lunedì, Maggio 20contatti +39 3534242011

Shadow

Il Pagellone di Orvietana – Voluntas Spoleto

Torna a fare punti l’Orvietana, dopo tre sconfitte consecutive. La gara contro lo Spoleto è stata tra le migliori dell’ultimo periodo per mole di gioco sviluppata e per numero di occasioni create, ma se non fosse stato per il pallonetto di Giuliano Cioci ad un minuto dal novantesimo, saremmo stati qui a commentare l’ennesima sconfitta. La sorte non sembra proprio aiutare i biancorossi, che almeno stavolta sono stati giudicati positivamente dalla stampa locale.

Tutti i quattro quotidiani hanno promosso la squadra di casa. Si va dal 6.18 di media del Giornale dell’Umbria al 6.54 de La Nazione.

ORVIETANA – V. SPOLETO La Nazione

(R. Pace)

Il Messaggero

(M. Riccio)

Il Corriere dell’Umbria

(C. Fidani)

Il Giornale dell’Umbria

(M. Gobbino)

MEDIA GIOCATORI
NULLI 5.5 6.5 5.5 6 5.88
PROEITTI 6.5 6 6.5 6.5 6.38
NUCCIONI 6.5 6 6 5.5 6.00
FENUCCI 7 7 7 6.5 6.88
FRIZZI 6.5 6 5.5 5.5 5.88
PANICO 6.5 7 7 7 6.88
INGROSSO 6.5 6 7 6.5 6.50
CHIASSO 7 6.5 7 6 6.63
FATTORINI 6.5 6 6 6.5 6.25
BRUZZONE 6 6.5 6.5 5.5 6.13
CIOCI 8 7 7 6.5 7.13
FAMIANO sv Sv 6.5 sv
MONETI 6 5.5 sv sv
CRISANTI sv Sv sv sv
MEDIA GIORNALI 6.54 6.33 6.46 6.18

Solo due giocatori non ottengono la sufficienza come media dei quattro giudizi. Si tratta del portiere Simone Nulli e del difensore Lorenzo Frizzi, responsabili in occasione del gol subito. Curioso però che entrambi questi giocatori, pur ricevendo due insufficienze, ricevono anche un 6.5. Molti invece i giocatori che meritano applausi. Giuliano Cioci vince la venticinquesima tappa, grazie al gol sul finale che gli vale anche un 8 da La Nazione, ma vanno sottolineate anche le prove molto convincenti da parte di Panico e Fenucci.

Con questi risultati Frizzi e Nulli subiscono un –0.5 in classifica generale che porta rispettivamente a quota zero il portiere e a –1 il difensore. Cioci invece, col +1 assegnato, sale al 4° posto della graduatoria.

CLASSIFICA DOPO 25 GIORNATE:

(in classifica non sono riportati i giocatori non più in rosa e i calciatori a quota 0)

Pasquini 3

Fenucci 2

Ingrosso 1,7

Cioci 1,5

Panico, Agostini 1

Rovella, Mvuemba, Chiasso 0,5

Serafini –0,5

Frizzi, Pepe, Proietti, Presti -1

Moneti – 1,3

Ciccone –2.3One of the biggest issues has been grasping the meaning of an lgbt filter in the first place, how it differs from a filter that targets pornographic content, and who exactly has the information to make the type my essay for essay4today.com/ decision

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

6 Comments

  • lorettacapitani

    premesso che non ne capisco niente di calcio ma,la domanda che vorrei fargli/le xchè si cela dentro uno pseudonimo?
    loretta capitani

  • Marco Loddo

    Porgo un saluto a tutti gli sportivi, chiarendo alcune posizioni sul conto dei Portieri. Da quando sono ritornato ad Orvieto con la società abbiamo iniziato un progetto sulla crescita dei Portieri che ad oggi ha visto esordire in prima squadra tre nostri ragazzi provenienti dal settore giovanile. Quest’anno la scelta è stata fatta su Nulli e Pasquini, rispettivamente Cl 91 e 92. Quando mister Marini all’inizio della Preparazione mi chiese su quali portieri puntare, la mia risposta è stata molto chiara. Nulli e Pasquini sono due Portieri che se anche per caratteristiche diverse, si equivalgono, quindi ci permettono, per il conto dei fuori quota di poterli schierare a seconda dell’esigenza. Pasquini secondo semestre 92 ha già effettuato 15 gare e per i prossimi anni è sicuramente una garanzia. I nostri ragazzi stanno bene entrambi e credetemi, avere due Portieri BRAVI come Nulli e Pasquini, molte volte l’unico motivo per poterli schierare è dovuto ed è legato solo ai numeri dei fuori quota. Avere due portieri in squadra che provengono dal settore giovanile è motivo di orgoglio, il lavoro che stiamo portando avanti con la società ci sta dando ragione. Vi posso garantire che per molti anni ancora l’Orvietana Calcio avrà la fortuna e l’orgoglio di schierare in prima squadra portieri provenienti dal settore giovanile. Scudate se mi sono permesso di scrivere queste poche righe, ma era doveroso farlo, per rispetto dei nostri ragazzi che con sacrificio si allenano tutti i giorni e per la società che ci permette di poterlo fare. Grazie, Marco Loddo

  • calciofilo

    Grazie signor Gobbino per la risposta.
    Posso solo aggiungere che certe scelte tecniche o non tecniche mi risultano ogni tanto incomprensibili e inspiegabili.
    Però così è,quindi speriamo che Nulli non faccia rimpiangere Pasquini..

  • Marco Gobbino

    Da quanto ne so io, anche se Pasquini domenica non era nell’elenco degli infortunati (ma ci stava Famiano che poi sappiamo non lo era più di tanto…) Simone Pasquini aveva una mano gonfia. Resta però il fatto che a me tutti, da mister Loddo a lo stesso Marini, mi hanno sempre detto durante tutto l’anno che il titolare è Nulli e la riserva Pasquini. Scelte tecniche quindi.

  • calciofilo

    posso fare una domanda a voi che ne sapete più di me?
    Io mi chiedo,ma perchè dopo un girone d’andata(confermato anche dalla claffisca dei voti) sopra le righe di Pasquini autore a mio avviso,anche considerando l’età di grosse prestazioni,dopo che il nostro direttore va in televisione annunciando richieste da parte di società addirittura di serie B,improvvisamente e a mio avviso senza un apparente motivo fisico o tecnico è stato risegregato in panchina??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com