sabato, Giugno 22contatti +39 3534242011
Shadow

Ciao Faliero … il Colonia ha perso il suo tifoso numero uno

Il 17 ottobre è venuto a mancare FALIERO BRUSCHINI, impresario edile di Vagli, piccola frazione della parte alta del comune di Baschi.

Voglio ricordarlo in queste righe, non solo perchè era un grande marito, padre, nonno e amico, lo voglio ricordare anche per la sua vena sportiva, che per tanti anni lo ha portato ad essere Presidente e Tifoso n.1 del Colonia, società fondata nel 1981 insieme ad altre persone della zona e recentemente rimessa in piedi, anche con il suo prezioso contributo.

Ecco come lo ha voluto ricordare l’attuale presidente del Colonia MARIO SANTORO, durante la celebrazione dei funerali:

Mi trovo oggi a leggere questa orazione funebre per Faliero. Come tutti quanti voi, avrei voluto che questo non avvenisse.

Ma purtroppo, inesorabile, occorre sottomettersi alla legge della vita, e della morte.

E’ stata una mia iniziativa quella di parlare qui oggi, ed ho chiesto il consenso alla famiglia, Armanda, Stefania ed Edo, che ringrazio per avermelo concesso.

Ci tenevo molto, perché Falerio è un uomo che ho sempre stimato moltissimo.

Non soltanto per quello che abbiamo condiviso negli ultimi tre anni, la rinascita del Colonia, di cui orgogliosamente oggi indosso la tuta, ma per una storia ben più lunga.

Quello che abbiamo perso, è un uomo che portava il buonumore, una virtù veramente rara. La sua simpatia era nota a tutti. Era come un raggio di luce capace di rischiarare le giornate più buie.

Tutti ricordiamo e tutti abbiamo beneficiato del suo senso per la battuta, del suo saper scherzare, la sua generosità e disponibilità verso tutti.

Non si perdeva mai di spirito, era sempre allegro e disponibile. Ne nascono pochi di uomini così.

E tutto ciò accompagnato dalla sua serietà sul lavoro, il suo spirito di sacrificio. In una vita di lavoro ha realizzato tantissimi progetti, instaurando rapporti di fiducia con tutte le persone che a lui affidavano quello che per tutti è impegno importantissimo, la costruzione di una casa.

Ed ha costruito ognuna di quelle case con la stessa cura e la stessa dedizione con cui avrebbe costruito la sua.

Abbiamo perso una persona che aveva un ruolo fondamentale in questa comunità, e ci mancherà tantissimo.

Oltre che per l’amicizia ed i rapporti di lavoro, parlo oggi come Presidente del Colonia. Una squadra ed un progetto che Faliero ha amato tantissimo.

Era un uomo di grandi passioni, ma penso di poter dire che il Colonia era una delle più grandi. Mi ricordo il suo rammarico in quegli anni in cui il progetto si era arenato e la sua gioia quando con alcuni amici lo abbiamo ripreso.

Infine voglio ricordare la sua dedizione alla famiglia, a sua moglie, i suoi figli e nipoti, per i quali era sempre presente ed impegnato.

Mi mancheranno moltissimo le cene a casa sua con la cacciagione, le sue battute ed il suo umorismo ed il poter commentare insieme la partita.

CIAO FALIERO

Ciao

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com