: ieri sera gli indiani Arrapaho hanno battuto l’Umbertide per 49 – 56. Vittoria del minigirone e promozione in Eccellenza!!! ma Paloni essendo ancora impegnato nei festeggiamenti post partita ci manderà il suo personalissimo commento appena si riprenderà, abbiate pazienza … intanto vi lasciamo al racconto dell’ultima partita in casa … niente non è)

Porano – Quella che si va a compiere è l’ultima partita in casa per i canarini in questa prima stagione CSI. Per l’occasione, come è consuetudine nelle ultime tre gare tra le mura di casa, c’è il tutto esaurito nei posti a sedere del terzo, quarto, quinto e sesto gradone vicino all’ingresso. I nostri si presentano concentrati e già nel riscaldamento lo si nota sui volti degli indiani col solito Pimpolari a provare il “tiro seduto” (arma tattica nell’attacco alla zona), con l’evergreen Anselmi a lucidare le sue fatidiche “mattonelle” e Bernardini nella solita seduta d’aerosol pre-gara.

Gli avversari sono i communisti di Rifondazione Salesiana che scendono nella valle del Paglia coi bellici propositi di saccheggiare donne e tesori Arrapaho, vendicando così il furto di quel lontano Venerdì di Gennaio (almeno così dicono loro).

Arbitri dell’incontro Grattachecca e Fichetto.

Ma andiamo a raccontare la partita. Coach Warrior, che in settimana ha chiesto l’ausilio del motivatore per questo importante match, schiera il solito quintettone con Ciccio Bernardini, Butcharello, J.T.Afuro, “The Rock” Palermi e “Big & Fat” Pimpolari. Avvio spumeggiante per i nostri che fanno fiamme in campo soprattutto con l’intesa Butch-Pimpo, i quali si trovano ad occhi chiusi (sarà amore?). In un batter di ciglia gli indiani si portano già col vantaggio in doppia cifra e la prima frazione si chiude sul 16-3. Il rientro in campo è troppo soft, al punto che “ce li famo crede” (questi erano i brusii dalla panchina di casa) e gli ospiti rientrano in gara riducendo lo svantaggio, che rimane comunque in doppia cifra, 27-17. Al rientro nel terzo quarto i primi 5 minuti sono all’insegna del nervosismo con gli arbitri che lavorano di fantasia nelle loro chiamate e gli avversari che la buttano sul fisico (a fine partita però affermeranno che siamo noi a picchiare..!?!). Sfruttando la situazione, Palermi fa sfoggio di addominali di ferro e si fa paladino della causa Arrapaho; diventa protagonista di trash talk con l’avversario di turno, al quale riferisce: “Guarda che anche se sei vecchio…te meno comunque.” A riportare la partita sui giusti binari è il solito Anselmi, più tonico che mai, che convince in attacco e si applica in difesa; da notare un suo recupero con relativo contropiede ed assist al bacio per Federico “Bald” Petrini che conclude nel più comodo dei lay up (come al solito, il 10 gialloblu chiede il cambio subito dopo per la giusta ovazione del pubblico (narcisista)….e per ripija fiato).

Da quel momento gli Arrapaho giocano sul velluto, la partita per loro si mette in discesa, con Nick Fratini ad ergersi inaspettato protagonista nell’ultima parte di gara e con Palermi che riesce a rimanere sotto il limite dei 5 falli.

A fine partita queste le parole di un rifondarolo: “Serpeggiava molto nervosismo tra gli

avversari che da un +20 si sono ritrovati ad un +6. Nel terzo quarto ci sono stati ben 3

falli tecnici per i gialloblu, che sembravano oramai sul punto di cedere. Alla

fine però, con un paio di tiri fortunosi, sono riusciti a riprendere un

leggero vantaggio che hanno tenuto fino alla fine.” (fonte rifsal.com)

Risponde un supporter Arrapaho: “Ma che partita ha visto quello che ha fatto sto commento?”

In attesa di buone nuove, prossimo impegno per i gialloblù il 04 Maggio nella trasferta contro Basket Umbertide.

Arrapaho – Rif.Sal 61 – 42

Risultati parziali: 16-3; 27-17; 41-30

Arrapaho: Fratini N. 7, Baciarello C. 20, Anselmi G. 4, Bernardini A., Petrini F. 5, Simoncini F. 2, Palermi R. 2, Tafuro G. 4, Pimpolari L. 17. All.: Marco “Warrior” Guerriero

Rif.Sal.: Mietta M., Miccoli A.P. 6, Barzi D., Aprile S. 3, Laurenti G. 3, Santocchia S. 16, Farneti A. 2, Ferracane M. 6, Rosati S., Melis F., Costantini E. 6. All.: Francesco Melis

16 a 3…e il primo quarto la dice tutta.

