lunedì, Luglio 22contatti +39 3534242011
Shadow

#2. Il contropiede: Orvietana – Gualdo

a cura di Nicola Mencarelli con la collaborazione di Marco Gobbino.

2^ Giornata Orvietana-Gualdo 1-4

 

Sprofondo biancorosso

Il Gualdo passeggia al Muzi contro un’Orvietana dai due volti. Discreto primo tempo con Alterio che trova il primo gol in campionato, quello del momentaneo pareggio, e sconcertante ripresa chiusa con il parziale di 3-0 per gli ospiti.

Inizio di campionato durissimo per una squadra che mostra grandi problemi in tutti i reparti e che si disunisce alla prima difficoltà senza reagire.

Tanti errori singoli, soprattutto nei disimpegni, per gli uomini di Cavalli che presenta Minocchi, decisamente sottotono per ritmo e qualità di giocate, non il solo a dir la verità, dietro a Alterio, in ripresa, e Savi.

Dal 1’ Lunghi in mezzo insieme a Carioti e Cassetti. Passa in vantaggio il Gualdo, l’Orvietana si scuote trovando il pareggio con Alterio rischiando di portarsi avanti.

Nel secondo tempo, dopo il 2-1 al minuto 11 di Francioni, nulla da segnalare in casa biancorossa.

 

Cosa va: Discreta reazione nel primo tempo, dopo lo 0-1, poi il nulla dei secondi 45’.

Cosa non va: 7 gol subiti in due partite sono decisamente troppi. Zero vittorie in partite ufficiali, difficoltà nel fare gol, poca determinazione e personalità.

Il Migliore: Alterio perché si è sbloccato. Un gol importante per lui, questa è l’unica buona notizia di giornata, che è andato vicino alla doppietta nel finale, ininfluente però nell’economia del match.

 

La prossima a Torgiano

Non è stato, per usare un eufemismo, un grande avvio ma domenica, dopo aver giocato contro due grandi del torneo, i biancorossi giocheranno a Torgiano contro la Vis che ha un solo punto in classifica.

In un torneo dove, dopo 2 partite, 9 squadre su 16 sono ancora a secco di vittorie, con i nostri che hanno avuto un calendario molto duro, è importante cominciare a muovere la classifica, subire meno e rimanere nel match fino alla fine. Piccoli passi per riprendersi da questo avvio faticoso.

 

Il punto

Vincono in casa, con lo stesso risultato di 2-1, Nocera e San Venanzo mentre le altre due vittorie di giornata arrivano da Narni, colpo esterno del Castel del Piano, e Orvieto, ne parliamo sopra.

Unico 0-0 tra Città di Castello e Angelana, per entrambe continua la ricerca della prima esultanza.

L’altra squadra di Castello, il Group, pareggia 1-1 a Marsciano. Segno X anche a Cannara (1-1 con la Subasio).

Scoppiettante 3-3 tra Villabiagio e Tiberis. Dopo 30’ del pt Villabiagio avanti 3-2, pareggio a 120”dalla fine di Coptie.

Due squadre a punteggio pieno, Castel del Piano e Nocera, mentre 9 su 16 non hanno ancora vinto. Ferme al palo Orvietana e San Sisto.

 

Numeri della giornata

VC 2 P 4 VE 2

G 23 GC 10 GT 13

Numeri del campionato

GTot 34 MG 17 (2.125 gol/partita)

MA 5 (Castel del Piano) MD 0 (2 squadre)

PA 0 (2 squadre) PD 7 (Orvietana)

 

Marcatori (prime posizioni)

3 RETI Missaglia (Castel del Piano)

2 RETI Anselmi(Cannara), M. Biscaro Parrini (Castel del Piano), Costanzo (Villabiagio).

 

Marcatori Orvietana

1 RETE Alterio (Orvietana)

 

Statistiche e curiosità

Secondo 0-0 consecutivo per il Città di Castello

6 gol, massimo stagionale per una partita, nel 3-3 tra Villabiagio e Tiberis

4 match su 8 sono terminati in parità

Per Missaglia, a Narni, 2 su 2 dal dischetto

 

Legenda

VC Vittorie Casa P Pareggi VE Vittorie Esterne

G Gol GC Gol casa GT Gol trasferta

GTot Gol totali MG Media gol

MA Miglior attacco MD Miglior Difesa

PA Peggior Attacco PD Peggior Difesa

 

 

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com