lunedì, Maggio 20contatti +39 3534242011

Shadow

L’Orvietana col vento in poppa: è capolista

La 4° vittoria di fila vale il primo posto in coabitazione con Massa e Campitello.

REAL VIRTUS – ORVIETANA 1-4

REAL VIRTUS: Meschini L ., Cassetta (20’st Rossi), Galli, Bazzurri, Falchetti, Spitaleri, Martinetti, Ferracci, Baldacci, Ciuchicchi (20’st Foglietta), Ciambottini (35’st Baciarelli). A disp. Vitali, Bufi, Biasciano, Meschini M. All. Ciancabilla

ORVIETANA: Serrani, Antichi, Frellicca (35’st Vergari), Vallefuoco, Chiasso (45’pt Cochi), Ciccone, Cherubini, Catalano (32’st Carioti), Papatolo, La Vecchia, Casarelli. A disp. Barbabella, Palotti, Pimponi, Franciaglia. All. Scarfone

ARBITRO: Lupi di Perugia (Sambi e Quaglia di Foligno)

MARCATORI: 43’pt Ciambottini, 47’pt e 17’st Casarelli, 18’st (rig) e 22’st Papatolo.

 

Un vento fortissimo caratterizza il match di Passaggio di Bettona, soffia contro l’Orvietana nel primo tempo e ne approfitta allo scadere la Real Virtus che passa in vantaggio con Ciambottini, ma nel recupero del primo tempo arriva il pari di Casarelli (nella foto). Scarfone cambia qualche titolare, soprattutto tra i più giovani: partono dalla panchina Vergari e Cochi, che poi entreranno nel finale, dentro fin dal primo minuto Frellicca e Cherubini. Primo tempo dunque senza particolari emozioni fino agli ultimi minuti quando Ciambottini porta avanti i padroni di casa e Casarelli pareggia nel recupero. Poi il vento torna protagonista e l’Orvietana riesce comunque a mostrare il maggior tasso tecnico, sebbene nei primi minuti della ripresa sia la Real Virtus a provare a farsi vedere in attacco. I biancorossi però nel giro di un minuto, poco dopo il quarto d’ora, chiudono i conti effettuando la rimonta: passano in vantaggio grazie ad un tiro dalla lunghissima distanza di Casarelli la cui traiettoria è resa ancor più infida per il portiere dal vento, e neanche un minuto dopo Meschini esce male e anziché prendere la palla finisce addosso ad un avversario causando il rigore che Papatolo trasforma. Lo stesso attaccante orvietano trova poi il 4-1 nella più classica azione di contropiede. Dopo il poker servito all’Amerina domenica scorsa eccone un altro che vale il primo posto in classifica da condividere con il Campitello (vittorioso 1-0 ad Amelia) e Massa Martana (fermata sullo 0-0 a Pantalla). Dopo 8 giornate l’Orvietana è la squadra che ha vinto il maggior numero di gare (6), ha il secondo miglior attacco (15) e la seconda miglior difesa (6) insieme ad altre squadre. Identico rendimento in casa e fuori: 3 vittorie e 1 sconfitta al Muzi con 8 gol fatti e 3 subiti, 3 vittorie e 1 sconfitta in trasferta con 7 gol fatti e 3 subiti.

L’Orvietana sarà ora impegnata in coppa mercoledì a Lama (andata semifinali, ore 15.30), mentre domenica prossima per il campionato affronterà in casa il Torchiagina.

 

PROMOZIONE B – 8ª GIORNATA

Amc98-Assisium 2-1

Amerina-Campitello 0-1

Arrone-Nuova Gualdo Bastardo 0-0

Bevagna-Grifo Cannara 4-2

Olimpia CollepepePantalla-Massa Martana 0-0

Olympia Thyrus-Strettura87 2-0

Real Virtus-Orvietana 1-4

Torchiagina-Ferentillo 0-3

 

CLASSIFICA

Massa Martana, Orvietana e Campitello 18

Amc98 e Olympia Thyrus 16

Torchiagina e Olimpia CollepepePantalla 12

Assisium 11

Real Virtus e Bevagna 10

Arrone 9

Ferentillo 8

Amerina 7

Nuova Gualdo Bastardo 6

Grifo Cannara 5

Strettura 1

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

Popups Powered By : XYZScripts.com