sabato, Marzo 2contatti +39 3534242011
Shadow

Nasce “Orvieto4Basket”. Chi siamo e cosa vogliamo fare

(di Giuseppe San Giorgio) Ero un  “bardasso”  e con la spontaneità  degli occhi di un bambino che guarda il mondo senza mistificazioni,  guardavo quel campo……..…..Immenso,  quell’enorme campo da basket,  allestito lì,  davanti alla più bella e grande cattedrale che l’uomo avesse mai potuto creare, lì,  come un omaggio al Signore, come un  agnello sacrificale, Orvieto,  donava al  Signore  quel torneo,  davanti al Duomo,  in quella piccola cittadina  dell’Umbria,  al confine fra Toscana e Lazio,  si stavano sfidando alcune delle squadre più forti e blasonate d’Italia,  Ignis,  Sinudyne, il gota del basket Italiano contro la più forte scuola del mondo, quella Americana, gli inventori  di questo fantastico sport….

Un quadro spettacolare,  una cornice degna di un grande artista, di quelle  che solo i grandi dipinti possono avere a corredo!!

Con questi ricordi nel cuore, con la stessa passione di chi allora spese mille energie per organizzare quei fantastici tornei,  con grande umiltà,  oggi,  un gruppo di  quei “ Bardassi”, quei bambini  di allora, si sono dati da fare  per risolvere un problema di non poco conto.

Paradossalmente,  oggi che il basket orvietano  è ai vertici  che è sulla vetta più alta che abbia mai raggiunto,  dalla sua fondazione,  oggi,  il suo settore giovanile , la sua più grande risorsa, la sua più grande forza, rischiava di essere compromessa, di vedere andare in fumo anni di lavoro,  il sudore,  l’impegno , la passione di molti ex giocatori per la pesante  e  oscura gestione delle strutture sportive locali.

Ed è per questo motivo che quei bambini di allora, con enorme entusiasmo, si sono messi insieme per fondare  “ ORVIETO 4  BASKET”!

Orvieto4Basket è un progetto, forse un po’ ambizioso, che vuole creare un punto di riferimento, una base d’appoggio per tutti quei ragazzi che hanno voglia di giocare, di stare insieme, di crescere insieme ad uno strano pallone arancione che ha visto in tutto il mondo uomini  emergere dal nulla e diventare qualcuno che ha visto dal vuoto dell’adolescenza ragazzi cambiare fortificarsi farsi forza, gli uni  con gli altri,  crescere fino a diventare  uomini forti, sicuri e con tanti amici.

O4B è una associazione di promozione sociale, nata dall’idea di un gruppo di allenatori, ex giocatori ed appassionati, da una parte di quei  ragazzi che con grandi sogni e con mille difficoltà,  sono diventati uomini grazie a questo sport e oggi si prefiggono  l’obiettivo di superare tutte le contrapposizioni sterili  e burocratiche che caratterizzano spesso il nostro movimento, dando  vita invece a collaborazioni che possano migliorare l’opportunità per tutti di giocare a pallacanestro.

Il basket è uno strano  sport, è capace di muovere emozioni, trasmettere valori positivi, aggregare ed offrire un grande potenziale educativo, in grado di far crescere sani i nostri ragazzi,  lontano dalle mille fatue tentazioni che questo mondo effimero di oggi ci offre,  dove l’apparire per i ragazzi vale molto di più dell’essere.

Di questo ne siamo sicuramente convinti e siamo orgogliosi di far parte di questo sport.

Questa consapevolezza, la necessità di creare una casa dove dare rifugio a tutti i nostri ragazzi  ci ha messo in moto,  coinvolgendo l’entusiasmo e la passione di chi negli anni lo ha praticato, insegnato e condiviso.

È nata così l’associazione Orvieto4 Basket.

Questo sarà un “luogo”, una casa appunto che ospiterà  molte notizie e curiosità del nostro mondo  che si occuperà  non solo dei senior o dei campionati di vertice, ma diventerà un punto di riferimento per tutti, per le giovanili, per il minibasket, per le minors, per tutti ragazzi e per le loro famiglie.

Ci auguriamo che diventi una “casa”,  una famiglia, un punto di ritrovo  dove si incontrino tutti gli appassionati, rifuggendo dalle polemiche e dalle contrapposizioni.

