mercoledì, Maggio 22contatti +39 3534242011

Shadow

Progressi per Ceban e Bonifazi nell’alto

Al meeting Nazionale indoor di Ancona i due giovani e promettenti saltatori della Libertas stabiliscono i loro nuovi primati indoor in una gara molto numerosa e difficile nella quale entrambi superano l’asticella fissata a quota 1,80.

Nella stessa manifestazione erano presenti altri atleti della Libertas ma su gare di corsa dove confermana il suo ottimo momento il 400ista Nicola Mancini che nella sua batteria ottiene l’ottimo 51”80 precedendo il compagno di squadra Fabio Proietti Romoli 52”21 e lo junior Vagnoli Federico 55”26.

Nei 60m il giovane Allievo Montanucci Alessandro fa registrare un buonissimo 7”55 tempo con il quale si classifica l’altro portacolori della Libertas Ciolli Alessandro mentre un brillante Emilio Di Maio chiude in 7”62, negli 800 bell’esordio per l’allievo Ben Amida Amin che corre in 2’08”13.

Passando ad un’altra tipica competizione del periodo ovvero i cross, ai campionati Italiani individuali di corsa campestre che si sono svolti a Macerata erano presenti ben 4 giovani ragazzi della Libertas per la categoria allievi grande prova per Alessio Sepe giunto al 30 ° con 16’52 su 5km precedendo il compagno di squadra Proietti Marco arrivato al 100° con 18’33, nel cross Junior molto impegnativo perché svolto su una distanza di 8km benissimo entrambi i ragazzi Mokhchane Kalid 31° con 25’24 e Matteo Boncio 45° con 25’50.

Al 18^ CROSS Memorial “Cesare Bini” a Perugia su un percorso di km 7,200 bel 9° posto per Luca Servili in 27’27 con al 26° Ruggeri Giovanni 29’58 al 32° Lucarini Federico 30’32 davanti al forte master orvietano Alberto Pelliccia al 43° assoluto in 31’33 e ad Urbani Luca 58° in 33’07.

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com