domenica, Aprile 21contatti +39 3534242011
Shadow

Orvietana Amatori, vice campione regionale Calcio UISP

Nei giorni 7-8 maggio 2011, si sono svolte a Misano le finali regionali del campionato di calcio amatoriale Uisp. Dopo oltre un ventennio, Orvieto ha visto prendere parte alla competizione una compagine locale, l’Orvietana Amatori, vincitrice degli ultimi tre campionati di zona. Alla competizione hanno preso parte anche la Sassonia, che ha alzato il trofeo regionale in quattro delle ultime sei edizioni, per il Comitato Uisp di Foligno (PG), la Pozzuolo per il Comitato del Trasimeno e la Edilservice per quello di Terni.

La finale si è svolta con la formula del girone all’italiana, con partite di sola andata e classifica finale. Il primo incontro vedeva l’Orvietana Amatori opposta alla forte Sassonia. L’incontro si svolgeva su un binario di sostanziale equilibrio, con la Sassonia che aveva un maggior possesso palla e l’Orvietana Amatori pronta a colpire in contropiede. L’equilibro veniva spezzato al primo minuto di recupero della ripresa. Punizione da trenta metri con palla calciata nell’area orvietana. Dopo un contrasto aereo nel quale Leonardo Leonardi subiva un fallo non rilevato dal direttore di gara, la palla schizzava sulla gamba del compagno di squadra Federico Casantini e finiva imparabilmente in rete. Palla al centro e fischio finale. Tanto era il rammarico per la squadra del mister Stefano Ricci. Il pareggio era forse il risultato più giusto.

Nel pomeriggio, l’Orvietana Amatori incontrava la Pozzuolo, che nel primo match si era imposta per 1 a 0 con l’Edilservice di Terni. Il primo tempo, molto combattuto a centrocampo, si chiudeva sul punteggio di 0 a 0. La ripresa vedeva la compagine orvietana spingere sull’acceleratore e mettere in difficoltà la squadra avversaria. Al 15’ il primo eurogol. A firmarlo era Paolo Presenti che, entrato in area, superava il diretto avversario con un “sombrero” e, al volo, spediva all’incrocio sul secondo palo. Goal da cineteca. Sulle ali dell’entusiasmo, l’Orvietana Amatori continuava nel proprio forcing ed al 25’ giungeva il raddoppio: azione tutta in velocità sviluppata sulla sinistra da Simone Fringuello che metteva al centro per l’accorrente Paolo Presenti che, di piatto, siglava la propria personale doppietta. Il risultato finale era Orvietana A. 2 – Pozzuolo 0. Nell’altro incontro, la Sassonia vinceva nuovamente all’ultimo minuto per 2 a 1 contro la Edilservice.

La domenica mattina aveva luogo il terzo ed ultimo incontro con i cugini della Edilservice di Terni. L’Orvietana Amatori si presentava in campo con qualche defezione dovuta ad infortuni, recidivanti dal logorante campionato locale, che toglievano dalla competizione Luca Frosinini, Massimo Cochi e Antonello Menna. Altri, con patologie meno gravi, come Marco Caiello e Paolo Brozzi stringevano i denti e si univano ai compagni di squadra. Anche in tale gara era l’Orvietana Amatori a fare la partita ed al 20’ sbloccava il risultato su calcio di rigore realizzato da Danilo Paci. Nella ripresa, l’Orvietana Amatori aveva almeno altre quattro grosse possibilità per raddoppiare ma la stanchezza degli avanti orvietani aveva il sopravvento e le occasioni sfumavano. Comunque l’1 a 0 rimaneva fissato fino al termine dell’incontro. Per venti muniti l’Orvietana Amatori è stata anche campione regionale fino a quando la Sassonia, sotto per 2 a 0 con la Pozzuolo nel primo tempo, non riusciva a ribaltare, nella ripresa, il risultato portandolo a suo favore sul 3 a 2.

Tutti felici i componenti la compagine dell’Orvietana Amatori per l’ottimo risultato ottenuto, che poteva essere eclatante con un pizzico di fortuna in più. Molti i complimenti ricevuti da più parti: Comitato regionale Uisp, Comitato organizzatore e squadre avversarie. Per l’allegria, il piacere di stare insieme e l’amicizia che lega tra loro i componenti dell’Orvietana Amatori e che traspariva anche all’esterno, molte sono state le richieste, ricevute dai giocatori avversari, di poter disputare il prossimo campionato con la squadra di Orvieto.

Ciò è stato motivo di orgoglio per la compagine del Presidente Andrea Solini Colalè, al di là del risultato sportivo ottenuto sul campo.

L’Orvietana Amatori esprime il proprio ringraziamento all’U.S. Orvietana Calcio per la collaborazione fornita.

Questo l’elenco dei vice campioni regionali: Gabriele Pace, Massimo Cochi, Leonardo Leonardi, Valentino Mencarino, Mauro Formiconi, Marco Caiello, Dario Croccolino, Federico Casantini, Leonardo Casarelli, Antonello Menna, Massimo Caprasecca, Danilo Paci, Simone Fringuello, Francesco Fringuello, Marco Zappone, Paolo Brozzi, Giulio Frellicca, Paolo Presenti, Luca Frosinini, Andrea Solini, Federico Calvanelli. Mister: Stefano Ricci.

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com