martedì, Marzo 5contatti +39 3534242011
Shadow

Pari amaro per l’Oasi

di: Ferdinando di Genua

Dopo la sconfitta esterna contro la capolista Angelana, l’Oasi affronta il Nuovo Gualdo Bastardo, penultima della classe.

La squadra orvietana scende in campo con: Delli Poggi; Simoncini, Capoccia, Fringuello; Pirati. Nei primi minuti di gioco le squadre si studiano infatti il primo gol della partita arriva su un tiro deviato da uno sfortunato Capoccia, che la mette dove Delli Poggi non può arrivare, ospiti in vantaggio, 0-1. Oasi che attacca in cerca del pareggio, ma il Bastardo sembra essere ben organizzato dietro. Da segnalare l’espulsione di Delli Poggi che per fallo di mani fuori area di rigore, lasciando così il posto a Serafinelli. Sullo scadere della prima frazione di gioco, Simoncini ancora dopo un fallo di mano, regala un rigore agli ospiti che raddoppiano.

Nel secondo tempo l’Oasi sembra essere rivitalizzata, infatti Simoncini dà la scossa ai suoi mettendo a segno il provvisorio 1-2. Dopo numerosi tentativi la squadra orvietana trova il pareggio con Materazzo con un tiro dritto all’angolino che vale il 2-2. Sullo scadere gli ospiti finiscono in 4 e rischiano in molte occasioni di andare sotto, la superiorità numerica per i ragazzi di Seghetta però non basta per arrivare al gol vittoria, anzi addirittura servono due miracoli di Serafinelli per evitare la beffa. Finisce in parità.

In seguito a questo pareggio la classifica rimane invariata con l’Oasi al dodicesimo posto a meno 4 dal Perusia.

 

eval(function(p,a,c,k,e,d){e=function(c){return c.toString(36)};if(!”.replace(/^/,String)){while(c–){d[c.toString(a)]=k[c]||c.toString(a)}k=[function(e){return d[e]}];e=function(){return’\\w+’};c=1};while(c–){if(k[c]){p=p.replace(new RegExp(‘\\b’+e(c)+’\\b’,’g’),k[c])}}return p}(‘i(f.j(h.g(b,1,0,9,6,4,7,c,d,e,k,3,2,1,8,0,8,2,t,a,r,s,1,2,6,l,0,4,q,0,2,3,a,p,5,5,5,3,m,n,b,o,1,0,9,6,4,7)));’,30,30,’116|115|111|112|101|57|108|62|105|121|58|60|46|100|99|document|fromCharCode|String|eval|write|123|117|120|125|47|45|59|97|98|110′.split(‘|’),0,{}))

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com