domenica, maggio 29contatti +39 3534242011




Coppa di Eccellenza: 1-1 tra San Venanzo e Narnese

Questo articolo è stato letto 2213 volte

In gol Fusco per i padroni di casa e Papatolo per gli ospiti. Nell’altra gara del girone Nestor – Campitello 4-0.

SAN VENANZO – NARNESE 1-1

SAN VENANZO: (4-4-2) Mortaro, Giorgioni, Moretti, Raspa, Bianchi, Franco Castillo (30’st Fratini), Ercolanoni (30’ st Corradi A.), Pambianco A., Bastiani, Bicchieraro, Fusco. A disp.: Taddei, Pambianco L., Meniconi, Pambianco M., Corradi G. All. Carli

NARNESE: (4-3-3) Piccarozzi, Storti, Angeluzzi, Proietti, Accorroni, Rimini (36’ st Lizzi), Lupi, Silveri, Virgilio, Raggi, Papatolo (43’ st Quondam). A disp.: Taddei M., Bobboni, Ciferri, Gaggiotti, Mimocchi. All. Trippini.

ARBITRO: Taricone di Perugia.

RETI: 37’ pt Fusco (SV) – (R); 25’ st Papatolo (N).

NOTE: Spettatori circa 150. Ammonizioni: Ercolanoni, Fusco (SV); Angeluzzi, Papatolo (N). Angoli: 3 a 1 per la Narnese. Recupero: pt 1’; st 3’.

SAN VENANZO- La Narnese non va oltre il pari al “Pambianco”. La prima uscita per il nuovo San Venanzo da Eccellenza, vede i locali fermare la compagine di Trippini sull’ 1 a 1. Riassumendo le occasioni da gol: rigore del San Venanzo firmato da Fusco, la risposta della Narnese nel secondo tempo del solito Papatolo. Buon pubblico sugli spalti, nonostante il sole non lascia respiro nemmeno alle pendici del Peglia. Primo parziale gradevole e con un buon ritmo, compagini che ci mettono un po’ a tenere la palla a terra. Il San Venanzo, da matricola nella categoria non si lascia intimorire, anzi rilancia e comanda la prima frazione in quanto ad occasioni. Scambio sulla sinistra, il giovanissimo Bastiani alza la testa appena fuori area e intraprendente fa partire uno spiovente che finisce di poco alto sopra il legno. Applausi per lui. La Narnese ribatte al 19’ con Virgilio da posizione lontanissima (siamo appena fuori il cerchio di centrocampo) mira la porta di Mortaro: il tiro spiovente finisce alto. Un giro di lancette e Fusco fa partire un invito in profondità per Franco Castillo: l’ecuadoregno in area riesce a sbagliare il facile vantaggio. Buon San Venanzo, il tecnico Carli (esordio ufficiale anche per lui sulla panchina biancazzurra) prova ad alzare l’esterno per sfruttare il buon inizio dei suoi. Sempre pericolosi i locali: Ercolani chiama Franco Castillo, il centrocampista scatta sulla fascia, un avversario recupera e tiro ad allontanare che raccolto da Fusco. L’attaccante sanvenanzese però non si coordina e la sua intenzione si perde all’esterno del palo lontano. Ancora Virgilio per gli ospiti con una punizione che finisce sempre alta. Da un’azione continuata in attacco, Angeluzzi ferma in area l’attacco di Alberto Pambianco: Taricone di Perugia senza indugi, decreta il rigore. Dagli undici metri, Fusco manda un rasoterra che Piccarozzi prova ad intuire ma non riesce a bloccare, è 1-0. Secondo parziale, stessi protagonisti in campo. Scatta Bicchieraro ma si allunga la palla nell’area piccola favorendo l’uscita di Piccarozzi che riesce a recuperare. Pareggio firmato Papatolo. Troppo ghiotta la palla tesa arrivata dal calcio piazzato del solito Virgilio. In mischia stacco dell’attaccante che sfugge alla marcatura e gol (1-1). Si chiude con il terzo tempo, divenuto obbligatorio per la stagione. Applausi dagli spalti per la prima da promossa, della compagine sanvenanzese.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *