martedì, Giugno 18contatti +39 3534242011
Shadow

Ceprini buona ma è ancora sconfitta. Schio vola sempre più in alto

L’uragano Famila Wüber Schio, in arrivo dall’impegno di Eurolega a Istanbul dove le orange di coach Maurizio Lasi nulla hanno potuto contro l’imbattibile Fenerbahce, si è invece abbattuto senza pietà sulla Ceprini Costruzioni in una gara bella e godibile chiusa con il risultato di 58-71.

La “piccola” Orvieto, scesa in campo con Maiorano, Fassina, Sutherland, Hampton e la neo arrivata Erika Striulli, contro la “grande” Schio (starting five composto da Sottana, Godin, McCray, Lavender e Masciadri) è il tema portante del match in cui le orvietane di coach Angelo Bondi hanno sofferto forse più la sudditanza psicologica, che inevitabilmente accompagnava il titolato avversario, che non il gioco nudo e crudo di Masciadri e compagne.

Dopo una prima frazione chiusa su un tabellone di 14-21, dove protagonisti sono i 10 punti della fortissima Lavender accompagnati dal festoso e colorato incitamento dei numerosi Famila Fans giunti al seguito della squadra, Lasi ha dato respiro alle sue, ha tirato i remi in barca risparmiando i gioielli di famiglia ma Orvieto, nonostante un buon impegno corale, non è riuscita a sfruttare in pieno il momento, non ha trovato grossi spazi e ha chiuso al riposo lungo sul 24-34. Nella terza frazione, con le neroarancio ispirate dalle punte di diamante Lavender (alla fine saranno 22 i punti per lei a referto), Sottana (13 punti totali), Nadalin (14 i punti a tabellino) e Masciadri, la Ceprini ha finito per soffrire più del dovuto e nemmeno la forza fresca di capitan Puliti ha potuto assottigliare il divario che, anzi, si è accentuato ancora di più (37-51). Nell’ultima frazione coach Bondi rimanda nella mischia Maiorano e Striulli ma la musica non cambia; nonostante i 15 punti di Hampton, i 14 di Sutherland e i 13 di Striulli e il parziale della frazione 21-20 per le orvietane, Schio amministra a dovere il vantaggio, si chiude bene nonostante i 5 falli, prende il largo e continua a volare sempre più in alto. Per Orvieto è ancora sconfitta ma è positivo l’esordio del nuovo play Striulli, attesa, domenica prossima, da ex di lusso in quel di Cagliari.

CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO – FAMILA WUBER SCHIO 58-71
progressivi (14-21) (24-34) (37-51)
parziali (14-21) (10-13) (13-17) (21-20)

CEPRINI COSTRUZIONI ORVIETO: Maiorano 3, Mariani ne, Fassina 2, Puliti 5, Baldelli, Sutherland 14, Gulak 6, Striulli 13, Nnodi ne, Hampton 15. All. Angelo Bondi

FAMILA WUBER SCHIO: Consolini 5, Mc Cray 8, Sottana 13, Benko ne, Wanbe, Masciadri 4, Godin 4, Lavender 22, Nadalin 14, Macchi 1. All. Maurizio Lasi

Arbitri: BIANCHINI R. (FI) – GIAMPIETRO S. (CH)

Note Orvieto: TT 24/49 (49%) – T2 20/38 (53%) – T3 4/11 (36%) – TL 6/10 (60%)
Striulli e Hampton val. 18

Note Schio: TT 27/59 (46%) – T2 24/45 (53%) – T3 3/14 (21%) – TL 14/17 (82%)
Lavender val. 25

Classifica squadre
P
Squadra
P
G
V
P
PF
PS
1 FAMILA SCHIO 24 13 12 1 880 706
2 GESAM GAS LUCCA 20 13 10 3 841 666
3 LAVEZZINI PARMA 18 12 9 3 792 718
4 GOLDBET TARANTO 18 13 9 4 897 737
5 ACQUA&SAPONE UMBERTIDE 16 13 8 5 836 779
6 TROGYLOS PRIOLO 10 14 5 9 909 944
7 CUS CHIETI 8 13 4 9 804 957
8 CEPRINI ORVIETO 6 13 3 10 740 851
9 MECCATRONICA POZZUOLI 6 13 3 10 754 989
10 BANCO SARDEGNA CAGLIARI 4 13 2 11 789 895

 

 

 

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com