domenica, Luglio 21contatti +39 3534242011
Shadow

Al Muzi arriva il Todi. Entrambe le squadre alla ricerca della prima vittoria

Due pareggi per l’Orvietana, un solo punto in due gare per il Todi, ma le due squadre hanno incontrato tutte formazioni importanti. Entrambe cercano la prima vittoria in campionato. Volpi intenzionato ancora a piccole rivoluzioni, Luzi alle prese con la squalifica di Baratteri.

Il calendario delle prime due giornate non ha certo favorito una partenza sprint per Todi e Orvietana, la squadra di Zoran Luzi ha dovuto affrontare Castel Rigone e Zagarolo, l’Orvietana lo stesso Zagarolo e lo Sporting Terni. Ecco spiegato il magro bottino di soli tre punti in totale conquistati dalle due squadre che si affronteranno domenica al Muzi. “Il Todi è una buona squadra, ma non è certo la corazzata della scorsa stagione”. Così Tommaso Volpi aveva presentato alcuni giorni fa questa sfida, intanto però il Todi in settimana è andato a vincere 4-0 in Coppa Italia a Spoleto, una gara disputata in formazione rimaneggiata e contro un avversario in versione quasi juniores. Ma le vittorie danno sempre morale e l’impegno di mercoledì sera non sarà certo un peso sulle gambe degli avversari dell’Orvietana, che dovranno comunque fare a meno dello squalificato Baratteri, un centrocampista di peso. Zoran Luzi cambierà qualche uomo, ma non dovrebbe discostarsi dal solito 4-4-2 che prevede Tarpani insieme a Galli o a Mortaro in attacco.

In casa Orvietana invece continua ad avere problemi Venerelli, uscito per infortunio dopo aver segnato nella prima giornata e rimasto poi ai box a Terni, difficilmente sarà di nuovo titolare contro il Todi, al suo posto Dimilta. Per il resto, rispetto alla formazione che aveva giocato a Terni, Ciccone dovrebbe spostarsi dall’esterno al centro della difesa dove, viste le difficoltà, gli farebbe posto Sedu. Anche Chiasso sembra favorito su Malagnino. Volpi ha provato ad avanzare Caligiuri sulla stessa linea degli altri due attaccanti, forse contro il Todi il fantasista potrebbe abbandonare la posizione di trequartista per un più classico 4-3-3.

Questa la probabile formazione dell’Orvietana:

ORVIETANA (4-3-3): Pasquini; D’Andrea, Caccavale, Ciccone, Felici; Nami, Chiasso, Francesconi; Alterio, Caligiuri, Dimilita.

Si gioca domenica alle ore 15 allo stadio Muzi di Ciconia, arbitra l’incontro N. Baroni di Firenze (D. Gambardella di Lucca e D. Bandettini di Pistoia)

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

2 Comments

  • Orvietana I love

    Basta che gioca come ha giocato a Terni !!! Ha fatto dei movimenti da giocatore vero !! Questo ragazzo è interessante !!! Domani Basta vincere Chi segna segna.. VOGLIAMO VINCERE !!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com