domenica, Aprile 21contatti +39 3534242011
Shadow

Al Meeting Italiano di Viterbo Francesco Formica stabilisce il primo tempo italiano nei 100 Dorso

Domenica 13 febbraio si è chiuso il 5 meeting di Viterbo, dedicato a Lucio Notturni, con la vittoria della società Aniene, seconda la Larus e terza l’Aurelia Nuoto Unicusano. È stata una festa dello sport , due giorni di nuoto ad alto livello, oltre 60 squadre iscritte, provenienti da ogni angolo della penisola; tanti gli atleti in gara sul piano vasca, oltre 900, e tanti i genitori sugli spalti.

Grande partecipazione e grandi risultati hanno dato lustro a questa manifestazione che ormai è diventata un appuntamento irrinunciabile del nuoto italiano.

Lo staff di Viterbo si è dimostrato efficiente e determinante per la riuscita della manifestazione, così come il supporto dei cronometristi e della giuria che ha dato ancora una volta dimostrazione di grande professionalità.

Presenti all’evento due grandi tecnici della Federazione Italiana Nuoto, Bolognani e Butini, oltre ai grandi del nuoto italiano:Filippo Magnini e Luca Dotto.

Alla manifestazione ha partecipato anche una rappresentativa azzurra composta dalle atlete: Alice Carpanese (Plain Team Veneto), Renata Fabiola Spagnolo (Fiamme Azzurre/Plain Team Veneto), Elisa Antonelli (Fiamme Gialle), Ambra Esposito (Centro Ester Napoli), Germana Critelli (Rane Rosse Aqvasport), Jennifer Martiradonna (Apulia Nuoto), Eleonora Costa (CN Torino), Giada Galizi (Larus Nuoto), Agaia Pezzato e Giada Trentin (Plain Team Veneto).

Francesco Formica classe 97 continua a confermare le sue grandi capacità di atleta nelle quattro distanze da lui disputate: nei 100 Dorso vince la finale con il tempo di 1.00.4 e si piazza al primo posto italiano di questa specialità sbaragliando Mamazza Manuel della Aniene di ben due secondi; stessa sorte riserva al rivale nei 200 Dorso al quale strappa l’oro fermando il crono a 2.12.5.Sfiora l’oro solo per qualche decimo anche nei 200Farfalla(2.20.4) e nei 200 stile libero dove con 2.02.1 effettua il tempo per gli italiani.

L’allenatrice Donatella Bartolini ci conferma le ottime condizioni dell’atleta, in continuo miglioramento fisico e psicologico,per cui la possibilità di centrare il risultato di fine marzo agli Italiani di Riccione si fa sempre più tangibile;intanto l’atleta sarà impegnato in questo fine settimana al grande appuntamento internazionale di Viareggio e nel prossimo ai Regionali umbri.

Bene anche per le due atlete Scarponi Alessandra e Claudia Francesconi che nonostante un allenamento discontinuo, dovuto alle ormai note problematiche logistiche, migliorano in modo eclatante le loro prestazioni.

L’atleta Aurora Ricci esordiente A anno ’99, al Meeting di Massarosa, continua a collezionare un successo dopo l’altro, abbassando i suoi tempi: due argenti nei 100(1.07.0) e 400(5.05.0)stile libero.

La Orvieto Nuoto 97 anche nel settore Master, con l’atleta Alessio Bordino da poco riavvicinatosi al settore agonistico,conquista un argento nei 100 misti (1.11.0), dimostrando così la validità dei suoi tecnici. people write papers for money

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com