domenica, Aprile 21contatti +39 3534242011
Shadow

Al via l’ultima prova del prestigioso Trofeo dei Campioni di kart 2011. Tutto pronto al circuito internazionale di Viterbo

 Cresce l’attesa per il sensazionale ultimo atto del prestigioso Trofeo dei campioni di kart 2011.

Teatro del lungo weekend di competizioni sarà naturalmente il rinomato circuito internazionale di Viterbo e gli attesissimi attori saranno i bravissimi piloti che nel corso dell’intero trofeo hanno saputo divertire e infiammare il pubblico con prestazioni e sorpassi sempre degni della loro fama.

Ultima di tre prove in programma la gara di domenica servirà a sancire i campioni del 2011 e a distribuire i ricchi premi in palio.

Le classifiche ancora aperte e la grande competitività in pista garantiranno lo spettacolo rendendo imperdibile il lungo weekend dedicato ai kart.

La classe regina, la KZ2, vede in vetta alla classifica provvisoria il campione viterbese Alessandro Fabiani del Team CFB (73 punti), dietro di lui, a sole due lunghezze di svantaggio, il pilota della scuderia “Fabriano” Alessandro Giglietti (71 p), terzo a quattro punti dalla vetta Tommaso Marconi (69 p) della scuderia “Maremma”. Dopo un inizio trofeo decisamente in salita il fuoriclasse viterbese, grazie ad una perfetta seconda prova, è riuscito a riconquistare la vetta della classifica dando prova delle sue grandi capacità ed entusiasmando i numerosi supporters. Per aggiudicarsi l’ambito trofeo Alessandro dovrà dimostrare ancora una volta di saper gestire al meglio sia il mezzo sia la tensione, capacità che in passato ha sempre dimostrato di possedere. Sempre nella KZ2 da segnalare l’esordio nel team CFB di Jonathan Saunders che andrà ad affiancare in pista Alessandro Fabiani.

Anche la 125 Prodriver vede in testa alla classifica un pilota viterbese, si tratta del bravissimo Adriano Canu del Team DBM Racing a quota 72 punti. In virtù delle ottime prestazioni che lo hanno visto protagonista indiscusso delle prime due prove del trofeo, Adriano può contare su un distacco di ben 10 punti dal diretto inseguitore Renzo Marasca (62 p) e di 13 punti da Massimo Bellumori (59 p). Un vantaggio importante a riprova delle indiscusse capacità del pilota viterbese. Grande soddisfazione anche per il suo Team DBM Racing, che a poche settimane dal suo esordio è già in lotta per la conquista di un così prestigioso trofeo.

Nella classe 60Baby leader provvisorio della classifica generale è il giovanissimo Salvatore Pagano (80 punti), a punteggio pieno dopo le prime due prove, dietro di lui il pilota Nicola Abrusci (73 p) e terzo Leonardo Marseglia (69 p). Il pilota Ettore Parlato (74 p) è in vetta alla categoria 60Minikart davanti ad Alessandro Pandolfi (64 p) e a Cristian Comanducci (62 p).

La categoria 100 Prodriver vede in prima posizione Giuseppe Monteleone, secondo Pierluigi Borghese e terzo Francesco Sacco, mentre nella 125 Italia è Pasquale Feola (72 punti) a dominare la classifica provvisoria davanti a Simone Ragno (67) e Daniele Tarani (61), da segnalare anche il quarto posto di Luca Pagliai (DBM Racing). Il trio di testa della 125 KF3 è composto nell’ordine da Matteo Desideri, Giovanni Tellone e Saverio Barile, mentre la 125 KF2 vede Carlo Borghesi davanti a Lorenzo Caponi e ad Alberto Agresta.

Non resta ora che attendere la serata di domenica quando, terminata la lunga giornata di competizioni, saranno noti i nomi dei vincitori del Trofeo dei Campioni 2011.Now there’s a trend toward credit recovery as a way for students at the other end of the spectrum to get those the beauty of language experiences

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com