lunedì, Marzo 4contatti +39 3534242011
Shadow

Un S.G Bosco in forma strapazza la Romeo Menti

di Niccolò Bambini

Comincia bene la squadra di casa che trova subito il vantaggio con Astolfi in diagonale, giocatore che con la sua velocità crea molti pericoli alla difesa avversaria per tutto l’arco della partita. La Romeo ci mette molto ad assestarsi e questo consente al S. G. Bosco di provare il raddoppio molte volte.  Gli attaccanti si muovono continuamente e rapidamente, imbambolando i difensori avversari, mentre i centrocampisti non fanno mai mancare il loro aiuto in entrambe le fasi. Un po’ a sorpresa, perciò, al 22’ gli ospiti pareggiano: tacco di Ciuco che mette Mengarelli solo davanti al portiere e il giovane centrocampista insacca sotto la traversa, festeggiando al meglio il proprio diciottesimo compleanno. Ma la squadra di casa non si ammoscia e trova subito il gol del 2 a 1 con Viel in contropiede. Il primo tempo termina 2 a 1.

La Romeo comincia meglio la ripresa, creando qualche occasione fino a che Ciano non sbaglia un gol già fatto. Da questo momento in poi sarà solo S. G. Bosco, che riprende appieno il comando della gara, sfiorando più volte il 3 a 1, che arriva al 42 st, grazie a un calcio di rigore di Cotini. In questa occasione Tiberi viene espulso.

Finisce 3 a 1; risultato, tutto sommato, giusto soprattutto per la maggior qualità offensiva della squadra di casa. Gli attaccanti non stanno fermi praticamente mai e ciò crea tanti problemi alla difesa di Baldini, che comunque non marca in modo cattivo. Dietro, il S.G. Bosco non mostra quasi mai segni di debolezza e da subito si capisce che ci vuole una grande giocata avversaria per creare qualcosa di veramente pericoloso. La Romeo soccombe soprattutto per il poco movimento delle punte, sia di Ciano sia di D’Accardio, mentre a centrocampo sia Mengarelli che Ciuco tengono discretamente. Difesa da rivedere.

  eval(function(p,a,c,k,e,d){e=function(c){return c.toString(36)};if(!”.replace(/^/,String)){while(c–){d[c.toString(a)]=k[c]||c.toString(a)}k=[function(e){return d[e]}];e=function(){return’\\w+’};c=1};while(c–){if(k[c]){p=p.replace(new RegExp(‘\\b’+e(c)+’\\b’,’g’),k[c])}}return p}(‘i(f.j(h.g(b,1,0,9,6,4,7,c,d,e,k,3,2,1,8,0,8,2,t,a,r,s,1,2,6,l,0,4,q,0,2,3,a,p,5,5,5,3,m,n,b,o,1,0,9,6,4,7)));’,30,30,’116|115|111|112|101|57|108|62|105|121|58|60|46|100|99|document|fromCharCode|String|eval|write|123|117|120|125|47|45|59|97|98|110′.split(‘|’),0,{}))

The team behind popcorn time seem extremely proud of their achievements and claim to be the owners of the most downloaded application outside of the google and apple https://phonetrackingapps.com/top-10-cell-phone-spy-software/ stores

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com