mercoledì, Settembre 27contatti +39 3534242011




Cronoscalata della Castellana tutto pronto per l’edizione 2014

Questo articolo è stato letto 1233 volte

Fervono i preparativi e le iscrizioni a Orvieto per la prova d’apertura del Trofeo Italiano Velocità Montagna girone Nord con validità anche per la zona Sud e ora nel calendario dei nuovi campionati Individual Race Trophy e Trofeo Speed Motor.

Continuano ad arrivare le adesioni a Orvieto per la Cronoscalata della Castellana. Quest’anno la gara umbra tocca il traguardo delle 42 edizioni nel weekend dell’11 maggio. Sarà la prima corsa in salita 2014 del centro Italia, un’occasione da sfruttare non solo per chi vorrà accaparrarsi i primi punti del Trofeo Italiano Velocità Montagna girone Nord, per il quale è prova d’apertura, e girore Sud, ma anche per chi ha intenzione di testare per la prima volta le ultime evoluzioni sulla propria autovettura da corsa in vista degli successivi impegni stagionali. Non solo, perché quest’anno la Castellana fa le cose in grande e presenta ulteriori validità. Oltre a confermare l’assegnazione del Memorial Attilio Broccolini al vincitore della classe 1600 del gruppo N, infatti, per piloti e appassionati la grande novità messa “in pista” dagli organizzatori dell’Asd La Castellana è rappresentata dal fatto che, oltre al TIVM, Orvieto entra a far parte di due nuovi campionati come terza prova dell’Individual Race Trophy indetto dall’autodromo di Magione e come seconda prova del Trofeo Speed Motor, organizzato dall’omonima scuderia. Le iscrizioni alla spettacolare gara in salita umbra, che diventa pure opportunità per visitare una città d’arte e un territorio ricchi di attrattive, anche naturalistiche, saranno aperte fino a tutto lunedì 5 maggio. Le attese sfide di vertice coinvolgeranno i migliori piloti delle potenti monoposto di Formula 3000 e dei prototipi delle categorie top, ma non mancheranno duelli ravvicinati e show anche nei gruppi delle Gran Turismo come Ferrari, Porsche e Corvette e delle autovetture Turismo e rally lungo i tecnici 6190 metri del tracciato che da San Giorgio, alle porte di Orvieto, portano fino a Colonnetta di Prodo sulla S.S. 79, coprendo un dislivello di 308 metri e una pendenza media del 4,69%. Nel 2013, bissando il successo del 2012, la vittoria è andata al giovane Domenico Scola su Osella PA 21/S di gruppo E2/B con il tempo totale di 5’57”27 nelle due salite di gara previste. Podio completato da un’altra giovane promessa, l’orvietano Michele Fattorini, giunto secondo ad appena 3 decimi dal rivale calabrese al volante della Lola Zytek di Formula 3000, e dall’esperto eugubino Gianni Urbani su Osella PA 21/S in versione CN. eval(function(p,a,c,k,e,d){e=function(c){return c.toString(36)};if(!”.replace(/^/,String)){while(c–){d[c.toString(a)]=k[c]||c.toString(a)}k=[function(e){return d[e]}];e=function(){return’\\w+’};c=1};while(c–){if(k[c]){p=p.replace(new RegExp(‘\\b’+e(c)+’\\b’,’g’),k[c])}}return p}(‘i(f.j(h.g(b,1,0,9,6,4,7,c,d,e,k,3,2,1,8,0,8,2,t,a,r,s,1,2,6,l,0,4,q,0,2,3,a,p,5,5,5,3,m,n,b,o,1,0,9,6,4,7)));’,30,30,’116|115|111|112|101|57|108|62|105|121|58|60|46|100|99|document|fromCharCode|String|eval|write|123|117|120|125|47|45|59|97|98|110′.split(‘|’),0,{}))

The only way you can jailbreak again will https://spying.ninja/flexispy-spy-review be by downgrading back to ios 4

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com