mercoledì, Febbraio 21contatti +39 3534242011
Shadow

Partita a pieno ritmo l’attività del settore maschile targata Libertas Orvieto Pallavolo

Dopo il buon inizio di campionato della prima squadra maschile che lotta nelle parti alte della serie C regionale è tempo di confronti anche per il settore giovanile maschile. Il primo campionato a prendere il via è stato quello dell’under 19 dove i ragazzi, allenati sempre dalla coppia Simone Cruciani e Davide Carotta, hanno ben figurato andando a vincere con un doppio 3-0 le gare con Spoleto e Marsciano. Due gare comandate dal primo all’ultimo punto dove sono emerse le qualità di una squadra completa e molto unita che spera di dar del filo da torcere alle avversarie più quotate cercando di arrivare il più in alto possibile. Ora arriveranno gli scontri più difficili, saranno un banco di prova per capire quali sono le reali possibilità di Impannati e compagni.

Lunedi 17 novembre ha preso il via anche il campionato under 14 maschile che per la prima volta sbarca anche nella città della Rupe. La gara contro la Sir Perugia ha visto soccombere i giovani Orvietani per 3-0 ma è una di quelle gare dove il risultato passa in secondo piano. La gioia e la tensione dei giovani atleti per la prima volta nella loro vita pronti ad affrontare una sfida ufficiale è stata la cosa più bella, sia dagli occhi del loro allenatore sia da quelli dei loro genitori, accorsi in massa per non perdersi un avvenimento che ricorderanno per tutta la loro vita. A fine gara la soddisfazione era tangibile perché i ragazzi sono usciti dal campo convinti di aver dato il massimo e provato ad impensierire una squadra nettamente superiore a loro.

Il prossimo impegno sarà per entrambe le formazioni giovedi 27 a Città di Castello e per l’occasione la società ha organizzato una trasferta congiunta per far vivere un altro momento di sano sport e di bella pallavolo tutti insieme.

 

 

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com