martedì, Aprile 16contatti +39 3534242011
Shadow

Cambia l’anno, cambiano i giocatori, ma è sempre emergenza per l’Orvietana

Fuori Famiano, Pepe e Proietti per squalifica, in forte dubbio anche Fenucci, Agostini, Moneti e il neo acquisto Bruzzone. A Montevarchi sarà un’Orvietana decimata.

Passato un Natale abbastanza burrascoso, con il tecnico Marini in bilico, alcuni giocatori sotto accusa e una classifica che era tornata a farsi preoccupante, sembrava che per l’Orvietana l’inizio 2011 potesse portare maggiore serenità. La conferma di Marini, le scuse di Famiano e l’acquisto di Bruzzone avevano ridato linfa vitale a tutto il gruppo. Ma alla vigilia di un match delicato e importante per la classifica come quello di Montevarchi, ecco ricomparire problemi a più non posso.

La lista delle assenze è fin troppo lunga: out il centrale difensivo Fenucci per infortunio, il laterale difensivo Proietti per squalifica, il centrocampista Pepe sempre per squalifica, quindi Famiano che di gare ne dovrà saltare due e come se non bastasse altri infortuni hanno fermato sia gli esterni di centrocampo Agostini e Moneti, sia la neo punta Bruzzone.

La probabile formazione a questo punto dovrebbe essere la seguente:

ORVIETANA (4-2-3-1): Pasquini; Mvuemba, Nuccioni, Ciccone, Frizzi; Chiasso, Ingrosso; Crisanti, Panico, Fattorini; Rovella. A disposizione: Nulli, Morasca, Cioci, Bruzzone, Muccifori, Pelliccia, Presti. All.: Marini.

Da capire se Marini cambierà l’assetto rispetto al tradizionale 4-2-3-1 viste le tante assenze, sta di fatto che alla vigilia di due partite in pochi giorni (domenica verrà ad Orvieto l’Arezzo) ritrovarsi con l’infermeria piena rappresenta un problema non di poco conto. Fortuna che proprio dall’infermeria torna disponibile Mirko Chiasso e potrà di nuovo scendere in campo dopo la lunga squalifica anche Jonathan Mvuemba.

Il Montevarchi non è certo più la squadra apprezzata all’esordio quando venne al Muzi e condannò l’Orvietana alla sua prima sconfitta in campionato. Problemi societari, fuggi fuggi generale, oltre una quindicina i partenti e tanti nomi nuovi arrivati da altri gironi di Serie D, squadra poco decifrabile ma che ha in dote il prezioso bottino di punti conquistato nella prima fase del torneo. La società aretina ha presentato poi ricorso contro la sconfitta subita a tavolino per il doppio rinvio del match contro la Sestese, i prossimi avversari dell’Orvietana in pratica non giocano una gara ufficiale dallo scorso 12 dicembre, quando persero al Curi contro il Perugia per 4-1, proprio lo stesso passivo con cui si chiuse l’ultima gara ufficiale dei biancorossi a Civita Castellana.

Volpi dovrebbe proporre un 4-4-2:

MONTEVARCHI (4-4-2): Lisi; Rossi, Di Paolo, Pacciarini, Scoscini; Bisogno, Mangialetto, Santucci, D’Ambrosio; Vitale, Fontanelli.

Indisponibile Rughetti per infortunio (gioca dietro le punte)

In dubbio Fontanelli per una contrattura

Arbitrerà l’incontro il signor Prontera di Bologna, si gioca a Montevarchi alle 14.30.

Si ringrazia per la collaborazione: Monia Bracciali

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com