O4B sarà uno spazio che darà visibilità a tutti:  alla parte tecnica, quella delle gare, dei tornei, delle iniziative, del gioco, alla parte ludica, quella del divertimento, dell’allegria e alla parte commerciale, quella delle promozioni, dell’offerte.

A questa filosofia hanno aderito le società storiche e meno  del basket orvietano, ragionando anche sul fatto che unire gli sforzi per i nostri ragazzi, permette loro di crescere insieme e migliorare, avendo a cuore sia il loro talento ma anche la possibilità di poter giocare insieme e di  aver accesso all’allenamento ed al gioco, grazie alla possibilità di poter utilizzare una struttura, senza mille difficoltà.

O4Bk si prefigge una mission assai ambiziosa, cercherà di entrare nelle case di ogni giocatore e di chi ne vorrà fare parte con il sito internet,  si occuperà di supportare le attività, di elaborare obiettivi comuni, di dare informazioni in tempo quasi reale, di creare una solida piattaforma su cui appoggiarsi ,in modo da dare linearità e uniformità ad un mondo in  così rapida  e continua espansione.

Capiamo che è un grosso  ed  ambizioso progetto ma noi ci crediamo, siamo convinti che non possa che far bene a tutto il movimento;  certo, è sicuro,  le difficoltà,  gli angoli da smussare, non mancheranno ma l’idea comune, la familiarità delle persone che ne fanno parte, la passione che le accomuna, la voglia di creare una grande famiglia che lavora in modo univoco al raggiungimento del nostro unico e speciale  obiettivo, formare uomini sani e uniti, amici, ci permetteranno di superarle tutte  e di continuare a credere che un modo diverso di interpretare la pallacanestro, di viverla insieme, sia possibile.

E’ stato così  per il Torneo dei Quartieri, quelli che con lui erano cresciuti  erano ormai rassegnati ad averlo perduto per sempre; quel sano momento di sport e goliardia che tutti da ragazzi aspettavamo come il Natale, come la fine della scuola, non c’era più, qualcosa si era rotto, poi purtroppo in un  giorno funesto è venuto a  mancare uno di noi, uno di quei ragazzi speciali che con amore,  passione e voglia di stare insieme,  di crescere insieme, era diventato un grande uomo!

Purtroppo è dovuto mancare Corrado per dare quella scintilla che riaccendesse le polveri sopite di quel grande amore.

Ed ecco ripartire il torneo,  credo che nessuno ci avrebbe scommesso un euro sulla riuscita di quel progetto che un altro ragazzo speciale, caparbiamente, voleva realizzare: far ripartire il  Torneo dei Quartieri e dedicarlo a quel ragazzo speciale, a quel grande uomo che era Corrado.

E siamo tornati a giocare, a divertirci, a scherzare  e a prenderci in giro, ancora su quel campo, ancora insieme, come allora, come da ragazzi  e abbiamo riso, abbiamo ricordato e abbiamo pianto insieme, ci siamo abbracciati uniti, forti, uomini, una squadra……….La nostra squadra!!!!

Da questo successo, abbiamo preso lo stimolo, la forza di intraprendere questo progetto che  speriamo coinvolgerà più amici possibili, uniti ci daremo  da fare per i nostri ragazzi.

Organizzeremo iniziative a corollario dell’ormai collaudato ‘Torneo dei Quartieri – Memorial Corrado Spatola’, come playground, Summer Camps……cercando di utilizzare tutti i pochi  spazi al chiuso ed all’aperto che la nostra meravigliosa città ha a disposizione.

Organizzeremo feste, cene,  momenti per stare  tutti insieme, per rafforzare il nostro desiderio di crescere uniti.

Cercheremo di coinvolgere molti esercizi commerciali, in modo da creare un grande circuito di negozi legati al nostro movimento, così da poter consentire a tutti i nostri iscritti di poter usufruire di offerte e promozioni commerciali tutto l’anno.

Ci rendiamo conto che la cosa è ardua  che costruire un progetto così, non è facile ma siamo certi  che l’amore per questo sport e per i nostri ragazzi è così grande e forte che ci consentirà di portare in porto questa grande  e splendida nave che si chiama: “ Orvieto4Basket “!!!

writing a strong essay

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com