martedì, Aprile 16contatti +39 3534242011
Shadow

Monteleone: continua il momento d’oro

Il Monteleone si ripete, e questo non accadeva da un pò di tempo a questa parte. Dopo 3 sconfitte consecutive, dove comunque aveva dimostrato di esserci, mostrando un ottimo stato di forma, sia fisico che mentale, in queste ultime 2 partite sono arrivati anche i punti. Prima contro il Gadtch, e sabato pomeriggio in trasferta, nel difficile e gelido campo del Montebello. Gelido perchè, sabato pomeriggio le condizioni meteo erano veramente pessime, ed essendo Montebello l’unico campo all’aperto, a farla da padrone è stato un Freddo che definire taccagno è poco. Il Monteleone si è presentato come sempre in emergenza, senza ancora il Bomber Trippetta, e con un assenza dell’ultimo minuto, Franchini, che ha deciso di lasciare il gruppo per divergenze con Mister Dini.

E’ in queste partite però che il gruppo viene fuori, un gruppo di amici che gioca insieme da 10 anni e che farebbe di tutto per questa maglia. La partita non era facile, il Montebello, classifica alla mano, si trovava 3 punti sotto il Monte, e gia dalle prime battute di gioco ha fatto capire che sarebbe stata dura. Solo che il Monteleone degli ultimi tempi è un osso duro: Soffre, rischia di capitolare da un momento all’altro, ma è sempre li, pronto a colpire. Per la seconda partita consecutiva, il primo tempo termina a reti inviolate, con il Montebello ad imporre il gioco ed il Monteleone in difficoltà, probabilmente si sono fatte sentire le scorie del big match contro il Gatdch e la temperatura non ha aiutato di certo. Tutta la squadra è sembrata “imbambolata”, per fortuna che l’unico a salvarsi nella prima frazione è stato il Portierone Paolo Franci, che ha salvato il risultato in un paio di occasioni. Nella ripresa il Montebello passa in vantaggio su schema da fallo laterale, e per quello che si è visto nel primo tempo, anche in maniera meritata. Dal gol la partita del Monteleone è cambiata, in meglio.

Si, perchè il gol ha come risvegliato la squadra da un torpore durato 40 minuti, e grazie all’attuale stato di forma di Luca Brunetti (che con il Fratello Paolo sono i migliori fuoriquota del Campionato), ha ribaltato la situazione. Prima con un gran gol di punta, poi con una meravigliosa azione sulla fascia che ha permesso a Capitan Bernardini di di siglare il 2 a 1. A metà della ripresa il Montebello pareggia, grazie all’ennesimo autogol, questa volta ad opera di Luca Brunetti. A 5 dalla fine, quando tutti si aspettavano un pareggio, Capitan Bernardini si inventa una magia, dribla con il tacco un avversario e di punta infila il 3 a 2. Nel concitato finale, il Montebello prova a recuperare con l’aiuto del portiere di movimento, ma non c’è niente da fare. Dove non ci sono arrivati i difensori, c’è arrivato un Super Franci. Fine, 3 punti pesantissimi per la classifica e per il morale. Con questa partita è terminato il girone di andata, l’anno passato il Monteleone ha girato con soli 11 punti all’attivo, quest’anno a 21, grazie al lavoro di Mister Dini e di tutti i ragazzi.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com