sabato, Aprile 13contatti +39 3534242011
Shadow

Ad Amelia Marini prova l’undici anti Pianese: finisce 7-0

Nel test infrasettimanale contro l’Amerina arrivano le prime indicazioni per l’Orvietana che domenica affronterà la squadra dell’Amiata in Coppa. Con Pasquini in porta, c’è posto per Fabio Nulli in linea difensiva, sempre nel reparto arretrato a causa della squalifica di Ciccone è pronto Vallefuoco, per il resto solita formazione. I biancorossi vanno a segno 7 volte con Famiano (tripletta), Maniero, D’Accardio e Pecchi (doppietta).

Ormai ci siamo, la giostra riprenderà a girare domenica prossima e ci accompagnerà, a meno di spareggi e post season, fino all’8 maggio, data dell’ultima giornata di campionato. In Coppa domenica ci sarà da fare a meno di Ciccone squalificato e Simone Nulli ancora alle prese con i postumi dell’operazione al menisco. Ecco quindi che con Pasquini a difendere i pali, la casella del giocatore in quota classe 1992 si riempie subito. Rispetto alle formazioni “titolari” delle altre amichevoli quindi niente Frizzi  o Muccifori, ma Fabio Nulli (1991) in linea arretrata insieme ai confermatissimi Mvuemba e Nuccioni, mentre Vallefuoco ricopre il posto di Ciccone. Peri il resto nessuna novità, Pepe e Ingrosso operano davanti alla difesa, mentre il trio Agostini, Famiano e Rovella sono a supporto del terminale offensivo Maniero.

Poco da dire sul risultato (7 gol e 3 traverse colpite da Vallefuoco, D’Accardio e Moneti) mentre sembrano sempre più fluidi i movimenti e le intese tra i reparti. C’è da dire che tutte le amichevoli di questo precampionato sono state disputate contro avversari di categorie inferiori, perciò l’unica impressione che si può analizzare è quella appunto relativa alla circolazione di palla e al miglioramento dell’intesa fra giocatori che in qualche caso hanno cominciato a giocare insieme solo da poche settimane.

Per la cronaca le reti sono state siglate nell’ordine: da Famiano con una splendida punizione al 17′, quindi ancora il numero dieci ha messo la firma sul raddoppio con un sinistro angolato dieci minuti più tardi. Maniero su rigore poco dopo la mezz’ora e poi ancora una punizione di Famiano al 40′ fissano sul 4-0 il risultato a fine prima frazione. Nella ripresa Marini cambia in pratica tutti i giocatori e trovano la gioia del gol D’Accardio con un pallonetto dopo soli 4 minuti e Pecchi che sigla una doppietta  nell’ultimo quarto d’ora di gioco.

Domenica invece sarà gara vera, contro un’avversario che ha allestito una squadra di ottimo livello e con l’ex Giomarelli e il bomber Porricelli che sicuramente daranno diverso filo da torcere soprattutto al reparto arretrato.

FORMAZIONE:

Orvietana (4-2-3-1):

Pasquini (Manzotti);

Mvuemba (Muccifori), Nuccioni (Proietti), Vallefuoco (Ciccone), Nulli F. (Frizzi, Burchielli);

Ingrosso (Pelliccia), Pepe (Fattorini);

Agostini (Crisanti, Moneti), Famiano (Broccatelli, Di Nunzo), Rovella (Pecchi);

Maniero (D’Accardio).

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com