Porano – Quella che si va a compiere è l’ultima partita in casa per i canarini in questa prima stagione CSI. Per l’occasione, come è consuetudine nelle ultime tre gare tra le mura di casa, c’è il tutto esaurito nei posti a sedere del terzo, quarto, quinto e sesto gradone vicino all’ingresso. I nostri si presentano concentrati e già nel riscaldamento lo si nota sui volti degli indiani col solito Pimpolari a provare il “tiro seduto” (arma tattica nell’attacco alla zona), con l’evergreen Anselmi a lucidare le sue fatidiche “mattonelle” e Bernardini nella solita seduta d’aerosol pre-gara.

Gli avversari sono i communisti di Rifondazione Salesiana che scendono nella valle del Paglia coi bellici propositi di saccheggiare donne e tesori Arrapaho, vendicando così il furto di quel lontano Venerdì di Gennaio (almeno così dicono loro).

Arbitri dell’incontro Grattachecca e Fichetto.Casella di testo: Butcharello

Ma andiamo a raccontare la partita. Coach Warrior, che in settimana ha chiesto l’ausilio del motivatore per questo importante match, schiera il solito quintettone con Ciccio Bernardini, Butcharello, J.T.Afuro, “The Rock” Palermi e “Big & Fat” Pimpolari. Avvio spumeggiante per i nostri che fanno fiamme in campo soprattutto con l’intesa Butch-Pimpo, i quali si trovano ad occhi chiusi (sarà amore?). In un batter di ciglia gli indiani si portano già col vantaggio in doppia cifra e la prima frazione si chiude sul 16-3. Il rientro in campo è troppo soft, al punto che “ce li famo crede” (questi erano i brusii dalla panchina di casa) e gli ospiti rientrano in gara riducendo lo svantaggio, che rimane comunque in doppia cifra, 27-17. Al rientro nel terzo quarto i primi 5 minuti sono all’insegna del nervosismo con gli arbitri che lavorano di fantasia nelle loro chiamate e gli avversari che la buttano sul fisico (a fine partita però affermeranno che siamo noi a picchiare..!?!). Sfruttando la situazione, Palermi fa sfoggio di addominali di ferro e si fa paladino della causa Arrapaho; diventa protagonista di trash talk con l’avversario di turno, al quale riferisce: “Guarda che anche se sei vecchio…te meno comunque.” A riportare la partita sui giusti binari è il solito Anselmi, più tonico che mai, che convince in attacco e si applica in difesa; da notare un suo recupero con relativo contropiede ed assist al bacio per Federico “Bald” Petrini che conclude nel più comodo dei lay up (come al solito, il 10 gialloblu chiede il cambio subito dopo per la giusta ovazione del pubblico (narcisista)….e per ripija fiato).

Da quel momento gli Arrapaho giocano sul velluto, la partita per loro si mette in discesa, con Nick Fratini ad ergersi inaspettato protagonista nell’ultima parte di gara e con Palermi che riesce a rimanere sotto il limite dei 5 falli.

A fine partita queste le parole di un rifondarolo: “Serpeggiava molto nervosismo tra gli
avversari che da un +20 si sono ritrovati ad un +6. Nel terzo quarto ci sono stati ben 3
falli tecnici per i gialloblu, che sembravano oramai sul punto di cedere. Alla
fine però, con un paio di tiri fortunosi, sono riusciti a riprendere un
leggero vantaggio che hanno tenuto fino alla fine.” (fonte rifsal.com)

Risponde un supporter Arrapaho: “Ma che partita ha visto quello che ha fatto sto commento?”

In attesa di buone nuove, prossimo impegno per i gialloblù il 04 Maggio nella trasferta contro Basket Umbertide.

Arrapaho – Rif.Sal 61 – 42

Risultati parziali: 16-3; 27-17; 41-30

Arrapaho: Fratini N. 7, Baciarello C. 20, Anselmi G. 4, Bernardini A., Petrini F. 5, Simoncini F. 2, Palermi R. 2, Tafuro G. 4, Pimpolari L. 17. All.: Marco “Warrior” Guerriero

Rif.Sal.: Mietta M., Miccoli A.P. 6, Barzi D., Aprile S. 3, Laurenti G. 3, Santocchia S. 16, Farneti A. 2, Ferracane M. 6, Rosati S., Melis F., Costantini E. 6. All.: Francesco Melis

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

4 Comments

  • BASKETMERCATO

    ultimissime:Mino Roiola(agente del play arrapahto e di mario balotelli)ha confermato che fratini nicolò la prossima stagione sarà ancora in italia!

  • Volevo abbracciare tutti e ringraziarvi per questa bellissima cavalcata.. grazie di cuore a chi mi ha sopportato e chi mi ha sopportato un po meno..:).. ma credo che ve lo siete meritati tutti perchè siete un ottimo gruppo oltre che di giocatori di persone..
    con affetto
    Coach Marco Guerriero

  • Pimpo "TiroSeduto"

    Stasera chiedero’ a Nash se e’ pronto per lo scambio con Fratini. Ginobili intanto ha fatto sapere che indossera’ la maglietta Arrapaho.
    Saluti a tutti gli Arrapahi da Phoenix!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com