domenica, Aprile 14contatti +39 3534242011
Shadow

Torna al successo l’Orvietana Juniores

4-1 alla Voluntas Spoleto, Presti (doppietta), Lorenzini e Passero i marcatori.

ORVIETANA – VOLUNTAS SPOLETO 4-1

ORVIETANA: Barbabella, Ricci, Cioci (1’st Broccatelli), Mvuemba, Federici, Di Maio, Lorenzini (13’st Passero), Burchielli, Bocchino (20’st Scurti), Pelliccia, Presti. A disp.: Antonini M., Morelli, Rapicetti, Tota. All.: Dragoni.

V. SPOLETO: Luciani, Perrone, Sabatini, Liberali, Argentati, dari, Rustani O. (17’st Ravanelli), Fusaro, Magnini, Zepponi (6’st Rustani L.), Bonacci (1’st Marceddu). A disp.: Cagnazzo, Locci, Barigelli, Agostinelli. All.: Siracusa.

ARBITRO: Castrica di Foligno (Antonini e Martinangeli di Perugia).

MARCATORI: 20’pt e 1’st Presti (O), 6’st Lorenzini (O), 14’st Passero (O), 17’st Marceddu rig. (VS).

NOTE: ammoniti: Bocchino (O), Argentati (VS). Angoli: 9-2 per l’Orvietana, recupero: pt: 1’, st: 2’

Dopo due sconfitte consecutive che avevano allontanato i giovani biancorossi dalla zona playoff, arriva tra le mura amiche una netta vittoria contro la Voluntas Spoleto. Finisce così il girone di andata del girone E del campionato nazionale juniores e ci sarà da scommettere che a partire da sabato prossimo, quando sempre ad Orvieto, arriverà la Pianese, i ragazzi di Dragoni vorranno subito cominciare la risalita verso le posizioni nobili della classifica. Intanto c’era da affrontare lo Spoleto anch’esso reduce da un periodo negativo. Dragoni può schierare nell’undici base anche Jonathan Mvuemba, fermo per squalifica in Serie D, un elemento che sposta gli equilibri in campo anche grazie alla ottima giornata di tutti i giovani biancorossi di casa. La partenza è un po’ a rilento ma i primi a mettersi in evidenza sono prima Bocchino n una bel colpo di testa, quindi Pelliccia, dopo una triangolazione veloce con Mvuemba, che porta il centrocampista in area dove però prevalgono i difensori. La riposta spoletina è in un’incursione in area di Rustani fermato dall’uscita di Barbabella, e quindi in un colpo di testa di Magnini su palla proveniente da calcio d’angolo. L’Orvietana riesce a trovare l’accelerata decisiva poco prima di metà primo tempo. Già un paio di volte Cioci sulla fascia sinistra aveva trovato lo spazio giusto per servire Burchielli in area, ma per sbloccare il risultato ci vuole un’invenzione di Bocchino che ruba palla alla difesa e serve subito sul lato destro l’accorrente Presti. Il bomber di casa ormai solo davanti al portiere lo supera con un pallonetto delizioso. Il gol dà energia e morale alla punta di casa che al 37’, stavolta imbeccato da Mvuemba, supera un avversario in dribbling ma trova solo calcio d’angolo e a pochi minuti dall’intervallo dà palla al centro per Bocchino la cui deviazione termina a lato di un soffio. Si rientra in campo con Broccatelli al posto di Cioci nell’Orvietana e Marceddu che rileva Bonacci tra gli ospiti. Ma il protagonista è sempre Presti, ancora servito in profondità da Mvuemba, entra in area e con un diagonale perfetto supera di nuovo Luciani. Il 2-0 fa tirare i remi in barca allo Spoleto. Passano cinque minuti e finisce nel tabellino dei marcatori anche Lorenzini, quindi al 14’ il neo entrato Passero arrotonda il risultato con un gran gol dalla distanza. La gara ha più poco da raccontare, ci vuole un ingenuo fallo di mani di Burchielli per consentire a Marceddu di segnare il gol della bandiera su rigore. Poi è sempre Mvuemba a servire palloni d’oro per tutti, in un caso Scurti non trova la porta, in un altro Presti si vede negare la tripletta solo dal palo. Finito il girone d’andata non sono finiti gli appuntamenti prima della sosta natalizia. Sabato prossimo infatti inizia subito il ritorno e all’antistadio Achilli arriverà la Pianese, forte del secondo posto in classifica.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com