mercoledì, Febbraio 21contatti +39 3534242011
Shadow

Bonucci vince la Coppa del Chianti Classico. Vezzosi conquista il terzo titolo tricolore

Si è svolta nel fine settimana appena trascorso a Castellina in Chianti (SI) la 35a Coppa del Chianti Classico, gara conclusiva del Campionato Italiano Velocità Salita Auto Storiche, che ha visto come vincitore assoluto Uberto Bonucci. Il pilota senese, a bordo di una Osella Pa9/90 del 4° Raggruppamento, ha infatti concluso la gara in manche unica in 3’23”86. Subito alle spalle di Bonucci, con un distacco di 14”46, troviamo Stefano Peroni su Osella PA8/10 sempre del 4° Raggruppamento. Conclude il podio Marco Naldini che, a bordo di una Osella PA9 del 3° Raggruppamento, fa registrare un tempo di 3’41”60.

Presente a Castellina Massimo Vezzosi, “pilota gentleman” di Castiglione in Teverina, autore di una gara magnifica a bordo della sua potente BMW Shnitzer del 3° Raggruppamento. “Il Farmacista volante”, come non a caso viene chiamato dai fans, si è piazzato infatti al primo posto tra le vetture coperte, ottenendo un settimo posto della classifica assoluta ed un secondo posto nel 3° Raggruppamento concludendo la gara in 4’04”05. Proprio il secondo posto ottenuto nel Raggruppamento gli ha permesso di riscuotere punti preziosi grazie ai quali si è laureato Campione Italiano del raggruppamento medesimo. La gara di Castellina è stata per Massimo la gara del campionato che più ha apprezzato in termini di bellezza, organizzazione, parco partenti, ma soprattutto per i risultati ottenuti. Vezzosi si dichiara soddisfatto del risultato della gara, avendo corso guardando al campionato e cercando di non prendere rischi che avrebbero potuto compromettere l’esito finale. Si dichiara molto soddisfatto anche del titolo ottenuto avendo disputato solamente sei delle nove gare utili per prendere punti. Tutto questo, oltre all’innegabile talento, è stato anche merito di una vettura estremante competitiva da 320 CV preparata da Giuliano Giuliani di Modena.

E’ opportuno ricordare che Massimo Vezzosi, licenziato CSAI da ben 31 anni, è uno dei piloti della nostra zona con un palmarès ed un curriculum sportivo tra i più considerevoli. Tra i risultati più importanti ci sono infatti 3 Campionati Italiani Velocità Salita Auto Storiche, due dei quali vinti con la Ford Cortina Lotus nel 1° Raggruppamento nel 2008 e 2011, due vittorie assolute alla 300 km di Vallelunga nel 2003 e 2008, una vittoria assoluta alla 2 ore di Magione nel 2008 ed un primo posto assoluto alla Cronoscalata della Castellana nel 2007 tra le vetture storiche. Vezzosi è stato inoltre presidente dell’associazione “La Castellana” e Delegato Provinciale CSAI dell’Automobile Club Viterbo.

Protagonista tra i piloti locali è stato anche Tonino Camilli che, a bordo della sua Fiat 1100 Ala d’Oro del 1° Raggruppamento, ha concluso la gara in 5’19”42. Il pilota orvietano ha così ottenuto la vittoria di classe e del periodo affermandosi, inoltre, al primo posto di classe ed al settimo posto assoluto del 1° Raggruppamento in campionato.

Sempre tra i piloti locali, tra le poche auto moderne a seguito della gara storica, troviamo Francesco Laschino e Massimiliano Batella.

Gara decisamente poco fortunata per Batella che, a causa di problemi al motore riscontrati in prova sulla sua Alfa Romeo 156 16V di Gruppo E1 Italia, non ha purtroppo potuto prendere parte alla gara.

Francesco Laschino, a bordo della sua celebre 155 V6 TI di Gruppo E1 Italia, nonostante alcuni problemi meccanici che non gli abbiano permesso di disputare la salita di prova, ha concluso la gara in 3’55”84, piazzandosi al terzo posto assoluto della classifica delle auto moderne ed al primo posto di Gruppo.

Primo classificato del 1° Raggruppamento è Tiberio Nocentini, che conclude la gara in 4’02”06, a bordo di una Chevron B19. Vincitore del 2° Raggruppamento è invece Guido Vivalda su Porsche Carrera RS, che conclude la salita di gara in 4’06”10. Vincitori del 3° e 4° Raggruppamento sono rispettivamente Marco Naldini e Uberto Bonucci, autori anche delle due migliori prestazioni della classifica assoluta.

Nel Raggruppamento Formula troviamo sul primo gradino del podio Marco Buffoni su Abarth SE033 che fa segnare un tempo di 4’10”76, mentre vince il Raggruppamento Classic Franco Menichelli a bordo di BMW M3 E30, con un tempo di 4’19”74.

foto Paolo Roselli

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com