martedì, Aprile 16contatti +39 3534242011
Shadow

A rischio il basket umbro di C1. Dopo Terni possibile KO anche per Todi

Il Todi Basket non parteciperà al campionato nazionale di C1 Dilettanti. La decisione della dirigenza è stata una scelta sicuramente molto dolorosa ma ponderata e soprattutto finalizzata allo sviluppo ed alla crescita del settore giovanile. Sarà un Todi “fatto in casa” al 100 per 100 quello che si appresta a disputare il campionato di serie C regionale, una squadra giovane, in cui tutti potranno accumulare esperienza e farne tesoro per gli anni futuri.

La società del Presidente Ursini si è prefissa uno sviluppo ed una crescita che nel giro di cinque anni dovrà riproporre su palcoscenici della pallacanestro più prestigiosi una squadra interamente costruita in casa. A tal fine è stato raggiunto un accordo di collaborazione tra la Società Basket Todi e la Società Virtus Todi che dà la possibilità ad entrambe di poter sviluppare sinergie comuni nell’ambito del settore giovanile dando già la possibilità, da quest’anno, ad alcuni giovanissimi di fare esperienza in prima squadra.

La conduzione tecnica della squadra è stata affidata al tuderte Mario Coarelli, simbolo ancora oggi di eccellenza nel basket per i suoi gloriosi trascorsi nella pallacanestro umbra, affiancato in questa nuova avventura in qualità di direttore tecnico da Alessandro “Momo” Morcellini.

Scontata la partenza di Luca Maglione, e la dolorosa rinuncia di Gianluca Carboni per quanto il Roster di questa squadra nuova e giovane sembra certa la conferma di Giorgio Valdisserri, che sarà il più giovane capitano che il Basket Todi abbia avuto nella sua lunga storia.

Un giocatore su cui la dirigenza punta molto è Matteo Castrini che con umiltà e spirito di sacrificio ha dato tanto alla Società negli ultimi due anni; molto probabile il rientro di Giorgio Giorgi, Claudio Fortunati, Luca Gramaccia, Filippo Simoni, Ferdinando Fratini, Lorenzo Grighi; si attende a giorni una decisione di Federico Venceslai che dovrebbe ricoprire anche il ruolo di preparatore atletico.

Un discorso particolare e molto significativo potrebbe essere quello del ritorno a Todi, come punto di riferimento e uomo di esperienza a servizio della squadra e di utilità nella conduzione tecnica di Fabio “Ciccino” Cardinali, mentre si attende la decisione di Andrea Fortunati e Edoardo Parretta. A questi si aggiungeranno alcuni giovani del settore giovanile del Basket Todi e della Virtus.

Il Basket Todi ha intesoringraziare Fabio Ferraro che in questi anni ha svolto un lavoro prezioso sia sotto il profilo tecnico che umano e a cui la Società ha proposto di continuare la sua collaborazione professionale in qualità di direttore tecnico del settore giovanile.

fonte: www.iltamtam.itWe have celltrackingapps.com/spybubble seen iphone and ipad concepts, and now it’s the turn of the conceptual macbook touch, which you can see showcased in all its entirety in the embedded video

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com