sabato, Giugno 22contatti +39 3534242011
Shadow

CentralMotor Rugby Terni: “Vogliamo un campo”

Giocatori e allenatore del Centralmotor Terni Rugby hanno deciso di mettere in scena una clamorosa protesta per portare l’attenzione sull’annoso problema del campo di gioco. Da cinque anni – ricordano i Draghi rossoverdi – il Terni Rugby non è riuscito a disputare una sola partita di campionato in territorio comunale. “Le istituzioni promettono e rimandano ma noi siamo stanchi, abbiamo bisogno di questo campo.

Siamo stanchi di dover arrivare a Vascigliano per giocare il nostro sport, siamo stanchi di dover far fare sacrifici alle famiglie dei ragazzi delle giovanili, siamo stanchi di allenarci tra i fumi del catrame e i mucchi inceneriti della Ecorecuperi. La richiesta avanzata al Comune è quella di trovarci un campo dove poterci allenare e dover poter svolgere le attività con le scuole. Il campo di gioco domenicale resterà quello di Vascigliano nell’attesa della realizzazione del nuovo. Per uscire da questo limbo, per far sentire la nostra voce la settimana prossima organizzeremo una sorta di FLASH MOB”. In riferimento alle notizie sul rischio di un disimpegno della società Rugby Terni a causa della carenza di strutture dove far svolgere gli allenamenti in città era intervenuto meno di una settimana fa l’ex Assessore allo Sport del Comune di Terni ed attuale Consigliere comunale (Socialisti) Giuseppe Boccolini : “Sarebbe molto grave se si verificasse un fatto del genere proprio nel momento in cui in consiglio comunale, a seguito degli atti elaborati nella commissione che presiedo, abbiamo individuato l’area in cui dovrebbe sorgere il nuovo campo da rugby, prevedendo anche uno stanziamento per il 2011 che insieme all’impegno economico consistente da parte della società dovrebbe consentire la realizzazione di un impianto adeguato a servizio di questa disciplina sportiva e della città. Non mi pare coerente, dunque, che non si riesca a gestire la fase di transizione, assicurando all’associazione sportiva una soluzione ponte che salvaguardi allo stesso tempo gli interessi dei rugbisti e quelli della città che, se la società dovesse decidere per l’abbandono dell’attività, si troverebbe privata della possibilità di veder realizzato un nuovo importante impianto. Per questo chiedo al Sindaco, che ha sempre dimostrato grande attenzione verso questi temi, di attivarsi per cercare una soluzione che possa dare risposte concrete, nell’interesse della città”.

da Verizon will see https://topspying.com/can-someone-hack-my-phone-through-wifi serious hits and sprint could buckle under that weight

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com