mercoledì, Febbraio 21contatti +39 3534242011
Shadow

Primo pareggio dell’anno per l’Orvietana

Non cambia nulla in testa alla classifica, pareggiano tutte le prime cinque e così l’Orvietana ottiene il primo pareggio in campionato e il primo punto conquistato in uno scontro diretto. Punto pesantissimo viste le premesse: La Vecchia e Catalano squalificati, Pimponi rimasto a casa con la febbre, nessuno dei due portieri della prima squadra disponibili per gli infortuni di Serrani e Barbabella. La gara si è giocata su un campo reso molto pesante dalla pioggia.

AMC98 – ORVIETANA 0 – 0

AMC98: Taddei, Squadroni, Massarelli (38’st Marino), Barbanera, Nulli, Di Patrizi, Fenici (23’st Falasco), Paragnani, Bordoni, Ciani, Prosperini. A disp.: Giacinti, Poggiani, Milioni, Manni, Lanari. All.: Catinelli.

ORVIETANA: Tailli, Frellicca, Vergari, Vallefuoco, Chiasso, Antichi, Casarelli, Ciccone, Papatolo, Dotto, Valentini (10’st Cherubini). A disp.: Perquoti, Bisti, Ammendola, Cochi. All.: Montenero.

ARBITRO: Allegrucci di Perugia. (Tosti di Gubbio – Orsini di Gubbio)

NOTE: espulso al 30’st Chiasso (O) per proteste. Ammoniti: Paragnani, Ciani (Amc); Dotto, Casarelli (O). Angoli: 11-1. Recupero: pt 1’, st 3’.

 

Appena 16 in lista per Montenero che sceglie un 4-3-3 con l’esordiente Tailli in porta, linea difensiva con Frellicca, Antichi, Vallefuoco e Vergari, quindi Ciccone spostato a centrocampo accanto a Chiasso e Casarelli, davanti operano Dotto, Papatolo e il giovane Valentini. Quattro classe 95 e un 96 tra i titolari e panchina tutta giovanissima. Con l’ultimo quarto d’ora poi giocato in dieci per l’espulsione di Chiasso: tante situazioni avverse che, visti anche i risultati dagli altri campi, fanno brillare come l’oro questo punto. Con i più giovani, Valentini e Tailli (che salva il risultato in due occasioni) tra i migliori, grande prova di Ciccone, Vallefuoco e Casarelli nel momento di lotta della gara. Note negative solo per Papatolo (clamorosa occasione fallita da solo davanti al portiere) e Chiasso che perde il lume della ragione mandando a quel paese uno dei migliori arbitri visti all’opera quest’anno e lascia i compagni in dieci alla mezz’ora del secondo tempo. Primi dieci minuti con l’Orvietana padrone del campo, alla distanza escono però i padroni di casa che si fanno pericolosi con Ciani, Fenici e Prosperini. Ma Tailli è sempre attento.

Nella ripresa meglio l’AMC98 anche se un rimpallo regala a Papatolo la possibilità di presentarsi a tu per tu con Taddei, ma la punta ospite tira addosso

al portiere in uscita. Anche Cherubini, subentrato a Valentini, ci prova dalla distanza con la palla che finisce alta di poco.

Poi è solo AMC98 che impegna Tailli, decisivo in almeno due occasioni, e coglie la parte alta della traversa. Alla mezz’ora poi l’arbitro sorvola su un contatto a centrocampo, ne approfittano i padroni di casa che si involano in area, l’azione viene salvata da un intervento in extremis di Antichi. Chiasso non perdona all’arbitro l’eventuale svista a centrocampo mandandolo a quel paese, quanto basta per meritarsi il rosso. Ultima fase di partita quindi in sofferenza, ma la forma fisica dei biancorossi ha permesso di mantenere il risultato fino al triplice fischio.

 

SPOGLIATOI:

Andrea Tailli, portiere Orvietana:

“Ho saputo che avrei giocato titolare solo sabato sera, quando me lo ha comunicato Marco Loddo, la prima reazione è stata di gioia, ero contento di questa occasione, mi alleno da tempo anche con la prima squadra quindi nessun problema, certo appena viste le condizioni del campo ho anche temuto che non si giocasse, poi in campo è andata bene e non ho sentito la tensione, dite che ho fatto belle parate? Secondo me erano facili non particolarmente impegnative. Spero che questa prestazione mi porti bene, ma so che devo continuare a pensare anche alla Juniores che tutto sommato mi manca anche un po’!”

Andrea Montenero, allenatore Orvietana:

“Questa settimana ogni giorno capitava qualcosa di negativo, sapevamo delle squalifiche, poi venerdì l’infortunio a Serrani, stamani la febbre di Pimponi… La gara sarebbe stata difficile lo stesso, ma così lo è stata di più, anche loro avevano delle assenze, sono ancora un’ottima squadra anche se qualcuno dice che durante il mercato si sono indeboliti. La cosa curiosa che alla fine però l’occasione più grande la abbiamo avuta noi e il rammarico resta, anche se oggi devo fare un applauso a tutti, sia ai più esperti che ai più giovani.”

 

 

RISULTATI 1° giornata di ritorno:

Amc 98-Orvietana 0-0

Assisium-Massa Martana 1-1

Bevagna-Amerina 2-1

Ferentillo-Nuova Gualdo Bastardo 0-2

Olimpia CollepepePantalla-Real Virtus 2-3

Olympia Thyrus-Campitello 0-0

Strettura 87-Grifo Cannara 1-3

Torchiagina-Arrone 1-0

 

CLASSIFICA (* una gara in meno)

Massa Martana 35

Campitello 32*

Amc 32

Orvietana 31

Olympia Thyrus 27

Arrone 24

Nuova Gualdo Bastardo 22

Bevagna 21

Assisium 20*

Torchiagina 20

Real Virtus 19

Grifo Cannara 17

Olimpia CollepepePantalla 16

Amerina 15

Ferentillo (-1) 13

Strettura 2

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com