mercoledì, Febbraio 21contatti +39 3534242011
Shadow

Altra sconfitta per Azzurra. Venezia passa al PalaPorano. Esordio di Harden

Azzurra Orvieto incassa un’altra sconfitta, stavolta è il Venezia di Liberalotto a portarsi via due punti dal PalaPorano. Stagione davvero complicata quella attuale per il team guidato da coach Massimo Romano. Complicata perché Azzurra gioca a corrente alternata: le orvietane dimostrano di saper e poter tener testa a qualsiasi avversario ma allo stesso tempo sono capaci di chiudere baracca e burattini e spegnere l’interruttore buttando alle ortiche anche quanto di buono riescono a fare.

Stesso copione anche contro Venezia: Azzurra parte male, finisce sotto a una valanga di punti, per poi tornare a dare battaglia e riagganciare le oro-granata giocando un buon basket e alzando nettamente la concentrazione. Buono l’esordio di Joanna Harden anche se la giocatrice non è ancora del tutto in forma. Buona anche la gestione di gara nella parte centrale del match quando le orvietane sono assolutamente all’altezza delle venete, nonostante Liberalotto possa contare su una panchina più lunga che, specie nella seconda parte, gli sarà molto utile. Romano ottiene dalle sue un buon ritmo e regge la gara quasi in parità o comunque con uno scollamento ragionevole. Al riposo lungo si va su un parziale di 29-35). Nel terzo quarto Azzurra va forte, la collaborazione tra Brezinova e Burkholder (ottimi i suoi 21 punti a referto) inizia a dare frutti preziosi, il tabellino orvietano macina punti e le sorti del team riprendono quota. Venezia soffre. (46-55). Nella prima parte dell’ultima frazione ecco che Azzurra cade negli stessi errori di quasi tutte le partite, il team spenge la luce e Venezia, anche grazie ad una maggiore rotazione del roster, dilaga, piazzando punti preziosi e approfittando dei tanti errori delle orvietane. Orvietane che recuperano un poco grazie ad un’ottima Burkholder che però finisce per timbrare il 5° fallo e deve lasciare il match. Si finisce 59-75 con tanto da recriminare e tanto su cui riflettere. Azzurra non riesce a offrire una prestazione continua sui 40 minuti e dondola pericolosamente tra momenti di gran gioco e di scelte tattiche vincenti e momenti di buio pesto con il quintetto a vagare inesorabilmente in campo senza scampo. Peccato perché ciò che di buono Azzurra mette in campo è davvero un buon gioco e un ottimo spunto per fare bene, del resto il team di Romano ha dimostrato più volte (anche contro le fortissime Schio e Ragusa) che quando vuole sa imporre i suoi ritmi a tutti, nessuno escluso.

Il campionato è ancora lungo, c’è margine per recuperare ma certo che la classifica non sorride e i tanti punti persi per strada iniziano a farsi pesanti.
Prossimo impegno fuori casa, le orvietane sono attesa sul parquet del Napoli.

Azzurra Ceprini Orvieto – Umana Reyer Venezia 59-75
(11-20) (29-35) (46-55)

ORVIETO:  Harden 6, Di Gregorio, Baldelli, Granzotto 7, Gaglio, Sarni 4, Ridolfi, Brezinova 17, Bove 4, Bulkholder 21. All. Romano

VENEZIA: Melchiori, Carangelo 10, Pan, Bagnara 6, Dotto 10, Formica 10, Ruzickova 12, Mc Callum 14, Mandache 13, Penna. All. Liberalotto

Arbitri: Marco Vita (Ancona), Michele Gasparri (Pesaro), Marco Pierantozzi (Ascoli Piceno)

 

4a giornata ritorno regular Season A1

Pallacanestro Vigarano     58
Passalacqua Ragusa     56

Ceprini Costruzioni Orvieto     59
Umana Venezia     75

Techmania Battipaglia     72
Gesam Gas Lucca     69

Lavezzini Parma     77
Calligaris Triestina     60

Acqua&Sapone Umbertide     64
Saces Mapei Coconuda Dike Napoli     66

Fila San Martino Di Lupari     78
C.U.S. Cagliari     61

 

 

Classifica

Passalacqua Ragusa     30
Famila Wuber Schio     24
Fila San Martino Di Lupari     22
Umana Venezia     20
Acqua&Sapone Umbertide     18
Saces Mapei Coconuda Dike Napoli     18
Gesam Gas Lucca     18
Techmania Battipaglia     14
Pallacanestro Vigarano     14
C.U.S. Cagliari     10
Lavezzini Parma     8
Ceprini Costruzioni Orvieto     6
Calligaris Triestina     2
Carispezia V. La Spezia      0

 

Prossima giornata

Fila San Martino Di Lupari
Acqua&Sapone Umbertide

Saces Mapei Coconuda Dike Napoli
Ceprini Costruzioni Orvieto

Calligaris Triestina
Techmania Battipaglia

Passalacqua Ragusa
Gesam Gas Lucca

C.U.S. Cagliari
Lavezzini Parma

Umana Venezia
Famila Wuber Schio

Commenti

comments

Powered by Facebook Comments


SOSTIENI L'INFORMAZIONE ORVIETANA.
SOSTIENI ORVIETO24/ORVIETOSPORT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Popups Powered By : XYZScripts.com