lunedì, Marzo 4contatti +39 3534242011
Shadow

Al via il girone di ritorno, al Muzi c’è il Castel del Piano

C’è da vendicare il 3-0 dell’andata, ma soprattutto bisogna iniziare a guardarsi alle spalle.

Classifica alla mano, è quasi un testa coda. 9 punti separano Orvietana e Castel del Piano, considerando quanto sia livellato questo torneo sembra proprio un gap importante. Il mercato invernale ha cambiato tutto peri perugini che hanno visto divorzi in società, se ne è andato Marco Sposini, e in campo: su tutti l’addio di Claudio Missaglia, tra i bomber più prolifici. Anche il difensore Ceccarelli, passato al San Sisto, il centrocampista Moscatello, finito al San Venanzo, e il centrocampista Pinazza, approdato alla Pontevecchio, hanno salutato la truppa di mister Turchi. Sono invece arrivati l’attaccante Steno Berdini dall’Ellera, il centrocampista Francesco Rampacci dal Villabiagio e l’attaccante Matteo Parroccini dal Pierantonio. Il Castel del Piano, a lungo capolista, occupa ora la piazza d’onore, tre lunghezze dietro il Nocera, è una squadra che soprattutto in casa ha costruito le proprie fortune, tanto che il rendimento esterno non è certo così esaltante: 2 vittorie, altrettanti pareggi e 3 sconfitte. I perugini vantano il miglior attacco a fine girone di andata con 25 gol segnati. Biscaro Parrini con 11 reti è il capocannoniere.

Il girone di ritorno inizia in una settimana dove sono saltate altre due panchine, Massimo Cocciari al posto di Colantonio alla Subasio e la soluzione interna Filomena – Vergari per Pescari al Città di Castello. L’Orvietana deve cominciare a guardarsi alle spalle, essendo finita ai margini della zona playout, con due squadre come Cannara e Tiberis, che sembravano in piena crisi fino al mese scorso, e che ora invece hanno ripreso a segnare e macinare punti.

Orvietana – Castel del Piano si gioca domenica 23 dicembre allo stadio Muzi alle ore 14.30, l’arbitro dell’incontro, designato dalla commissione scambi interregionale, è Alessandro Rosami di Carrara, assistenti Leonardo Biccheri e Danilo Panfili entrambi di Gubbio. Dopo questa gara si tornerà in campo il 6 gennaio, l’Orvietana sarà di scena a Gualdo.

 

ECCELLENZA, 1° DI RITORNO:

Cannara – San Sisto

C. Castello – Gualdo (sabato)

Narnese – V. Torgiano

Nestor – Subasio (sabato)

Nocera – Angelana

Orvietana – C. del Piano

S. Venanzo – Tiberis

Villabiagio – G. Castello

 

CLASSIFICA

Nocera 30

Castel del Piano 27

San Sisto 25

Angelana 25

Narnese 24

Subasio 22

Group Castello 21

Villabiagio 20

Gualdo 20

Vis Torgiano 19

Orvietana 18

Tiberis 18

Cannara 16

San Venanzo 14

Nestor 14

Città di Castello 10

 

 

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com