martedì, Aprile 16contatti +39 3534242011
Shadow

Telematica, archiviata la pratica SAM. Ma che fatica!

Deve faticare più del dovuto la Telematica per aver ragione contro una combattiva Sam Roma che deve rinviare a domenica prossima le sue speranze di salvezza diretta senza passare per i play-out. Gli orvietani nonostante avessero dalla loro tutti i pronostici della vigilia, non hanno sfoderato una grande prestazione, si sono limitati a sopravvivere nei confronti di una squadra nettamente inferiore, affermando però la propria indiscussa superiorità solo nell’ultima frazione. D’altra parte da questa gara gli orvietani volevano per lo più i due punti, utilissimi per definire in modo migliore la griglia play-off. Baglioni preserva dalla lotta tutti i giovanissimi, tranne Frosinini, oggi e domani impegnati nelle Final Four al PalaPorano e torna ad avere a disposizione il play Brighina, apparso in forma e capace di grandi cose. La staffetta per tutta la gara tra lui e Cortelli si nota solo a voler essere pignoli, per il resto il reparto play sembra pronto ad affrontare al meglio i play-off.  Così come è pronto Cupello, giocatore rivelatosi determinante e sempre al meglio pure in questa prestazione un po’ più grigia di tutto il team.

Parte subito forte la squadra di Castellano ( priva del suo pupillo Procacci) e dopo il 9 a 6 per Orvieto al 5° ecco che allo scadere del primo quarto la squadra romana chiude in vantaggio 18 a 14 grazie alla precisione di Franzon ed ai canestri dalla media di un preciso Della Libera. Nel secondo quarto coach Brandoni catechizza i suoi che in un amen si portano sul più cinque al 25° (grazie ad otto punti consecutivi di un tonico e concentrato Cupello) (31 a 26).  La Sam non ci sta e si riporta sotto con un gioco da tre punti allo scadere di Andrea Zampar andando al riposo sotto solo di tre punti 36 a 33.  Il terzo quarto vede gli orvietani più concentrati in attacco ed attenti in difesa così da raggiungere il più undici al 25° ridotti ad otto grazie ad una tripla di Franzon.

Nell’ultimo quarto la Telematica si sblocca completamente così da raggiungere il massimo vantaggio al 38° dopo un contropiede di Giulio Negrotti che porta la squadra biancorossa sul più 17 (71 a 54). Finirà 74 a 57 un incontro che di positivo oltre al risultato vede un Brighina in netto recupero dopo un infortunio che sembra oramai far parte del passato.

Prossimo ed ultimo incontro della regular season vedrà la Telematica a far visita della Smit Roma già retrocessa sabato 16 Aprile alle ore 20,00.

TELEMATICA ORVIETO – SAM ROMA 74-57
(14-18) (36-33) (52-44)

ORVIETO: Frosinini, Negrotti G. 7, Patrignani 5, Cortelli 5, Cupello 24, Negrotti L. 7, Maglione, Brighina 6, Valdisserri 6, Agliani 14.   All. Brandoni

SAM ROMA : Moscovini 5, De Leo Corona 2, Zampar A. 8, Franzon 12, Gorrieri 2, Ruggeri, Rasi, Della Libera 19, Benincasa 4, Meiarini 5.  All. Castellano

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com