sabato, Aprile 13contatti +39 3534242011
Shadow

Un anno di attesa che sembra essere passato in un lampo. Bilancio positivo per la scherma Ponturo

La sette giorni del Campionato Italiano Giovanissimi Trofeo Kinder+ Sport ha visto concentrati al 105Stadium di Rimini 2826 atleti e ben 250 società schermistiche, numeri che rendono bene l’idea di ciò che la scherma italiana ha vissuto dal 4 al 10 maggio e soprattutto il grande riscontro che nei ragazzi ha sempre di più questa magnifica disciplina, mai sufficientemente supportata in rapporto alle valenze sociali che esprime.

A Rimini c’eravamo anche noi, in punta di piedi, giovane e motivata società, a competere a viso aperto con le “grandi”. I nostri ragazzi hanno ben figurato regalandoci un 16° posto nella spada Maschile cat. Maschietti con Ludovico Cherubini ed un 46° posto nella spada femminile Giovanissime con Gaia Curto. Risultati forse un pò “stretti” ma che devono essere letti nel contesto emozionale dell’evento. Ludovico Cherubini, partito come testa di serie n.12 su ben 134 atleti si è ottimamente comportato nella doppia fase a gironi.

Ha condotto con saggezza gli assalti di diretta ed ha mancato per un soffio la finale ad otto, soccombendo nell’assalto con il Laziale Sica del Club Scherma Ariccia, lo stesso che ha poi conquistato il terzo gradino del posio. Gaia Curto ha purtroppo ceduto all’emozione. Alla sua prima esperienza al Campionato Italiano con una partecipazione di oltre 100 bambine, pur con una buona partenza, nell’assalto per accedere al tabellone dei 32 nel quale conduceva 9 a 8 è stata colta dalla quella che viene comunemente chiamata “la paura di vincere” così subendo la rimonta di una avversaria certamente alla sua portata.

L’esperienza giova comunque frutti e la più grande soddisfazione per i Maestri è stata quella di sentire gli allievi sollecitarli alla ripresa degli allenamenti che comunemente in altre società vengono sospesi dopo il Campionato Italiano. I ragazzi sono già in pedana, motivati a migliorarsi nell’attesa della prossima stagione ufficiale che vedrà infoltirsi il gruppo degli agonisti. Per l’intanto l’Accademia Scherma Ponturo ha programmato nuove iniziative di allenamento ed agonistiche e per il periodo estivo, cosicchè i propri atleti possano continuare la loro preparazione.

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com